ANNIVERSARI – UN ESPERIMENTO LUNGO 70 ANNI
01/12/2017

Lo scorso 14 settembre a Milano, Lenze Italia ha celebrato 70 anni di attività presso CN l’Hub della Fondazione Don Gino Rigoldi.

Efficienza nell’organizzazione e capacità produttiva sono i requisiti indispensabili per rispondere efficacemente alle particolari esigenze dei clienti. Lenze, da settant’anni sul mercato, rinnova prodotti e processi ponendo in primo piano qualità, affidabilità e service. Soluzioni personalizzate e pianificazione produttiva secondo la logica della soddisfazione dell’utilizzatore sono le linee di tendenza emergenti.

di Mario Galli

Nel 2017 Lenze (www.lenze.com/it-it/), leader mondiale nella tecnologia di azionamento e automazione, festeggia settant’anni di vita. In ottima salute e con un ampio portafoglio prodotti, solidità finanziaria, soluzioni innovative per i settori in crescita. Pionieri di Industry 4.0, tramite l’azienda Encoway hanno consolidato da tempo le competenze su Cloud, IoT e mobile technology. La storia di Lenze può essere considerata come un esperimento lungo settant’anni, in cui l’azienda ha cercato di istituzionalizzare ciò che li rende unici. Fin dai suoi esordi è cresciuta costantemente, ampliando e migliorando la propria offerta. Crescita e internazionalizzazione rappresentano il punto di partenza di una solida tradizione di qualità, che affonda le sue radici in un primato riconosciuto a livello globale. Lenze è un esempio di imprenditorialità virtuosa, con uno stile manageriale solido. Con un organico di circa 3.400 dipendenti, vanta una forte presenza internazionale in 60 Paesi, con proprie filiali di vendita, centri di Ricerca e Sviluppo e stabilimenti di produzione, oltre a una rete di partner per l’assistenza. La sede principale del Gruppo è a Aerzen, in Germania, mentre Lenze Italia è presente su tutto il territorio nazionale con Centro Direzionale e di Eccellenza Intralogistica a Milano, Centro di Eccellenza Automotive a Torino e Centro di Eccellenza Consumer Goods a Bologna, affiancati da agenzie, system integrator e diversi centri di distribuzione, per un servizio di consegne tempestivo e puntuale. Dietro alle strategie aziendali c’è sempre un punto di riferimento chiaro, una tradizione, una leadership e una capacità di aggregazione molto forti, a partire dai valori su cui l’azienda si fonda.

I festeggiamenti sono proseguiti il 14 ottobre in Germania ad Hannover, con Pink Ribbon.

INDUSTRY 4.0 SECONDO LENZE

Per gli esperti di Lenze, Industry 4.0 è un’evoluzione dell’automazione tramite la digitalizzazione, le nuove reti e l’utilizzo di nuovi sistemi comunicativi. “Molte applicazioni che vengono oggi fatte rientrare nel concetto di Industry 4.0 non sono altro che la rifinitura tecnica di prodotti industriali e processi esistenti”, afferma Holger Borcherding, responsabile tecnico dell’innovazione Lenze.

È nell’ambito delle procedure organizzative che è possibile sviluppare nuovi modelli di business e quindi sbloccare quel significativo potenziale di ottimizzazione della produzione e della logistica.

Il Dr. Holger Borcherding, Responsabile tecnico dell’innovazione in Lenze.

Grazie all’agilità delle sue medie dimensioni e al suo team globale, Lenze riesce ad automatizzare oltre 1.000 nuovi impianti ogni anno. Inoltre il Gruppo si occupa della ricerca di intralogistica ad alta efficienza energetica, comunicazione wireless in tempo reale e cooperazione uomo-macchina nelle isole di produzione interconnesse. Anche la realizzazione di prodotti personalizzati è una sfida speciale, per questo un fattore decisivo per avere successo è puntare su hardware e software modulari, che non solo consentono al costruttore di sviluppare più rapidamente le proprie macchine, ma permettono anche all’utente finale di aggiungere singoli moduli durante il processo. Un ulteriore tema, sempre più determinante, è rappresentato dalla questione dei Big Data e della loro gestione. In quest’ambito Lenze propone una soluzione testata sul mercato che garantisce connessione sicura e scambio dati in sicurezza dalla macchina verso il Cloud e viceversa. Non solo, questa soluzione offre anche all’utente strumenti di analisi dei dati a cui seguono tutte le informazioni per l’utilizzo di questi ultimi ai fini della manutenzione predittiva. Servono insomma analisi dei dati ed interpretazioni degli stessi e tutto questo non può essere improvvisato, ma richiede tempo e competenze.

Un ulteriore vantaggio di Industry 4.0 è per Lenze l’opportunità di ottimizzare la collaborazione con il cliente. “Solo le aziende veloci e migliori nell’integrazione profonda con i propri partner sapranno vincere la concorrenza”, afferma Christian Wendler, Lenze Chief Executive Officer. Lenze sviluppa quindi soluzioni insieme ai clienti, dall’idea iniziale fino al funzionamento della macchina finita.

Christian Wendler, Lenze Chief Executive Officer di Lenze.

I PUNTI DI FORZA DELL’ORGANIZZAZIONE

Per crescere e imporsi sul mercato è determinante saper conservare e consolidare una tradizione fatta di conoscenze e di esperienza, senza trascurare tuttavia il vantaggio competitivo che deriva dalla capacità di innovazione. Nella valutazione del successo ottenuto da Lenze è necessario considerare più aspetti: l’origine e lo sviluppo dell’idea imprenditoriale, gli strumenti impiegati per la sua concretizzazione e la coerenza delle scelte operate anche nell’ambito della sostenibilità ambientale. Ma le soluzioni all’avanguardia non bastano se non si riesce a trasmettere ai collaboratori la giusta motivazione e competenza in un clima aziendale di condivisione. Per questo gli investimenti principali riguardano le risorse umane e la loro valorizzazione. Lenze, a fianco dei classici training tecnici e di management offre ai propri collaboratori un programma di scambio formativo, dando la possibilità di trascorrere un breve periodo di lavoro all’estero. Altra eccellenza degna di nota è la scuola LDP (Lenze Development Program): un corso di due anni per giovani di vari Paesi. Lenze Italia, in particolare, ha accolto negli ultimi anni colleghi di varie nazioni e diversi talenti; la collaborazione pluriennale con l’Università di Pavia ha permesso poi all’azienda di individuare giovani laureati particolarmente portati a lavorare nel comparto “Industry 4.0”, due dei quali sono stati selezionati, su un totale di 8 posti complessivi, per il Master internazionale Lenze “Automation Camp”.

Lenze sviluppa soluzioni insieme ai clienti dall’idea iniziale al funzionamento della macchina finita fino al cloud.

Non è un caso, infine, che proprio in occasione della celebrazione dei 70 anni il personale di Lenze Italia abbia condiviso la scelta di devolvere la somma a disposizione per i festeggiamenti alla Comunità Nuova di Don Gino Rigoldi… È una modalità che sottolinea e rafforza la relazione tra l’impresa e la società civile e mette in luce il suo rapporto molto stretto con il territorio. ©ÈUREKA!

 

Stretta di mano tra Don Gino Rigoldi e Sergio Vellante, MD di Lenze Italia, in occasione della Celebrazione del 70° anniversario della nascita di Lenze, con una donazione alla Fondazione Don Gino Rigoldi.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quanto importante può essere uno strumento di comunicazione online. Misuriamo la capacità del nostro sito. Esprimi un tuo giudizio con uno dei voti riportati: 10 il massimo e 1 il minimo.

La rivista




Newsletter



Sponsor







































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV