Industria ferroviaria – InnoTrans: vetrina dell’eccellenza
01/08/2018

Saranno 200 le aziende della filiera ferroviaria francese presenti a InnoTrans (www.innotrans.de), in programma a Berlino dal 18 al 21 settembre. Negli stand sarà presentato il know how e le innovazioni del mercato mondiale. Con competenze riconosciute a livello internazionale e un mercato valutato pari a circa 160 miliardi di euro nel 2015, la Francia occupa il terzo posto nel mondo, con un fatturato di circa 4,2 miliardi di euro, alle spalle della Cina e della Germania. I grandi protagonisti dell’industria ferroviaria francese sono presenti nella maggior parte dei più importanti cantieri internazionali. Il 30% del fatturato del settore è realizzato dalle esportazioni.

L’industria ferroviaria francese è caratterizzata da un ecosistema che riunisce aziende presenti lungo l’intera catena del valore della filiera: dalla costruzione del materiale rotabile fino al segnalamento, passando per l’integrazione dei sistemi. Il settore può contare su oltre 235 aziende (5 costruttori di materiale rotabile, 38 produttori di apparecchiature, 7 specialisti del segnalamento e 186 società raggruppate nei 3 clusters regionali), che impiegano direttamente 21 000 persone.

A InnoTrans, Business France (www.businessfrance.fr) invita a scoprire un’offerta diversificata, composta di startup e di società che operano nei settori dell’infrastruttura, del materiale rotabile, della manutenzione, dei componenti meccanici, dei sistemi elettronici, fino all’ingegneria. La collettiva francese, organizzata da Business France, Agenzia nazionale al servizio dell’internazionalizzazione dell’economia francese, sarà al primo posto tra le nazioni straniere presenti alla manifestazione. Business France avrà come partner ufficiale Fer de France.

L’Associazione Fer de France riunisce tutti gli operatori pubblici e privati del comparto ferroviario francese. La sua ambizione è di promuovere l’eccellenza e l’esperienza di tutta la filiera ferroviaria del Paese, in Francia e nel mondo.

Sei espositori nei settori industriali e dell’alta tecnologia, che rappresentano il know how francese, sponsorizzano il padiglione francese: Centralp, uno dei leader dell’elettronica di bordo (www.centralp.fr); CIM, gruppo specializzato nella manutenzione del materiale rotabile (www.cimgroupe.com); Corys, un riferimento nella progettazione e nella produzione di simulatori di guida (www.corys.com); Flertex, leader delle pastiglie dei freni a disco e delle ganasce dei freni (www.flertex.fr); Nexter Electronics, professionista dell’ingegneria dei sistemi elettronici di bordo (www.nexter-group.fr); Techni-Industrie, professionisti della lavorazione industriale della lamiera, della saldatura meccanica e della produzione di caldaie industriali (www.techni-industrie.fr).

 



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Tra le “attrattive” della 31.BI-MU di Milano quali suscitano più interesse?

La rivista
Copertina Tecn'è Ottobre 2018

Copertina Tecn'è Percorsi Tecnologici

Copertina Tecn'è Ottobre 2018 Supplemento

Eureka n.5 - 2018
Newsletter



Sponsor

















































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Edizioni s.r.l. - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Redazione | Privacy Policy
Powered by Joy ADV