Accordi – Collaborazione logistica tra Alloga, Flück e Interroll
11/01/2018

L’efficienza e affidabilità della distribuzione di medicinali, in casi estremi, può fare la differenza tra la vita e la morte. È solo uno dei motivi per cui nell’industria farmaceutica la fase precedente alla vendita all’ingrosso è un importante collegamento, nel percorso di cura, tra produttore e consumatore.

Alloga, una delle principali società svizzere di logistica nel settore pre-distribuzione all’ingrosso di prodotti farmaceutici, deve affrontare questo genere di sfide ogni giorno. Per ottimizzare il flusso delle merci l’azienda ha investito in un sistema speciale di movimentazione del materiale messo a punto da Flück Fördertechnik AG (www.flueck-ag.ch) utilizzando la tecnologia modulare per trasportatori di Interroll (www.interroll.com).

Quando si parla di prodotti farmaceutici sappiamo quanto sia importante che essi vengano consegnati agli oltre 13.000 destinatari riforniti da Alloga – compresi medici, farmacie e ospedali – rapidamente e in quantità sufficiente a soddisfare la richiesta. Gli standard che Alloga deve mantenere per garantire una qualità eccezionale e un servizio perfetto sono estremamente elevati.

“Le case farmaceutiche ci affidano i loro prodotti, prodotti non identificabili dall’aspetto se sono o meno in buone condizioni”, ha spiegato Andreas Koch, Responsabile di Alloga. “Per questo dobbiamo garantire sempre la migliore qualità. Ma dobbiamo anche essere efficienti, flessibili e capaci di soddisfare specifiche esigenze in modo standardizzato”.

Il magazzino a scaffalature verticali di Alloga da solo comprende oltre 32.000 scaffali con differenti condizioni termiche controllate. Qui sono immagazzinati prodotti farmaceutici di circa 80 partner. Il continuo aumento degli ordini, della capacità di magazzinaggio e dei volumi di flusso, oltre alle sempre maggiori esigenze di efficienza hanno imposto ad Alloga di considerare una nuova strategica tecnologia di trasporto.

Per realizzarla Alloga ha scelto l’esperienza di un system integrator, la Flück Fördertechnik di Kirchberg, nei pressi di Berna. Dall’idea iniziale alla messa in esercizio, la Flück Fördertechnik ha fatto appello al suo grande patrimonio di competenze tecniche e al costante entusiasmo nel realizzare sistemi di movimentazione personalizzati per ciascun cliente, proponendo soluzioni ad hoc e concezioni innovative.

“Ci consideriamo fornitori di soluzioni integrate. Ci piace l’idea di poter fornire soluzioni basate su elementi standard, ma ancora di più quella di mettere a punto sistemi speciali”, ha commentato Peter Flück, Amministratore Delegato di Flück Fördertechnik AG.

La richiesta particolare di Alloga era di effettuare la modernizzazione senza interrompere il flusso di lavoro quotidiano e in tempi molto stretti. Per questo Flück ha collaborato strettamente, e con ottimi risultati, con Interroll, che ha fornito una soluzione perfettamente scalabile con la sua piattaforma modulare per trasportatori. Flück è soddisfatta del risultato. “La realizzazione di tutto questo è stata possibile solo grazie ai moduli pre-assemblati forniti da Interroll. Era l’unico modo per attuare il progetto con successo negli stretti tempi a disposizione”, ha aggiunto Flück.

Per ottimizzare il flusso nello spazio esistente, Flück ha ideato un design su misura per Alloga: speciali torri di carico nella zona di preparazione degli ordini consentono agli addetti di caricare sulle linee di movimentazione ordini completi, pronti per la spedizione. I vassoi vengono sollevati fino a un’altezza di 4 m da un trasportatore verticale, consentendo di ridurre al minimo lo spazio necessario.

Utilizzando un trasportatore con zero accumulo di pressione e con tecnologia a 24 V, a consumo ridotto, fornito da Interroll, Flück ha potuto realizzare molta più capienza lungo il percorso. Nelle isole di carico si è accumulata capacità di magazzinaggio, il che significa che gli addetti alla preparazione degli ordini possono scaricare tutta la merce in un colpo solo e poi continuare a svolgere le loro mansioni. Questo concetto fa risparmiare non solo tempo prezioso, ma anche spazio ed energia, quest’ultima grazie al sistema trasportatore a zero accumulo di pressione. Grazie a ciò è stato possibile realizzare gli ambiziosi obiettivi di Alloga.

“Alcune migliorie che siamo riusciti ad attuare riguardano la creazione di più stazioni di carico, ossia di più possibilità di utilizzo della tecnologia del trasportatore. Oggi abbiamo maggiore capacità di trasporto nel reparto spedizioni – di fatto siamo riusciti a raddoppiarla – e abbiamo anche ottenuto un piacevole effetto collaterale, nel senso che non possiamo non sottolineare che il sistema a trasportatore ora è anche più silenzioso”, ha dichiarato Andreas Koch.

Un rinnovo completo. Grazie alle intelligenti migliorie apportate, Alloga ha ottimizzato il suo complesso flusso di merci incrementando i volumi di flusso, e rendendolo pronto per una crescita futura.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La nostra vita quotidiana è, per fortuna (o sfortuna), occupata in gran parte dal lavoro. Ma quanti gli interessi e i modi di rilassarsi sono nella natura umana? In particolar modo per il vostro relax, tra queste sei scelte, cosa preferireste fare?

La rivista
Copertina Tecn'è Giugno 2018

Newsletter



Sponsor





























































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV