Utensili
RISPOSTE TAGLIENTI
01/01/2018

La nuova linea di utensili a marchio Horn per lo skiving, distribuita nel nostro Paese da Febametal.

La EMO di Hannover è stata scelta da Febametal per proporre le ultime novità: l’innovativa linea di utensili per lo skiving, la gamma di punte integrali in metallo duro DD e la versione dell’inserto per scanalatura S64T con geometria rompitruciolo.

di Sofia Cairo

“Stiamo vivendo un momento particolarmente florido”, ci spiega con orgoglio Federico Costa, Responsabile commerciale di Febametal (www.febametal.com), realtà che dal 1995 rappresenta sul mercato italiano diverse imprese specializzate nella produzione di utensileria, tra cui Horn, Amec, S.C.A.M.I. I risultati raggiunti dall’azienda di Grugliasco, in provincia di Torino, derivano in larga parte dalla capacità di essere riuscita nel tempo a individuare alcune nicchie applicative negli ambiti di tornitura, foratura, alesatura, stampistica e, soprattutto, nella lavorazione di gole, grazie alle soluzioni dell’azienda tedesca Horn. Ma è soprattutto negli ultimi due anni che Febametal ha raggiunto i risultati più alti. “Nell’ultimo biennio abbiamo assistito a un deciso incremento della domanda di utensileria di qualità. Sicuramente gli incentivi governativi e l’attenzione per l’Industria 4.0 hanno spinto le imprese (inclusa la nostra) verso un rinnovamento del parco macchine, generando di conseguenza il fabbisogno di utensili. Parallelamente, l’andamento stabile del comparto Automotive europeo traina tutto l’indotto. Fare previsioni sul futuro è sempre arduo, ma credo che un piccolo rallentamento del mercato nei prossimi due anni sia plausibile”. Ed è proprio ad Hannover, in occasione dell’ultima edizione di EMO, che Febametal ha presentato le sue ultime novità.

Gli utensili per skiving Horn si prestano particolarmente per essere utilizzati per la produzione di lotti medio/grandi.

SOLUZIONI PER LO SKIVING

“Il nostro core business”, continua Costa, “è fatto di soluzioni all’avanguardia per l’asportazione di truciolo, e questo si traduce in un portafoglio di utensili standard di altissima gamma e performance, affiancato da un DNA improntato all’utensileria speciale consegnata in tempi record”. Ne è un esempio la nuova linea di utensili a marchio Horn per lo skiving, un processo produttivo piuttosto veloce rispetto alla formazione e alla brocciatura – si parla di tempi ciclo fino a quattro o cinque volte più brevi di quelli dei processi di dentatura tradizionali – e, di conseguenza, più conveniente. Presentati in occasione della EMO di Hannover, gli utensili per skiving Horn si prestano particolarmente per essere utilizzati per la produzione di lotti medio/grandi. Ciascuno di essi viene adattato individualmente all’applicazione e al materiale lavorato con le diverse interfacce utensili basate sul numero di denti e sulle dimensioni del modulo, e – per questa ragione – viene progettato e costruito ad hoc.

Questa linea comprende utensili a forma cilindrica o conica per moduli da 0,5 mm (0,0197”) a 2 mm (0,0787”). Gli utensili in metallo duro sono disponibili con diametri ≤20 mm (0,7874”) e con un design compatto, e sono ideali per piccoli moduli e piccoli componenti, soprattutto nel caso di applicazioni che richiedono un gambo utensile stretto a causa del rischio di collisione. L’interfaccia altamente precisa consente di sostituire facilmente l’inserto nella macchina senza la necessità di rimuovere il portainserto, che, essendo in metallo duro, assicura un elevato livello di rigidità, resistenza all’usura e precisione.

 

Punte integrali in metallo duro DD Horn, ideali per applicazioni legate alla lavorazione degli acciai, inox compreso.

MASSIMA PRECISIONE

Alla gamma di utensili per lo skiving, si affianca una nuova linea, ancora una volta a marchio Horn, di punte integrali in metallo duro DD, ideali per applicazioni legate alla lavorazione degli acciai, inox compreso. Disponibili in due varianti di geometrie e con diametro da 4,0 mm (0,1575”) a 18,0 mm (0,7087”), queste punte vengono realizzate prestando una particolare attenzione alla qualità della superficie, alla precisione della geometria e alla preparazione del tagliente. Questi utensili, inoltre, possono essere dotati di refrigerazione interna.

La EMO di Hannover è stata infine la vetrina per presentare la nuova versione dell’inserto per scanalatura S64T con geometria rompitruciolo. Si tratta di un inserto a sei taglienti che dispone, oltre che di varie geometrie per la forma del truciolo, anche del nuovo rivestimento EG5 che consente la lavorazione di tutte le tipologie di acciaio. ©TECN’È

Nuova versione dell’inserto per scanalatura S64T con geometria rompitruciolo.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Sei temi tecnologici animeranno sicuramente le discussioni in questo 2018, tematiche tutte correlate all’avvento della quarta rivoluzione industriale. Quale il più importante?

La rivista




Newsletter



Sponsor

































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV