Martedì 14/08/2018 - ore 10.34
 

Automazione
LA SFIDA DEI LETTORI
01/05/2018

I lettori di codici a barre Cognex ricevono un segnale dai sensori fotoelettrici per l’attivazione dell’illuminazione prima di acquisire contemporaneamente più codici.

Il Gruppo Edeka necessita di precisione nella lettura e verifica delle etichette: una sfida che Cognex ha vinto con i propri lettori di codici a barre a gestione di immagini che sostituiscono i laser scanner in uno tra i più grandi centri di distribuzione Edeka.

di Luigi Ortese

Fondato nel 1898, il Gruppo EDEKA è costituito da diverse cooperative di supermercati indipendenti tutti operanti sotto l’organizzazione di Edeka Zentrale AG & Co KG con sede ad Amburgo. Attualmente conta un numero di filiali prossimo alle 12.000 unità e una superficie espositiva di circa 10 milioni di metri quadrati. Il Gruppo Edeka, che include anche la catena discount Netto, è senz’altro al primo posto nella classifica delle aziende leader della GDO tedesca. Il fatturato di Edeka nel 2015 raggiungeva i 47 miliardi di euro e il Gruppo vantava una quota del 30% sul mercato tedesco.

Una simile organizzazione necessita di una logistica perfettamente funzionante ed Edeka investe con intensità in nuovi centri di distribuzione. Tra questi, la struttura distributiva di Berbersdorf, che è stata recentemente inaugurata con grande successo grazie all’alto livello di automazione. In questo centro di distribuzione sono stati investiti circa 125 milioni di euro in un nuovo magazzino di 50.000 metri quadrati, all’interno del sito produttivo di oltre 200.000 metri quadrati. Il nuovo centro di distribuzione è stato progettato per l’alta efficienza. Gli scaffali misurano 20 metri in altezza e offrono oltre 1 milione di metri cubi di spazio disponibile.

Il sito è in grado di gestire fino a 400 camion in entrata e in uscita al giorno. Per garantire la fluidità delle operazioni nel centro di distribuzione, Edeka ha deciso di sostituire i laser scanner con lettori di codici a barre a gestione di immagini Cognex (www.cognex.com). All’arrivo di un camion alla baia di scarico, il portale si apre e iniziano le operazioni. I pallet vengono trasportati con carrelli elevatori al punto di consegna, il “pick pass”. Solo nell’area “secco” ci sono 6 “pick pass”. Circa 60 camion carichi in media di 30 pallet vengono scaricati qui ogni giorno. Lo scarico di un camion richiede in media un’ora, il che significa che ci sono circa 2 minuti a disposizione per spostare ciascun pallet dal camion al magazzino.

Dato il volume di merci ricevute e spedite ogni giorno, è fondamentale leggere e verificare automaticamente le etichette del produttore per garantire che l’operazione logistica funzioni senza intoppi.

ACQUISIZIONE RAPIDA E AFFIDABILE

Dato il volume di merci ricevute e spedite ogni giorno, è assolutamente fondamentale leggere e verificare automaticamente le etichette del produttore per garantire che l’operazione logistica funzioni senza intoppi. I lettori di codici a barre Cognex DataMan a gestioni di immagini leggono i codici 1-D e 2-D in modo estremamente rapido e sono in grado di convalidare immediatamente il risultato di lettura. Per questo motivo, sempre più centri di distribuzione stanno adottando la tecnologia a gestione di immagini.

I lettori di codici a barre DataMan di Cognex semplificano l’integrazione nel sistema perché, grazie all’interfaccia facile da utilizzare e a semplici script Java, possono essere integrati senza problemi nella tecnologia di controllo e nel WMS, fornendo una connessione diretta al computer di governo del flusso delle merci.

Una volta immesso il peso e le dimensioni del pallet, è fondamentale leggere e validare le etichette contenenti i codici GS1.

GS1 è un’organizzazione che rilascia numeri di articoli, a cui appartiene anche EAN International e Uniform Code Council (EAN-UCC). Ogni pick-pass nel magazzino “secco” è dotato di quattro lettori di codici a barre fissi DataMan 363, due su ciascun lato di ciascun pick-pass, per un totale di 64 lettori. I due lettori per lato coprono congiuntamente un campo visivo molto ampio, consentendo di localizzare e leggere i codici indipendentemente dalla posizione o dall'orientamento del pallet.

Una volta che i sistemi di visione hanno rilevato il pallet e attivato i lettori di codici a barre Cognex, i lettori identificano le etichette e acquisiscono i dati, anche se in condizioni sfavorevoli. Non appena un’etichetta è stata letta, il software DataMan verifica che i dati contenuti nel codice siano conformi alle regole di formattazione dati GS1.

Se un’etichetta non è leggibile o i dati non sono conformi alle regole GS1, il pallet viene rifiutato e un’immagine dell’etichetta viene esportata tramite TCP / IP (Transmission Control Protocol / Internet Protocol) su un percorso di rete FTP (File Transfer Protocol).

Per Edeka questi dati sono diventati fondamentali per l’educazione dei fornitori alla qualità dei codici a barre e alla conformità dei dati. Con questo si migliora la qualità e le prestazioni del processo, già a monte nella supply chain di Edeka, con un vero approccio alla logistica 4.0.

I lettori di codici a barre DataMan 363 hanno un set-up facile e sono semplici da installare. L’illuminazione integrata e controllabile e l’opzione a lenti liquide con messa a fuoco regolabile consentono una configurazione ottimale per ottenere le migliori percentuali di lettura possibili.

TECNOLOGIA A GESTIONE D’IMMAGINI

È possibile che le etichette si danneggino durante il trasporto o le operazioni di scarico dal camion. Utilizzando software brevettato con tecnologia di analisi delle immagini Hotbars, i lettori Cognex decodificano anche i codici a barre 1-D più compromessi superiori a 0,8 pixel per modulo.

Ciò rappresenta un aumento dell’8% delle velocità di lettura rispetto al precedente sistema laser grazie alla capacità dei lettori di Cognex di leggere in modo affidabile codici danneggiati, distorti, sfocati, graffiati e a basso contrasto o posizionati ad altezza ridotta. Non solo i laser scanner non erano in grado di leggere questi impegnativi codici, ma non offrivano feedback sulle prestazioni che invece sono disponibili con i sistemi basati su immagini.

Inoltre, i lettori DataMan 363 sono in grado di leggere merci ricoperte da pellicola riflettente e lucida. Ciò ha notevolmente migliorato la produttività del magazzino, poiché se i codici non possono essere letti, il nastro si ferma e l’operatore nell’area di ricezione Edeka deve inserire manualmente i dati del produttore.

VANTAGGI IMPORTANTI PER LA LOGISTICA

I lettori di codici a barre a gestione di immagini, come Cognex DataMan 363, sono veloci e flessibili. Grazie all’elevata profondità di campo e a un ampio campo visivo sono in grado di leggere diversi codici contemporaneamente, indipendentemente dall’orientamento dell’etichetta. A differenza dei sistemi basati su laser che hanno parti in movimento che possono consumarsi o fallire, i lettori di codici a barre a gestione di immagini DataMan sono solidi e robusti. Ciò significa meno usura e, quindi, meno manutenzione.

I lettori di codici a barre DataMan 363 hanno un set-up più facile e sono anche più semplici da installare. L’illuminazione integrata e controllabile e l’opzione a lenti liquide con messa a fuoco regolabile consentono una configurazione ottimale per ottenere le migliori percentuali di lettura possibili.

Una funzione di auto-tuning intelligente seleziona automaticamente le impostazioni ideali per l'illuminazione integrata, l’autofocus e l’imager per ogni applicazione. Questo processo di ottimizzazione assicura che il lettore sia impostato per ottenere le più elevate velocità di lettura possibili per i codici 1-D e 2-D contribuendo al sostanziale aumento della produttività nell’area di ricevimento merce del magazzino Edeka. ©ÈUREKA!

I lettori di codici a barre Cognex DataMan a gestione di immagini leggono i codici 1-D e 2-D in modo molto rapido e sono in grado di convalidare immediatamente il risultato di lettura.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
L’Italia del pallone è di nuovo pronta per un Campionato che sembrerebbe segnato dall’inizio, ma come si dice il pallone è rotondo. Proviamo dunque a fare un pronostico partendo da come si sono classificate le squadre nel 2018? Chi vincerà?

La rivista
Copertina Tecn'è Luglio/Agosto 2018

Eureka n.4 - 2018
Newsletter



Sponsor













































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV