UTENSILI – FORARE E FRESARE MATERIALI INOX
01/08/2017

La piccola punta CrazyDrill Cool SST-Inox di Mikro Tool SA Agno, disponibile nei diametri da 1 a 6 mm, assicura una foratura fino a 20xd in un solo step, senza evacuazione dei trucioli.

I prodotti che il produttore svizzero di utensili da taglio Mikron Tool SA Agno presenta alla EMO di Hannover, al padiglione 4, stand A74, sono contraddistinti da un comune denominatore: si tratta, infatti, di utensili di foratura e fresatura con diametri piccoli e ad alta prestazione, studiati e realizzati in particolare per la lavorazione di materiali inossidabili.

di Leo Castelli

La piccola punta CrazyDrill Cool SST-Inox proposta in EMO, al padiglione 4, stand A74, da Mikron Tool SA Agno (www.mikrontool.com) è particolarmente adatta alla foratura nei diametri da 1 a 6 mm, senza scarico trucioli. Effettivamente basta un solo step per raggiungere la massima profondità di foratura di 20xd. Ciò è possibile grazie ai canali di lubrificazione interni, spiralizzati e con una sezione trasversale a forma di goccia, che garantiscono un raffreddamento massiccio e costante durante tutto il processo di foratura.

Questi canali di lubrificazione raggiungono una portata fino a quatto volte superiore in confronto ai canali con una sezione circolare. Il vantaggio di questo raffreddamento, efficiente fino alla punta dell’utensile, è una durata di vita maggiore dell’utensile, perché il surriscaldamento dei taglienti viene evitato dall’inizio. Abbinato alla geometria adatta, il raffreddamento favorisce anche una migliore rottura dei trucioli e una migliore evacuazione dalla gola. Tutti questi fattori permettono una lavorazione con dati di taglio elevati (velocità e avanzamento).

Inoltre, con l’effetto “rompi-truciolo” della gola frontale e un profilo dell’elica aperta della gola posteriore, la nuova geometria garantisce una perfetta evacuazione dei micro trucioli. Anche il rivestimento è nuovo e particolarmente indicato per materiali inossidabili.

DALLA FORATURA ALLA FRESATURA 

La famiglia CrazyMill Cool è stata ampliata con una fresa di finitura in metallo duro a quattro denti, con sistema di raffreddamento integrato nel gambo, fattori che garantiscono una perfetta qualità della superficie, paragonabile alla rettificatura.

La famiglia CrazyMill Cool della stessa Casa svizzera è stata invece ampliata con una fresa di finitura in metallo duro a quattro denti, disponibile nei diametri da 1 a 8 mm, per profondità di fresatura fino a 5xd, con una lunghezza del tagliente di 2xd. Come nelle versioni a due denti, anche queste frese hanno dei canali integrati nel gambo che garantiscono il raffreddamento costante e massiccio dei taglienti. Anche con un alto volume di asportazione trucioli, i taglienti non si surriscaldano e i trucioli vengono evacuati immediatamente dalla zona di fresatura. La massima qualità di superficie è quindi raggiungibile. Considerando le esigenze particolari dell’industria medicale, sono disponibili due varianti con lunghezza del tagliente fino a 4,5xd. Le gole con elica progressiva, da 30° a 40°, garantiscono una fresatura senza vibrazioni e una qualità della superficie ulteriormente migliorata. Inoltre, queste gole progressive rendono più stabile il passaggio dalla parte radiale alla parte cilindrica, permettendo così l’uso dell’utensile nella sua completa lunghezza: dal raggio alla parte cilindrica.

Nuova nella famiglia delle frese CrazyMill Cool è anche una fresa biassiale disponibile nei diametri da 1 a 8 mm per profondità di fresatura fino 2xd. Il suo punto di forza? È in grado di entrare a tuffo verticale (foratura) nel materiale, fino a una profondità di 1xd, procedendo poi lateralmente per fresare scanalature o tasche dal pieno. In questo modo si riescono a effettuare delle operazioni di fresatura nei minimi spazi. La geometria speciale dei taglienti permette una “foratura” (entrata a tuffo verticale) con sicurezza di processo e senza vibrazioni. Una correzione al centro stabilizza il tagliente centrale (nessuna rottura), riduce la forza d’entrata e contribuisce a raggiungere elevate durate di vita. Grazie allo speciale “spazio truciolo” nella parte frontale, durante l’entrata a tuffo i trucioli sono condotti nelle gole allargate. Il design delle gole garantisce lo spazio sufficiente per un’evacuazione perfetta dei trucioli e assicura, allo stesso tempo, un’alta stabilità per il processo di fresatura.

Anche la lubrificazione integrata nel gambo contribuisce alla perfetta evacuazione dei trucioli, rimuovendoli dalla zona di fresatura con un getto refrigerante costante e massiccio. La qualità della superficie è nettamente migliore e raggiunge, anche nella fresatura dal pieno, una qualità di finitura. Inoltre, il raffreddamento evita il surriscaldamento dei taglienti, garantisce una lunga durata di vita e un volume di asportazione trucioli chiaramente più elevata in confronto alle frese convenzionali. ©tecnelab

Nuova nella famiglia delle frese CrazyMill Cool è anche la fresa biassiale disponibile nei diametri da 1 a 8 mm per profondità di fresatura fino 2xd: la fresatura di tasche diventa facile, perché l’utensile permette un’entrata a tuffo per profondità di 1xd.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quanto importante può essere uno strumento di comunicazione online. Misuriamo la capacità del nostro sito. Esprimi un tuo giudizio con uno dei voti riportati: 10 il massimo e 1 il minimo.

La rivista




Newsletter



Sponsor







































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV