SIMULAZIONE – A SUPPORTO DELLA MOBILITÀ
01/09/2017

I cambiamenti in corso nel settore della mobilità determinano la necessità di nuove e rivoluzionarie soluzioni di simulazione.

I cambiamenti in corso nel settore della mobilità determinano la necessità di nuove e rivoluzionarie soluzioni di simulazione. Le tecnologie proposte da MSC Software rispondono alle principali sfide del settore e si confermano soluzioni ideali e pratiche per lo sviluppo e la validazione dei sistemi di guida assistita, fino ai veicoli completamente autonomi.

di Giuseppe Costa

Al fine di prevedere con certezza le prestazioni dei veicoli, le aziende produttrici delle automobili di prossima generazione, veicoli militari e macchinari agricole o di movimento terra, dovranno estendere le loro tecnologie di simulazione e adottarne di nuove. Lo sviluppo di sistemi di guida assistita, guida automatizzata e veicoli completamente autonomi richiede l’esecuzione di migliaia e migliaia di test, che possono essere ottenuti solo attraverso la simulazione. Estrarre informazioni significative dal punto di vista ingegneristico dalla grande mole di dati generata dai test rende di fondamentale importanza l’attenzione all’architettura dei dati e del processo, insieme al machine learning e alle tecniche di intelligenza artificiale.

È in tale contesto che le tecnologie di MSC Software (www.mscsoftware.com) entrano in gioco e contribuiscono allo sviluppo e alla validazione dei sistemi di guida assistita, fino ai veicoli completamente autonomi.

Le tecnologie di MSC Software si integrano per rispondere alle principali sfide del settore, nello sviluppo e nella validazione dei sistemi di guida assistita, fino ai veicoli completamente autonomi.

DUE STRADE DA SEGUIRE

Un altro punto chiave per rispondere alle attuali necessità di simulazione include le funzionalità real-time, in modo che il modello di veicolo simulato possa operare insieme ai sistemi “XiL”, che includono non solo l’hardware (sensori, controller, sterzo e freni), il pilota oltre che il simulatore di guida, ma anche altri componenti software direttamente nel loop.

Adams Real Time offre funzionalità uniche per regolare con precisione la fedeltà richiesta per le applicazioni XiL, mantenendo un collegamento nativo con i modelli off-line che includono aspetti più complessi come non-linearità strutturali, modellazioni di dettaglio del sistema propulsivo, e così via. Virtual Test Drive (VTD) consente agli utenti di creare, configurare, visualizzare ambienti virtuali completi, nei quali i modelli di veicolo possono essere valutati e validati in tutte le possibili condizioni di funzionamento.

ADAMS REAL TIME

Oggi, con Adams Real Time, gli analisti possono riutilizzare lo stesso modello di base per simulazioni offline con elevato livello di riproducibilità, affidabilità e accuratezza , attraverso applicazioni SIL (Software-in-the-loop), HIL (Hardware-in-the-loop) e ADAS (Advanced Driver Assistance Systems). Questo approccio, basato su un unico modello, ha il potenziale di ridurre di settimane il tempo necessario per un programma di sviluppo veicolo, contenendo di molto i costi ed eliminando le traslazioni e i trasferimenti di dati da un modello all’altro attraverso strumenti diversi, che – facilmente – comportano errori.

VIRTUAL TEST DRIVE

VTD è il set di strumenti di MSC Software indicato per l’ideazione, configurazione, presentazione e valutazione di ambienti virtuali nell’ambito di simulazioni su scenari stradali o ferroviari. È usato sia per lo sviluppo di ADAS e sistemi di guida automatica che come base per simulatori utilizzati nell’addestramento. Copre l’intero spettro di funzioni: dalla generazione di contenuti 3D alla simulazione di complessi scenari di traffico, fino alla simulazione di sensori semplificati o basati dall’interazione con l’ambiente reale. Viene usato in applicazioni SiL, DiL, ViL e HiL e può anche essere usato per co-simulazioni includendo pacchetti di terze parti o customizzati. Grazie al suo design aperto e modulare può essere facilmente integrato e interfacciato.

Tutte queste e altre innovative soluzioni saranno presentate da MSC Software alla 2017 Vehicle Dynamics Conference: una conferenza gratuita dedicata a ingegneri e analisti in campo veicolistico in programma a Torino i giorni 18 e 19 ottobre. Per informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito http://pages.mscsoftware.com/Home_VehicleDynamicsConference_2017.html. ©tecnelab

L’appuntamento con le soluzioni di simulazione per la mobilità offerte da MSC Software è fissato per il 18 e 19 ottobre a Torino nell’ambito della 2017 Vehicle Dynamics Conference.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La EMO di Hannover ha sempre permesso di delineare le tendenze emergenti nel mondo della macchina utensile, dei robot e dell’automazione? Cosa possiamo aspettarci dal futuro: in particolare, quali discipline tra quelle indicate guideranno l’evoluzione del

La rivista




Newsletter



Sponsor































































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone + 039 02 49517730 + 039 02 49517731 - Telefax + 039 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV