Software – Wibu-Systems reinventa le soluzioni per il mondo embedded
12/03/2018

Wibu-Systems annuncia un completo rinnovamento della soluzione CodeMeter Embedded.

Grazie alla presentazione di CodeMeter Embedded 2.1, Wibu-Systems (www.wibu.com) introduce un nuovo modello strutturale e di business che consente ai produttori di dispositivi intelligenti di scaricare, entro 24 ore dalla richiesta, un SDK specifico per la combinazione del sistema operativo e dell’architettura da loro scelta, iniziando così a testare rapidamente l’unica soluzione al mondo per la gestione sicura delle licenze, capace di supportare tutte le principali piattaforme di settore.

I visitatori di embedded world (www.embedded-world.de) hanno potuto approfondire l’argomento, richiedendo il loro SDK per CodeMeter Embedded presso lo spazio espositivo di Wibu-Systems.

CodeMeter Embedded è un ambiente runtime snello, ideale per sistemi embedded. L’immediata disponibilità della nuova versione 2.1 garantisce di tenere alto l’interesse dei team progettuali, ma questa non è l'unica novità: gli sviluppatori di software embedded possono selezionare tra una vasta lista di SDK predefiniti, ciascuno costituito da una libreria statica per ogni combinazione di sistema operativo e architettura supportati.

CodeMeter Embedded 2.1 è stato testato con successo con i sistemi operativi Android, Linux, QNX, VxWorks e Windows e con le architetture ARM, PowerPC e x86. CodeMeter Embedded è disponibile in forma binaria (compilata); i clienti di Wibu-Systems possono utilizzare i loro compilatori/linker per integrarli nelle loro applicazioni (protette).

CodeMeter Embedded 2.1 si interfaccia perfettamente con tutti i contenitori di licenza sicuri di Wibu-Systems, inclusa l’ultima generazione di elementi hardware sicuri, CmStick/B e /BMC (la nuova elegante e robusta chiave di protezione con guscio di metallo, fornita con il medesimo design indipendentemente dalla presenza di memoria flash a bordo, recentemente presentata su tecnelab) e CmActLicense, la variante software vincolata a un’impronta digitale del sistema di destinazione.

Nel caso di utilizzo del software CmActLicense, i clienti di Wibu-Sytems dovranno regolare il recupero dell’impronta digitale e la memorizzazione dei file di licenza, in base ai dispositivi di destinazione.

Inoltre, CodeMeter Embedded 2.1 può essere associato ad AxProtector CmE ed ExProtector, gli strumenti software che proteggono da contraffazione, reverse engineering e manomissione, e CodeMeter License Central, la soluzione basata su database per la generazione, distribuzione, gestione e monitoraggio delle licenze software.

Ad embedded world, Wibu-Systems ha portato anche la propria soluzione di sicurezza e gestione licenze per VxWorks. Mentre la collaborazione tra Wibu-Systems e Wind River, un’impresa di Intel, continua a trasformarsi ed evolversi nel corso degli anni, le due aziende hanno perfezionato la loro soluzione chiavi in mano per VxWorks che include protezione dell’integrità, dell’autenticità, della proprietà intellettuale, gestione di certificati, licenze e diritti, e archiviazione delle chiavi crittografiche in contenitori hardware, software o cloud.

Al contempo, la collaborazione di Wibu-Systems con Intel continua a rafforzarsi: CodeMeter ha superato con successo il test di abilitazione per SGX, l’estensione architetturale di Intel progettata per aumentare la sicurezza di codice e dati di un’applicazione. Attualmente disponibile per Windows e prossimamente per Linux e cloud, CodeMeter utilizza le enclave SGX per mantenere le proprietà di vincolamento sicure in memoria durante l’esecuzione e consentire una protezione del software e una gestione delle licenze ancor più efficienti.

“Le reti M2M stanno entrando in una fase in cui il controllo remoto, il monitoraggio e la manutenzione avvengono su reti a scala globale e con una pluralità di fornitori coinvolti. Qualsiasi tecnologia che voglia imporsi come standard de facto deve fornire interoperabilità e intercomunicazione tra tutti i sistemi embedded presenti e futuri. Con CodeMeter Embedded 2.1, Wibu-Systems porta usabilità, monetizzazione e cybersicurezza a un nuovo livello per tutte le principali piattaforme”, sottolinea Oliver Winzenried, CEO e fondatore di Wibu-Systems, che vede il ruolo della sua azienda come catalizzatore della sicurezza per l’era embedded trainata dall’Industria 4.0.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La nostra vita quotidiana è, per fortuna (o sfortuna), occupata in gran parte dal lavoro. Ma quanti gli interessi e i modi di rilassarsi sono nella natura umana? In particolar modo per il vostro relax, tra queste sei scelte, cosa preferireste fare?

La rivista
Copertina Tecn'è Giugno 2018

Newsletter



Sponsor





























































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV