Information Technology – Elementi hardware Wibu-Systems sicuri
09/03/2018

Il medesimo design raffinato e robusto per una personalizzazione di alto livello è ora disponibile per CmStick/B e CmStick/BMC.

Wibu-Systems (www.wibu.com) ha annunciato ad embedded world CmStick/B, il più giovane componente hardware per l’archiviazione sicura di chiavi crittografiche e licenze software. Pochi mesi fa, Wibu-Systems aveva rilasciato CmStick/BMC, una gemma nel campo dell’innovazione e della miniaturizzazione, soluzione che combina la tecnologia SiP, System in Package, per l’integrazione del connettore USB all’interno del corpo metallico della chiave di protezione, con il controller SLM97 di Infineon per l’archiviazione sicura delle chiavi crittografiche in un chip di smart card.

Non solo: con un’interfaccia USB 3.1 per un trasferimento dati veloce, una memoria flash MLC da 2 GB a 2 bit per offrire ulteriore capacità di memorizzazione di software e dati, e un controller flash U9 associato al firmware hyMap® di Hyperstone per la gestione sicura della memoria flash e un’alta affidabilità di ritenzione dei dati.

A seguito dei consensi ricevuti, Wibu-Systems ha deciso di estendere lo stesso design a una linea di prodotto parallela: CmStick/B, l’esatta controparte di CmStick/BMC, semplicemente priva dei componenti relativi alla memoria flash. I due dispositivi hanno le medesime dimensioni, 12,1 x 22 x 4,5 mm, un compromesso ottimale tra la più ridotta CmStick/C, la chiave di protezione più compatta nel portafoglio prodotti di Wibu-Systems, e CmStick ME, l’unità di dimensioni standard con guscio di metallo e opzionalmente equipaggiata con memoria flash SLC.

CodeMeter, la tecnologia cardine di Wibu-Systems per la gestione completa e protetta del ciclo di vita delle licenze legate a risorse digitali che le custodisce contro la contraffazione, il reverse engineering e la manomissione, è già stata adottata da numerosi protagonisti nel mondo dell’automazione. Fin dalla sua prima implementazione in CODESYS V3.5, 3S-Smart Software Solutions ha proposto una gestione licenze per i suoi strumenti di progettazione, una protezione dei progetti OEM, API per applicazioni PLC e attività di licenza, e una protezione da copia per il codice dei PLC di destinazione.

B&R, una società di ABB, ha scelto un modello simile e, con la stessa chiave di protezione hardware, difende, non solo la sua proprietà intellettuale, ma anche quella dei suoi clienti, grazie alla capacità multi-vendor del dispositivo.

Kontron ha incorporato CodeMeter nella sua tecnologia APPROTECT e CodeMeter ASIC in tutti i suoi nuovi moduli ECT, per fornire una soluzione pronta all’uso e intrinsecamente protetta e per conferire ai suoi clienti la libertà di scegliere i modelli di licenza più adatti al loro business.

In CodeMeter e nei suoi contenitori per licenza di tipo software, Phoenix Contact ha individuato la soluzione per la gestione licenze completa, sicura e flessibile, utilizzabile non solo con gli strumenti software per PC, ma anche per le funzionalità dei dispositivi embedded o le librerie di programmi PLC, e ha così sposato la tecnologia di Wibu-Systems per concedere PC Worx Engineer in licenza.

Rockwell Automation utilizza una combinazione di chiavi di protezione e schede di memoria flash per salvaguardare sia il codice sorgente del proprio Studio 5000 Logix Designer, che l’esecuzione del codice applicativo per i controllori Allen Bradley ControlLogix 5580, CompactLogix 5380 e CompactLogix 5480 e la gestione online delle licenze e delle titolarità.

Per la gestione delle password del proprio portale TIA, Siemens ha introdotto un’API, con la quale Wibu-Systems ha realizzato una soluzione sicura e basata su cloud, che include CodeMeter Password Provider, CodeMeter Password Manager, CodeMeter License Central, WebDepot e le chiavi di protezione CodeMeter, e che semplifica l’assegnazione e il controllo delle password e la protezione dei dati di progetto.

“Per supportare i produttori di apparecchiature originali nella transizione della catena del valore dall’hardware al software, vogliamo offrire la nostra tecnologia di protezione, gestione licenze e sicurezza su più livelli, facilitandone l’integrazione e riducendone i costi. Pertanto, il nostro obiettivo è quello di continuare a selezionare i principali sistemi operativi, le architetture dominanti e i partner tecnologici di maggior rilievo, affinché CodeMeter diventi il punto di riferimento incondizionato e rappresenti un valore aggiunto intrinseco nelle tattiche di business”, sottolinea Oliver Winzenried, Amministratore Delegato e fondatore di Wibu-Systems.

 



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La nostra vita quotidiana è, per fortuna (o sfortuna), occupata in gran parte dal lavoro. Ma quanti gli interessi e i modi di rilassarsi sono nella natura umana? In particolar modo per il vostro relax, tra queste sei scelte, cosa preferireste fare?

La rivista
Copertina Tecn'è Giugno 2018

Newsletter



Sponsor





























































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV