AUTOMAZIONE – LA LINEA VERDE
14/09/2017

La nuova serie di scanner PowerScan 9100 di Datalogic è perfettamente adatta per essere utilizzata negli ambienti produttivi, nei punti vendita, nelle officine, nella distribuzione e logistica.

La nuova serie di scanner industriali 9100, della nota linea PowerScan di Datalogic, si contraddistingue per l’innovativa tecnologia a linea di scansione verde che assicura la stessa definizione nitida di una linea laser, con i vantaggi in termini di sicurezza e di prestazioni di un imager lineare. La serie 9100 si adatta perfettamente a essere utilizzata in ambienti produttivi, punti vendita, officine, distribuzione e logistica.

di Alfredo Pennacchi

Leader mondiale nei mercati automatici di acquisizione dei dati e nei processi di automazione industriale, Datalogic (www.datalogic.com) ha presentato PowerScan 9100, il nuovo componente della celebre famiglia di scanner industriali. La nuova linea si contraddistingue per l’innovativa tecnologia a linea di scansione verde, che assicura la stessa definizione nitida di una linea laser, con i vantaggi in termini di sicurezza e di prestazioni di un imager lineare. Il risultato è un’eccellente capacità di decodifica 1D.

“La nuova serie PowerScan 9100 a linea di scansione verde di Datalogic è un ulteriore esempio dell’impegno e dell’attenzione che Datalogic pone nel design ingegneristico e nello studio e ricerca di continui miglioramenti del flusso di lavoro dei propri clienti”, spiega Diego Nieto Vine, Transportation&Logistics Industry Unit General Manager di Datalogic. “La sua tecnologia innovativa offre una nitida linea di scansione verde simile a quella ‘laser’, ma più sicura per l’occhio umano e dalle prestazioni di lettura ineguagliabili, grazie a uno scan engine miniaturizzato e avveniristico che offre capacità di lettura eccezionali”.

Datalogic PowerScan 9100 si contraddistingue per l’innovativa tecnologia a linea di scansione verde che assicura la stessa definizione nitida di una linea laser, con i vantaggi in termini di sicurezza e di prestazioni di un imager lineare.

ROBUSTI ED ERGONOMICI

PowerScan 9100 condivide la tradizionale robustezza ed ergonomia di tutti gli scanner della serie PowerScan, progettati e apprezzati da sempre per offrire potenza e lunga durata in ambienti difficili. Questi lettori di ultima generazione sono disponibili in una gamma completa di modelli per assicurare la soluzione migliore alle diverse esigenze dei clienti: modelli con filo, modelli cordless con tecnologia radio Datalogic STAR Cordless System o tecnologia wireless Bluetooth®.

Sono disponibili diverse opzioni di interfaccia; ogni unità offre emulazione di tastiera, connessioni RS232 e USB. Su entrambi i modelli wireless si può scegliere la versione Ethernet sia standard che industriale.

Ma non è tutto. Ulteriori caratteristiche di questi scanner includono: la capacità di leggere schermi LC

D dei dispositivi mobili e quella di decodificare codici a barre a basso contrasto, inclusi codici danneggiati o di scarsa qualità; la capacità di lettura fino a 2,5 mils; il grado di protezione IP65 per acqua e pulviscolo; la resistenza alle cadute da 2,0 m; la tecnologia 3GL di Datalogic per un buon feedback di lettura; il programma di configurazione Datalogic Aladdin; la possibilità di sostituire la batteria agli ioni di litio in 3 s.

I nuovi prodotti funzionano, inoltre, in un’ampia gamma di temperature. Il modello Datalogic STAR Cordless System offre una trasmissione point-to-point e multi-point, roaming senza soluzione di continuità. La modalità Bluetooth wireless offre Piconet, con fino a sette scanner collegati a un’unica base.

La serie di scanner PowerScan 9100 è perfettamente adatta per essere utilizzata negli ambienti produttivi, nei punti vendita, nelle officine, nella distribuzione e logistica.

 

PowerScan 9100 condivide la tradizionale robustezza ed ergonomia di tutti gli scanner della serie PowerScan, progettati e apprezzati da sempre per offrire potenza e lunga durata in ambienti difficili.



Precedente


COMMENTI
Sondaggio
La EMO di Hannover ha sempre permesso di delineare le tendenze emergenti nel mondo della macchina utensile, dei robot e dell’automazione? Cosa possiamo aspettarci dal futuro: in particolare, quali discipline tra quelle indicate guideranno l’evoluzione del

La rivista




Newsletter



Sponsor































































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone + 039 02 49517730 + 039 02 49517731 - Telefax + 039 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV