Utensili
UNA META PRECISA
01/07/2018

Nella foto in home page: rulli diamantati sinterizzati. Nell’immagine qui riprodotta: rulli diamantati galvanici.

Attraverso le parole di Bruno Giordano, Direttore Generale di Urma Rolls, abbiamo fatto un tour virtuale nello stabilimento torinese dell’azienda produttrice di rulli diamantati e mole a riporto CBN galvanico, soluzioni ad alto contenuto tecnologico.

di Elisa Maranzana

Produrre utensili oggi significa dover fare i conti con logiche di mercato spesso difficili da assorbire. C’è chi risente fortemente della concorrenza dei Paesi asiatici che, com’è noto, ancora oggi tendono a puntare sul basso prezzo a scapito della qualità del prodotto finito. Così come c’è chi si trova ad avere a che fare con nuovi canali di vendita (web in primis) con tutto ciò che essi comportano, nel bene e nel male. Altri ancora, invece, faticano a far comprendere ai propri clienti il vero valore che si cela dietro alla produzione di un utensile speciale e alla consegna in tempi rapidissimi.

Ma se questo è lo scenario di fondo, ogni singolo attore gioca poi le sue carte, scegliendo la nicchia di mercato a lui più consona e perseguendo la strada che più si avvicina agli obiettivi che si è prefissato. L’importante – e questo vale un po’ per tutti i produttori di utensili – è avere chiara la meta da raggiungere.

Bruno Giordano, Direttore Generale del produttore torinese di utensili Urma Rolls (www.urmarolls.com), sa esattamente dove vuole arrivare. “I nostri interlocutori sono le grandi aziende che ricercano la cosiddetta high technology, mettendo al primo posto la qualità dell’utensile che stanno acquistando”, ci dice. “L’obiettivo di Urma Rolls è quindi quello di far produrre a importanti aziende costruttrici di componenti meccaniche – come cuscinetti, giunti omocinetici, iniettori, viti a ricircolo di sfere, ingranaggi, e via dicendo – ‘tanti pezzi’ grazie alle nostre piccole soluzioni”.

 

Rulli diamantati esecuzione EL-DS.

SOLUZIONI AD HOC

Le affermazioni pronunciate da Giordano potrebbero apparire semplicistiche, ma in realtà siamo molto distanti dal concetto di semplicità, perché le soluzioni studiate da Urma Rolls sono assai complesse e richiedono analisi e studi approfonditi in sede di progettazione, nonché grande sensibilità e professionalità in fase produttiva.

Per aiutarci a capire meglio, il Direttore Generale dell’impresa torinese ci fa un esempio pratico: “Un nostro rullo diamantato serve a produrre, a determinati standard, suppergiù un milione di cuscinetti a sfera. Questo significa che ogni utensile che realizziamo deve essere così performante da garantire al cliente finale un’elevata produttività di componenti molto precisi. E la sfida più grande che ci troviamo ad affrontare quotidianamente con i produttori tedeschi e, forse ancora di più, con quelli asiatici è proprio quella di realizzare soluzioni altamente performanti, che i nostri clienti possano ammortizzare al meglio nel tempo”.

UNA LUNGA STORIA

Con un giro d’affari medio di circa 6 milioni di euro, 55 dipendenti e quasi la metà della produzione destinata a clienti esteri, da 35 anni a questa parte Urma Rolls è specializzata nella produzione di rulli e utensili diamantati e mole a riparto CBN galvanico. Tutte le soluzioni realizzate dall’azienda torinese sono speciali, ovvero studiate e create ad hoc partendo da una esigenza specifica del cliente. Ma Giordano fa una precisazione. “La nostra produzione si divide principalmente in due parti. Da un lato ci occupiamo di produrre utensili speciali partendo da un disegno realizzato dal cliente. Dall’altro ci sediamo a tavolino con il cliente stesso e, insieme, studiamo e progettiamo la miglior soluzione in funzione del lavoro che tale utensile dovrà andare a svolgere. Nel nostro magazzino i prodotti standard sono pressoché assenti”.

Le soluzioni sviluppate da Urma Rolls sono uniche e ogni lotto produttivo è costituito da uno o due pezzi al massimo, il che richiede un processo produttivo artigianale, dove un ruolo fondamentale è giocato dal personale specializzato, che – proprio per la tipologia specifica di produzione – non può in alcun modo essere sostituito dalle macchine.

Mole in CBN galvaniche.

ALTA TECNOLOGIA

Quando parliamo di rulli diamantati a marchio Urma Rolls – ideali per i produttori sia di rettificatrici che di componenti rettificati (valvole, cuscinetti, palette di turbine) – ci riferiamo sostanzialmente a due categorie. Da un lato ci sono gli EG, dove i diamanti sono distribuiti su matrice negativa e fissati con processo galvanico, e – dall’altra gli SN, dove i diamanti vengono posizionati manualmente su matrice negativa (come negli EG), ma fissati tramite sinterizzazione di polveri metalliche.

Con applicazione principalmente in ambito meccanico e aeronautico, le mole CBN galvaniche vengono realizzate per la rettifica di particolari per l’industria. Il riporto avviene con processo galvanico di cristalli di carburo di boro su un corpo base in acciaio. ©TECN’È



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quali di questi “interpreti tecnologici” animeranno la scena industriale italiana nel corso del 2019, divenendo i principali “attori” dello sviluppo futuro?

La rivista
Copertina Tecn'è Novembre 2018

Eureka n.6 - 2018

Copertina The best of automation
Newsletter



Sponsor



































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Edizioni s.r.l. - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Redazione | Privacy Policy
Powered by Joy ADV