Utensili
LA SOTTILE ARTE DI RINNOVARSI
01/07/2018

Novatea è un’azienda biellese specializzata nella distribuzione esclusiva per l’Italia di utensili e inserti in metallo duro per lavorazioni altamente specializzate, paste e leghe d’argento per saldobrasatura, dosatori e lubrificanti vegetali per microlubrificazione.

L’alta qualità dei prodotti, mezzo secolo di presenza sul mercato e un’attenzione particolare ai servizi offerti ai clienti rappresentano il miglior biglietto da visita di Novatea: come racconta a tecnelab Luca Durando, Managing Director di Novatea.

di Simona Recanatini

È sempre affascinante conoscere le storie di successo degli imprenditori del nostro Paese: è edificante e lascia spazio a uno spiraglio di ottimismo. La ricetta per raggiungerlo? “Semplicemente” un lavoro incessante di ricerca di nuove tecnologie e servizi, di ottimizzazione di procedure e processi, di costanti miglioramenti all’offerta. Senza fermarsi mai. E ricominciare ogni volta tutto da capo. Questa è la ricetta che ha perfezionato sul campo, dagli anni Sessanta a oggi, Novatea (www.novatea.it), azienda biellese specializzata nella distribuzione esclusiva per l’Italia di utensili e inserti in metallo duro per lavorazioni altamente specializzate, paste e leghe d’argento per saldobrasatura, dosatori e lubrificanti vegetali per microlubrificazione. Un settore specializzato che richiede un altissimo margine di competenza. Caratteristica che non manca a Giorgio e Luca Durando, rispettivamente CEO e Managing Director dell’azienda biellese che si è distinta nel corso del tempo per essere una delle più brillanti realtà italiane nella distribuzione utensili.

 

Nel DNA di Novatea, da sempre, c’è una grande attenzione alle necessità dei clienti, che la riconoscono come un vero e proprio ‘partner di produttività’ più che un semplice fornitore.

PAROLA D’ORDINE: DIVERSIFICARE

Novatea vanta già mezzo secolo di storia alle spalle: nel 1966 venne fondata Novasald s.n.c., piccola società di rivendita locale di prodotti per la saldatura e poi utensileria. Nel corso degli anni, dalla fusione con Tea S.p.A., azienda produttrice di utensileria speciale, nasce Novatea: era il 1993. Oggi l’azienda, come accennavamo, ha diversificato le proprie attività: è un distributore di utensili, di paste e leghe per brasatura e sistemi di microlubrificazione (MQL). “Dagli anni Sessanta a oggi lo scenario, come è facile immaginare, è cambiato radicalmente”, commenta Luca Durando. “Sorrido quando mio padre racconta che all’inizio operavano senza alcun supporto informatico. Forse era un lavoro duro ma anche meno stressante rispetto all’attuale: la tecnologia ci obbliga davvero a tenere dei ritmi frenetici e senza soste… Ma come mi piace ricordare, ‘chi si ferma è perduto’. E questo è diventato un po’ il nostro mantra…”, aggiunge.

 

Novatea è un’azienda dinamica anche sul fronte dell’offerta di prodotti: quest’anno ha iniziato una collaborazione con due nuove e importanti realtà, Y.T. (prodotto a sinistra) e Cruing.

PARTNER DI PRODUTTIVITÀ

L’azienda propone una vasta gamma di prodotti e soluzioni mirate per l’utensileria di fascia medio-alta, con lo scopo di rispondere in modo adeguato alle esigenze produttive dei vari settori. Del resto, nel DNA di Novatea, da sempre, c’è una grande attenzione alle necessità dei clienti, che la riconoscono come un vero e proprio ‘partner di produttività’ più che un semplice fornitore. “Posso affermare con orgoglio che abbiamo sempre cercato di puntare moltissimo sul servizio e la nostra clientela lo riconosce, elogiandoci per essere professionali e presenti. Merito anche del nostro servizio Customer Care e Post-Vendita, che svolge ogni giorno un egregio lavoro”, sottolinea Luca Durando. Un altro punto imprescindibile per operare nello scenario delle lavorazioni altamente specializzate è la qualità. “Forniamo solo prodotti di nicchia e di qualità. Da diversi anni abbiamo sposato la filosofia della qualità: i prodotti che importiamo nel mercato italiano sono tutti di alta fattura. Non fa parte della nostra mission aziendale valutare esclusivamente il prezzo, preferiamo fornire un buon prodotto che risolva realmente i problemi ai nostri clienti e che non ne crei successivamente: sarebbe un disastro”, afferma Luca Durando. Molto importante, per Novatea, è anche la gamma. Dopo aver fatto delle accurate analisi di mercato, per verificare l’offerta e la reale necessità da parte dei clienti, ma anche per evitare di andare a sovrapporsi con altri competitor, tutti i prodotti scelti dall’azienda biellese devono essere di qualità e caratterizzati da gamme abbastanza vaste. “Ci accontentiamo di fare pochi numeri ma di risolvere realmente i problemi. Ci definiamo infatti i ‘problem solver delle lavorazioni di nicchia’: per noi è fondamentale”, precisa Durando.

 

Luca Durando è il Managing Director dell’azienda biellese, che si è distinta nel corso del tempo per essere una delle più brillanti realtà italiane nella distribuzione di utensili.

TRA PRESENTE E FUTURO

Per essere un buon distributore di utensili la qualità dell’offerta è uno degli elementi chiave, ma non bisogna trascurare i servizi e, in particolare, le relazioni con i clienti. Novatea lo sa bene. “Durante l’ultimo decennio abbiamo sempre registrato una leggera crescita. Stiamo puntando molto a ingrandirci e a migliorare il nostro servizio, sia di vendita che di post-vendita, giorno dopo giorno. Quest’anno abbiamo iniziato a modificare ulteriormente il nostro servizio di vendita che prima era formato da agenti plurimandatari mentre oggi al 90% sono dipendenti, area manager, venditori. Questo per noi è molto importante perché riusciamo a portare in modo preciso tutte le informazioni necessarie al mercato”, spiega Durando.

“Inoltre, di recente, abbiamo completamente rinnovato il nostro sito Internet e dedicato un budget di comunicazione ai social network (Facebook e Linkedin) dove postiamo quotidianamente notizie sulla nostra realtà. Per noi è importante che le informazioni sui nostri prodotti e i nostri brand siano sempre a disposizione dei nostri clienti e potenziali clienti”, aggiunge.

IL FRONTE FIERISTICO

“Quest’anno abbiamo partecipato a Mecspe: è stata una fiera molto importante, nella quale abbiamo presentato per la prima volta i prodotti Y.T. e Cruing, con un buon recepito da parte dei visitatori e qualche contatto molto interessante. Non parteciperemo, invece, alla BI-MU. In ogni caso, aderiamo ogni anno a diverse manifestazioni internazionali insieme alle nostre case mandanti, per dare tutto il supporto necessario ai clienti italiani che visitano le manifestazioni. Saremo con molta probabilità all’IMTS (International Manufacturing Technology Show) 2018 di Chicago, in programma dal 10 al 15 settembre”, specifica Luca Durando.

 

“Negli ultimi anni, con i prodotti che abbiamo inserito nel nostro ventaglio, ci rivolgiamo ad ambiti particolari come per esempio l’aerospace o l’automotive, ma si tratta sempre di lavorazioni complesse e di nicchia, con materiali complicati, dove sono necessarie tecnologie diverse da quello che rappresenta lo standard”, afferma Luca Durando.

CAMBIARE È MIGLIORARE

Sempre sull’onda del dinamismo e del costante cammino verso il rinnovamento che caratterizza l’azienda biellese, Novatea sta implementando nuovi dispositivi per la digitalizzazione industriale, per facilitare il flusso di lavoro e poter affrontare una mole di lavoro superiore in minor tempo ottimizzando i processi. Una frase di Henry Royce, in bella evidenza sul sito internet dell’azienda, recita così: ‘Prendi il meglio che esiste e miglioralo. Se non esiste, crealo’. Una perfetta sintesi della filosofia aziendale di questa bella realtà italiana… “È sempre difficile autoproclamarsi: preferisco che siano i clienti a dire dove siamo forti e dove abbiamo carenze. Sono certo della qualità del servizio che offriamo ai nostri clienti, poiché ce lo fanno presente quasi quotidianamente. E questo è certamente un plus della nostra azienda. Lo staff dell’ufficio tecnico e commerciale viene sempre elogiato dal mercato, rendendoci molto orgogliosi. Tutto questo, insieme all’alta qualità dei prodotti che offriamo e alla presenza sul mercato da mezzo secolo, rappresenta il nostro miglior biglietto da visita: questo lo posso dire…”, conclude Luca Durando.

FOCUS1: NUOVE COLLABORAZIONI

Come dicevamo, in Novatea non ci si ferma mai, anche sul fronte dell’offerta. “Quest’anno abbiamo iniziato una collaborazione con due nuove e importanti realtà, Y.T. e Cruing. Ci siamo concentrati molto su attività mirate a introdurre i loro prodotti nel mercato italiano. Y.T è un’azienda di Taiwan che si occupa principalmente di utensili per fresatura di scanalature con inserti in metallo duro. Cruing è invece un’azienda italiana molto nota in tutto il mondo che non ha mai avuto una rete di vendita strutturata per la vendita nel nostro Paese. Cruing si occupa prevalentemente di utensili speciali in diamante e punte in acciaio con la cuspide in metallo duro integrale: si tratta di una ‘vecchia’ tecnologia che è stata rivisitata e riportata in auge in chiave moderna, con dei vantaggi sia in termini tecnologici che economici. Questi prodotti possono essere utili a chiunque faccia meccanica: non abbiamo uno specifico settore di riferimento e possiamo vendere potenzialmente ovunque ci sia della produzione meccanica. Negli ultimi anni, con i prodotti che abbiamo inserito nel nostro ventaglio, ci rivolgiamo ad ambiti particolari come per esempio l’Aerospace o l’Automotive ma si tratta sempre di lavorazioni complesse e di nicchia, con materiali complicati, dove sono necessarie tecnologie diverse da quello che rappresenta lo standard, con materiali da lavorare che spesso sono compositi (fibre di carbonio, titanio…) e richiedono utensili fatti in modo particolare e che garantiscano durate importanti”, spiega il Managing Director dell’azienda biellese. L’azienda, inoltre, sta lavorando all’acquisizione di un nuovo prodotto, che introdurrà sul mercato il prossimo anno, quando i prodotti di Y.T. e Cruing saranno già avviati. ©TECN’È

“Ci accontentiamo di fare pochi numeri ma di risolvere realmente i problemi. Ci definiamo infatti i ‘problem solver delle lavorazioni di nicchia’: per noi è fondamentale”, precisa Durando.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
La robotica è una delle discipline protagoniste dell’evoluzione tecnologica. Quali i robot e i sistemi che avranno uno sviluppo più rapido e costante?

La rivista
Copertina Tecn'è Luglio/Agosto 2018

Eureka n.4 - 2018
Newsletter



Sponsor

















































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV