Trattamenti
I COLORI PER LA CINA
01/12/2018

Dürr sta costruendo l’intero impianto di verniciatura per Sokon in qualità di capocommessa.

Dürr è capocommessa per la realizzazione di un impianto di verniciatura completo a Chongqing, in Cina: i veicoli elettrici di Sokon saranno verniciati da robot Dürr a 7 assi, estremamente flessibili.

di Leo Castelli

Il nuovo stabilimento per veicoli elettrici del Sokon Industry Group di Chongqing, in Cina, è pronto per utilizzare le tecnologie più all’avanguardia per la produzione di auto elettriche. Tra queste, i robot di verniciatura Dürr (www.durr.com) di ultima generazione, gli EcoRP E043i a 7 assi, estremamente mobili, che verranno utilizzati per la prima volta in Cina. Questi robot possono verniciare con flessibilità scocche di grandezze differenti di SUV elettrici, senza utilizzare le rotaie di spostamento finora necessarie. L’intero impianto di verniciatura, completamente fornito da Dürr in qualità di capocommessa, comprende anche un impianto di depurazione delle emissioni Ecopure con sistema di recupero del calore. Il nuovo impianto definirà quindi lo standard anche per quanto riguarda il controllo dell’inquinamento atmosferico.

Grazie al nuovo impianto, situato presso lo stabilimento aziendale a Chongqing, Sokon promuove attivamente lo sviluppo della mobilità elettrica. La tecnologia di produzione di per sé è pionieristica per questo settore e per la prima volta un robot di verniciatura Dürr di terza generazione verrà utilizzato in una fabbrica di automobili in Cina. Grazie ai suoi 7 assi di rotazione, l’EcoRP E043i si muove in maniera molto più flessibile dei robot precedenti a 6 assi. Inoltre, il giunto aggiuntivo permette al robot di lavorare su un’area più estesa. Di conseguenza, durante la verniciatura dell’interno scocche, il robot riesce ad accedere con facilità anche alle zone più difficili da raggiungere. Fino ad ora, i robot di verniciatura si spostavano spesso su rotaie orizzontali. L’EcoRP E043i non ne ha più bisogno, grazie all’elevata mobilità conferitagli dalla cinematica a 7 assi. L’assenza di rotaie permette di ridurre i costi di investimento e di manutenzione della cabina di spruzzatura e consente una migliore visione delle cabine.

In totale 60 robot Ecopaint di ultima generazione saranno utilizzati nello stabilimento di Sokon per le linee del primer, della mano finale e del rivestimento trasparente nella verniciatura interna ed esterna. Oltre ai 36 robot di verniciatura EcoRP E043i, in Cina saranno spediti anche 16 apriporta SCARA e i modelli a 6 assi per l’apertura dei cofani. La fornitura di Dürr include anche i robot e la tecnologia applicativa per le stazioni di sigillatura. I materiali isolanti e per la sigillatura delle giunzioni saranno applicati alle scocche da 20 robot della serie EcoRSi.

 

L’ultima generazione di robot Dürr vernicerà SUV elettrici in Cina.

COSTI RIDOTTI DI INVESTIMENTO E DI MANUTENZIONE

La terza generazione di robot Dürr ha una struttura modulare. Ciò significa che i modelli EcoRP E/L033i ed EcoRP E/L133i, grazie alla loro cinematica a 6 assi, possono essere utilizzati sia per la verniciatura che per l’apertura dei cofani. Il concetto di modularità è stato applicato a entrambi i modelli di cinematica, a 6 e a 7 assi. L'unica differenza tra le varianti risiede nell’asse di rotazione aggiuntivo nel braccio principale. I componenti altrimenti identici semplificano la gestione delle parti di ricambio, consentono risparmi nei costi di immagazzinaggio e facilitano i lavori di manutenzione. Anche la tecnologia di controllo dei robot per applicazione vernice e materiali ad alta viscosità è universale. Il design modulare degli armadi di controllo consente di eseguire la configurazione ottimale dei processi di applicazione per le stazioni di verniciatura e sigillatura presso il cliente.

Infatti, il pacchetto software universale EcoScreen 3D-OnSite 4 permette di programmare, simulare e ottimizzare i robot di verniciatura e sigillatura Dürr. Inoltre, tutti i dati importanti relativi ai processi possono essere parametrizzati. Il software supporta la nuova generazione di controller per robot ed è compatibile con la versione precedente. Può essere collegato online a più controller per robot direttamente tramite la rete. Di conseguenza, le modifiche ai programmi gestionali e ai dati di processo possono essere trasferite al processo di produzione nel minor tempo possibile.

ADATTI PER L’INDUSTRIA 4.0

I nuovi robot di verniciatura e di sigillatura sono pronti per la fabbrica intelligente del futuro. I sensori rilevano tra l’altro la temperatura, le ore di funzionamento e il livello di usura dei componenti. Il controllore di processo e di movimento EcoRCMP2, anch’esso di recente sviluppo, trasmette le informazioni al sistema di controllo e manutenzione di livello superiore. Grazie a questa tecnologia, è possibile combinare e valutare i dati provenienti da diverse cabine di spruzzatura o persino da impianti di verniciatura completi.

Il software MES per il controllo della produzione, sviluppato da Dürr, permette di raggiungere tappe fondamentali nel percorso verso la digitalizzazione dell’impianto: consente il monitoraggio, il tracciamento e la creazione di report personalizzati, permettendo così di controllare e ottimizzare i processi in modo efficiente. Questa soluzione è la base per ulteriori progressi nell’ambito dell’industria 4.0.

 

EcoDryScrubber consente la separazione a secco della vernice senza utilizzare né acqua né sostanze chimiche.

SPORTELLO UNICO PER L’IMPIANTO DI VERNICIATURA COMPLETO

L’azienda Dürr, che opera nel settore dell’ingegneria meccanica e dell’impiantistica, sta costruendo l’intero impianto di verniciatura di Sokon ed è anche responsabile, in qualità di capocommessa, della realizzazione dell’edificio e di tre magazzini a scaffalature alte. Grazie a questi magazzini, non è necessario disporre di ulteriori superfici di stoccaggio. Questo semplifica la struttura dell'edificio, fa risparmiare spazio e consente un controllo intelligente del flusso dei materiali, rendendolo un elemento chiave dell’Eco+Layout di Dürr.

Inoltre, nella fornitura tecnica sono inclusi il processo ad immersione con rotazione RoDip per il pretrattamento e la cataforesi, tutti i robot e le applicazioni per i processi di verniciatura e sigillatura e il sistema di separazione a secco EcoDryScrubber. In questo modo, l’overspray si collega a un processo che non richiede acqua o prodotti chimici e può quindi essere utilizzata aria di ricircolo fino al 90%. Il risultato è un risparmio energetico fino al 60% nella cabina di spruzzatura.

DEPURAZIONE DELLE EMISSIONI A BASSO CONSUMO ENERGETICO

Per quanto riguarda il controllo delle emissioni, Sokon soddisferà tutti i requisiti imposti dalla legge e raggiungerà i massimi livelli di efficienza energetica. Il grande volume di emissioni di solvente proveniente dalle zone di applicazione sarà depurato da una combinazione tra il processo di adsorbimento dell’impianto rotativo di concentrazione dei VOC Ecopure® KPR e quello dell’impianto di combustione termico rigenerativa Ecopure® RTO. Gli agenti inquinanti gassosi presenti nelle emissioni di scarico della cabina verranno sottoposti a un processo di concentrazione ad adsorbimento, prima di essere poi smaltiti nel postcombustore a valle con un consumo minimo di energia.

L’ultima generazione dell’impianto di combustione termico recuperativa Ecopure® TAR verrà utilizzata per depurare le emissioni calde prodotte nel corso dei vari processi di polimerizzazione. Questo sistema depurerà le emissioni ed allo stesso tempo utilizzerà il calore prodotto per riscaldare il forno.

FOCUS: UN GRUPPO BEN PRESENTE IN ITALIA

Il gruppo Dürr è fra i leader mondiali nella costruzione di macchinari e impianti con comprovata competenza nel settore dell’automatizzazione industriale e della digitalizzazione/Industria 4.0. I prodotti, i sistemi e i servizi di Dürr consentono la realizzazione di processi di produzione ad elevata efficienza in diversi settori industriali. Dürr è fornitore del settore automobilistico, dell’industria meccanica, chimica, farmaceutica e dell'industria della lavorazione del legno.

In Italia il Gruppo Dürr è direttamente rappresentato da molti decenni ed attualmente impiega circa 260 dipendenti. Le aziende italiane rappresentano l’intera gamma di prodotti del gruppo: Olpidürr S.p.A. di Novegro, nei pressi di Segrate, opera nei settori: impianti di verniciatura, sistemi di trattamento aria e tecnologie di efficienza energetica, mentre Verind S.p.A. di Rodano è specializzata nelle tecnologie di applicazione delle vernici. Gli impianti dell’area montaggio e i sistemi di trasporto sono di competenza di CPM S.p.A. di Beinasco. Schenck Italia s.r.l. di Paderno Dugnano è responsabile della tecnologia del bilanciamento. Il Gruppo HOMAG è rappresentato per le attività di vendita e i servizi di assistenza da HOMAG Italia, con sede a Giussano. ©tecnelab

I materiali isolanti e per la sigillatura di giunzioni saranno applicati alle scocche da 20 robot della serie EcoRSi.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quale tipologia di regalo preferiresti ricevere per le festività natalizie?

La rivista
Copertina Tecn'è Dicembre 2018

Copertina Supplemento Tecn'è Dicembre 2018

Eureka n.6 - 2018

Copertina The best of automation
Newsletter



Sponsor













































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Edizioni s.r.l. - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Redazione | Privacy Policy
Powered by Joy ADV