Inaugurazioni – Aruba annuncia un nuovo Hyper Cloud Data Center
12/06/2018

Aruba S.p.A. (www.aruba.it), leader nei servizi di Data Center, Cloud, Web Hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, annuncia la costruzione del suo nuovo Hyper Cloud Data Center a Roma.

Il terreno acquistato da Aruba, sul quale sarà edificato il nuovo Data Center Campus, si trova all’interno dell’area del Tecnopolo Tiburtino (Roma est). Il polo è nato per volontà della Camera di Commercio di Roma (www.rm.camcom.it), in collaborazione con la Regione Lazio e il Comune di Roma, con l’obiettivo di ospitare realtà imprenditoriali tecnologicamente innovative e che, ad oggi, oltre 130.

Il Data Center, già in fase di progettazione, sarà completato entro la primavera del 2020. Si prevede un investimento di circa 300 milioni di Euro in cinque anni. Si tratta del quarto Data Center italiano di Aruba, che va ad aggiungersi ai due di Arezzo e al Global Cloud Data Center di Ponte San Pietro (BG), inaugurato solo pochi mesi fa e che sta riscuotendo un enorme successo grazie alla grande richiesta di spazi sia da parte di aziende italiane che di corporation internazionali, che hanno scelto l’Italia proprio per la disponibilità di questa grande e moderna infrastruttura.

Progettato su un’area di 74.000 m², nel rispetto dei massimi standard di resilienza e qualità infrastrutturale, il nuovo Data Center Campus, al suo completamento, sarà certificato - al pari di IT1 e IT3 - Rating 4 secondo lo standard ANSI/TIA 942-A e, oltre ad essere collegato alle principali dorsali internet, disporrà di interconnessioni multiple con il campus di Arezzo (IT1 e IT2) e con Global Cloud Data Center (IT3).

L’Hyper Cloud Data Center avrà anche il pregio di potersi considerare completamente ecologico grazie all’uso di energia rinnovabile certificata a livello europeo tramite Garanzia di Origine (Certificazione GO), alla quale si aggiungerà l’autoproduzione di energia fotovoltaica e l’uso di sistemi di raffreddamento ad efficienza ottimizzata.

“Siamo orgogliosi di annunciare questo progetto, parte essenziale dello sviluppo della nostra rete nazionale di Data Center. Il nostro obiettivo è da sempre quello di rispondere alle esigenze dei nostri clienti, lo abbiamo già fatto meno di un anno fa creando Global Cloud Data Center vicino Milano per andare incontro al bacino d’utenza del nord Italia e dell’Europa Centrale, offrendo un polo tecnologico il cui successo ha superato di gran lunga le aspettative. Per questo, ora vogliamo fare lo stesso con Hyper Cloud Data Center di Roma, per dare risposta alle necessità del settore pubblico e delle aziende del centro e sud Italia”, ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A.

“La scelta di Aruba di creare un nuovo data center a Roma”, spiega Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma, “è molto importante soprattutto per due aspetti: da un lato inverte la tendenza che ha visto alcune grandi aziende spostare la propria sede centrale o addirittura abbandonare del tutto la Capitale. Questa volta, invece, una società leader nel suo settore in Italia e di respiro internazionale investe ingenti risorse sul nostro territorio con indubbie ricadute positive su occupazione e imprese e, dunque, sul benessere di tutta la comunità. Dall’altro lato Aruba, scegliendo il Tecnopolo Tiburtino come nuova sede del suo progetto, premia l’impegno e la visione della Camera di Commercio di aver creato delle infrastrutture all’avanguardia e di aver avviato, ormai da anni, un percorso strategico sulla strada dello sviluppo digitale e dell’innovazione”.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La nostra vita quotidiana è, per fortuna (o sfortuna), occupata in gran parte dal lavoro. Ma quanti gli interessi e i modi di rilassarsi sono nella natura umana? In particolar modo per il vostro relax, tra queste sei scelte, cosa preferireste fare?

La rivista
Copertina Tecn'è Giugno 2018

Newsletter



Sponsor





























































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV