Automotive – Le frontiere dell’automotive le supera CPM
12/01/2018

Smart Manufacturing, Big Data, IoT, Advanced Automation: l’inglese è la lingua che meglio esprime le nuove parole chiave dell’Industria 4.0. Passando dalle parole ai fatti è però italiana l’azienda che sta ridisegnando il settore automotive con un nuovo modello di fabbrica in grado di coniugare alti livelli di produttività e qualità del lavoro, secondo gli standard internazionali WCM, World Class Manufacturing, un sistema di qualità globale sviluppato negli Stati Uniti, ispirato al metodo Toyota e teso a migliorare l’efficienza produttiva, ma anche il benessere dei lavoratori.

La torinese CPM (www.cpm-spa.com), leader nella progettazione e realizzazione di sistemi per la produzione di autoveicoli, è infatti fornitrice delle maggiori case automobilistiche mondiali grazie a brevetti innovativi che permettono di utilizzare lo stesso impianto per costruire vetture di segmenti differenti, riconfigurando velocemente le linee di montaggio.

In termini produttivi una vera rivoluzione che permette di risparmiare tempo ed energia, ottimizzando tutte le risorse impiegate. Maserati, Ferrari, Lamborghini, Jaguar, Bentley, ma anche Ford, Opel, Peugeot e naturalmente Fiat sono solo alcuni dei marchi che utilizzano la tecnologia sviluppata da CPM.

L’ultima frontiera è legata ai Big Data, prodotti dall’industria automobilistica. Una quantità enorme di informazioni che devono essere processate in tempo reale in un continuo sforzo di ottimizzazione dei costi e riduzione di ogni anomalia di funzionamento. Per disegnare questo modello produttivo, CPM investe ogni anno il 3% del proprio fatturato.

Il risultato finale è una fabbrica iperconnessa, dove ogni aspetto della produzione viene monitorato in tempo reale, da un capo all’altro del mondo, per verificare il corretto avvitamento di ogni singolo bullone oppure l’unione perfetta di scocca e motore.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La nostra vita quotidiana è, per fortuna (o sfortuna), occupata in gran parte dal lavoro. Ma quanti gli interessi e i modi di rilassarsi sono nella natura umana? In particolar modo per il vostro relax, tra queste sei scelte, cosa preferireste fare?

La rivista
Copertina Tecn'è Giugno 2018

Newsletter



Sponsor





























































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV