Accordi – I prodotti NEC atterrano sul pianeta Brevi
11/10/2017

Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division.

NEC Display Solutions Italia (www.nec-display-solutions.it) ha annunciato l’ingresso di Brevi (www.brevi.it) nella propria rete di distribuzione. Brevi rappresenta uno dei principali protagonisti sulla scena della distribuzione informatica italiana. Fondata nel 1983, vanta il primato nazionale a livello di rete distributiva: il suo network di cash & carry è, infatti, oggi il primo in Italia per numero di punti vendita e copertura territoriale.

Con una struttura di circa 140 dipendenti, una rete di 28 cash & carry, quasi 14.000 rivenditori serviti in tutta Italia e un fatturato 2016 di 161 milioni di euro, Brevi rappresenta una delle realtà più vivaci e dinamiche nel panorama distributivo nazionale, a fianco dei grandi operatori multinazionali e ai primissimi posti come società a capitale interamente italiano.

Recentemente, Brevi è stata insignita, per il terzo anno consecutivo, del titolo di “Distributore dell’Anno”, quale azienda più votata dagli operatori di settore nel sondaggio “ChannelWatch” di Context.

È proprio la capillarità distributiva che ha spinto NEC Display Solutions Italia a siglare l’accordo. “I punti vendita cash & carry Brevi, sparsi in tutta Italia, rappresentano una grossa opportunità per veicolare la nostra proposta, specie ove ci sarà la possibilità di mostrare ai clienti la gamma completa delle soluzioni NEC”, spiega Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division.

“Sia che si tratti di un monitor desktop o di un display di grande formato o ancora di un videoproiettore, pensiamo che il poter vedere dal vivo tutte le nostre soluzioni visual, rappresenti per noi un’opportunità importante per conquistare nuove fette di mercato”, aggiunge Sgarabattolo.

“La nostra azienda vanta una lunga esperienza nel settore dei monitor e del visual display e molti operatori ci riconoscono come fornitore di riferimento in questo segmento, specialmente per i prodotti mainstream”, commenta Luigi Lischetti, Responsabile della Divisione Display di Brevi.

“L’accordo con NEC si inserisce perfettamente nel solco di questa tradizione, integrando la nostra proposta su fasce e tipologie di prodotto in cui eravamo meno presenti e permettendoci di sviluppare meglio situazioni più specifiche e verticali: penso al largo formato, ai settori education, digital signage e così via. NEC rappresenta sicuramente un brand di grande storia e prestigio per il mercato italiano e sono convinto che insieme potremo fare un ottimo lavoro”, conclude Lischetti.

Luigi Lischetti, Responsabile della Divisione Display di Brevi.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quanto importante può essere uno strumento di comunicazione online. Misuriamo la capacità del nostro sito. Esprimi un tuo giudizio con uno dei voti riportati: 10 il massimo e 1 il minimo.

La rivista




Newsletter



Sponsor







































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV