Open House – La trasformazione digitale secondo DMG MORI: le ultime da Pfronten
12/02/2018

Settanta le macchine a elevata tecnologia presentate da DMG Mori (https://it.dmgmori.com) in occasione dell'ormai storica open house che si è svolta dal 30 gennaio al 3 febbraio scorso presso l'imponente DECKEL MAHO Pfronten, dove ogni anno vengono prodotte circa 1.400 macchine. L’evento, che continua a essere decisamente sentito a livello mondiale e che ogni anno raccoglie migliaia di persone, è stato ancora una volta l’occasione per parlare di fabbrica digitale, soluzioni di automazione integrale ed eccellenza tecnologica. Nonché quella di presentare in anteprima mondiale il nuovo NTX 3000, centro di tornitura e fresatura a elevate performance.

Le soluzioni di automazione acquisiranno sempre più importanza nell'efficienza di produzione – hanno spiegato a Pfronten – e, proprio seguendo questa logica, DMG MORI si assicurerà che tutte le proprie macchine possano essere supportate da un'automazione standard o da una soluzione di automazione personalizzata prodotta da un unico fornitore.

Ma il vero cuore dell'open house bavarese è stata la trasformazione digitale che vede al centro CELOS, ecosistema di soluzioni modulari per la digitalizzazione completa della fabbrica, a partire dalle macchine fino ai processi e ai servizi.

E ancora: sostenibilità, risorse umane, ma soprattutto service, per potenziare il quale DMG MORI assumerà 200 tecnici nell’arco dei prossimi sei mesi. Non sono mancati inoltre i riferimenti alla neoacquisita WerkbliQ, nuova pietra miliare nella strategia di digitalizzazione del gruppo, perché mette a disposizione una piattaforma di manutenzione priva di marchio, in grado di connettere tra loro tutte le parti coinvolte nel processo manutentivo.

Il 2017 è stato un ottimo anno, hanno dichiarato con orgoglio Masahiko Mori, presidente DMG Mori Group, e Christian Thönes, presidente del cda DMG Mori, in apertura della conferenza stampa. Non solo da un punto di vista economico, ma anche di crescita di impresa. E il 2018 proseguirà nella stessa direzione, all’insegna dell’eccellenza e con obiettivi di crescita piuttosto ambiziosi. (Elisa Maranzana)



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Esclusa dai prossimi Mondiali di Calcio, L’Italia quale ruolo potrà invece giocare nell’Europa del futuro? (ndr: per ragioni ovvie non abbiamo previsto la panchina!)

La rivista


Newsletter



Sponsor





















































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV