Automazione – Servomotori e attuatori WITTENSTEIN per ogni esigenza applicativa
07/11/2018

Servomotori brushless ad alta dinamica cyber motors: cinematica semplificata, accelerazioni rilevanti e posizionamenti precisi.

cyber motor è la divisione del Gruppo WITTENSTEIN (www.wittenstein.it) specializzata nella progettazione, sviluppo e commercializzazione di sistemi di servoazionamento a tecnologia brushless trifase, che si caratterizzano per l’elevata densità di potenza e dinamica, il peso ridotto e l’assoluta affidabilità.

Sono prodotti che possono essere impiegati anche in condizioni ambientali estreme come vuoto spinto, ambienti radioattivi o applicazioni ad alte temperature, perché costruiti con materiali speciali.

Ne sono un esempio gli attuatori lineari cyber® force, assolutamente sicuri anche in condizioni estreme, come ambienti sottovuoto (fino a 10-8 mbar), radioattivi o ad alte temperature (fino a 300 °C). L’affidabilità garantita anche dal collaudo e dalle prove di carico e durata specifiche per l’applicazione a cui gli attuatori vengono sottoposti.

L’ottimizzazione del dimensionamento del motore e la meccanica assicurano una dinamica elevata e tempi ciclo minimi. Gli attuatori sono estremamente affidabili e duraturi, hanno alta densità di potenza, grande capacità di sovraccarico e spinte fino a 240 kN. Inoltre, su richiesta, è possibile progettare e sviluppare soluzioni ad hoc, con dinamiche che permettono di massimizzare i cicli di lavoro e spinte che vanno ben oltre i 300 kN, a seconda delle esigenze della specifica applicazione.

I campi di impiego sono numerosissimi: distribuzione ed erogazione di utensili ad alta precisione, anche in condizioni ambientali gravose, trasmissioni compatte e ad alta efficienza energetica per l’espulsione, l’iniezione, la chiusura e il dosaggio, stazioni di lavoro manuali o costruzione in proprio di utensili e attrezzature con lunghezze ottimizzate per il montaggio sottobanco.

Le guarnizioni multistrato con sistema ad aria di tenuta di cui sono dotati, li rendono utilizzabili anche nel settore alimentare, con grado di protezione fino a IP69K.

Il team di Engineering di WITTENSTEIN è a disposizione del cliente per un dimensionamento personalizzato e supporta tutta la messa in servizio. In questo modo, è possibile sfruttare al massimo le potenzialità degli attuatori lineari cyber® force che offrono sviluppo, produzione, assistenza, collaudo, omologazione e certificazione (CE, UL, ATEX) da un unico fornitore.

Vastissimo anche il portafoglio di soluzioni personalizzabili come i servomotori brushless ad alta dinamica: motori dalla massima densità di potenza e controllabilità, liberamente configurabili, che permettono di combinare sistema di retroazione, freno di stazionamento e diversi tipi di sensori di temperatura negli avvolgimenti.

All’interno della gamma trovano spazio motori alimentabili da 24 a 600 V, raffreddati per convezione naturale o a liquido e motori brushless, sia in configurazione con carcassa di contenimento, che in versione “frameless”.

Inoltre, sono disponibili versioni ad albero cavo, al cui interno possono trovare spazio cablaggi diretti verso il centro della macchina o condutture di raffreddamento. Con 55 kW di picco possono essere montati su una vite a ricircolo di sfere del diametro di 50 mm e sono ottimali, ad esempio, per applicazioni nel settore automotive, dove si possono spostare semilavorati da una tonnellata con 2 g di accelerazione.

Su questa tipologia di macchine fresatrici, l’elevato dinamismo consente, infatti, di movimentare i basamenti per motori di veicoli commerciali, compiendo, simultaneamente, più step di lavorazione, garantendo una sensibile riduzione dei tempi di preparazione dei pezzi. È quindi il pezzo a muoversi con la massima accuratezza e non gli utensili; il tutto con particolare attenzione all’efficienza energetica che, grazie ai materiali costruttivi, può toccare valori del 98%.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quali di questi “interpreti tecnologici” animeranno la scena industriale italiana nel corso del 2019, divenendo i principali “attori” dello sviluppo futuro?

La rivista
Copertina Tecn'è Novembre 2018

Eureka n.6 - 2018

Copertina The best of automation
Newsletter



Sponsor



































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Edizioni s.r.l. - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Redazione | Privacy Policy
Powered by Joy ADV