UTENSILI – DISTRIBUTORI DI INNOVAZIONE
01/07/2017

Novatea è un’impresa puramente commerciale che distribuisce in tutta Italia prodotti e soluzioni per utensileria, paste e leghe d’argento per saldobrasatura, dosatori e lubrificanti vegetali per microlubrificazione.

Tra le più importanti realtà italiane operanti nel settore della distribuzione utensili, Novatea prosegue il proprio cammino verso il rinnovamento. Oggi gli sforzi di Giorgio e Luca Durando, rispettivamente Managing Director e Sales Marketing Manager dell’azienda biellese, sono concentrati soprattutto sull’ampliamento di gamma e su un rafforzamento della visibilità del proprio marchio.

di Paolo Milani

Prosegue senza esitazioni la sferzata di rinnovamento in Novatea (www.novatea.it). Dopo le nuove assunzioni che hanno rafforzato e ringiovanito la squadra, gli utensilieri biellesi stanno ora puntando a un ampliamento di gamma, con il probabile ingresso di un nuovo marchio, e a un potenziamento della visibilità dell’azienda grazie a un sito web completamente “rinfrescato” e all’avvio di una strategia “social”. E altre novità bollono in pentola in casa Novatea, distributore sul territorio italiano di utensili e inserti in metallo duro, paste e leghe per brasatura e sistemi di microlubrificazione.

Oggi gli sforzi di Giorgio e Luca Durando, rispettivamente Managing Director e Sales Marketing Manager dell’azienda biellese, sono infatti concentrati soprattutto sull’ampliamento di gamma e su un rafforzamento della visibilità del marchio. Ma l’impegno che padre e figlio profondono in tutti gli aspetti della vita della loro organizzazione – dalla rete commerciale alla scelta delle manifestazioni fieristiche – è solo il motore di un’impresa che ormai, con decenni di esperienza alle spalle, sa camminare sulle proprie gambe grazie alla qualità indiscussa dei prodotti e all’eccellenza del servizio offerto ai clienti.

Per vocazione Novatea è vicina ai bisogni dei clienti, che nell’impresa biellese riconoscono un partner affidabile, in grado di ascoltare le loro richieste e soprattutto di realizzarle.

ABBRACCIARE IL MUTAMENTO

Giorgio e Luca Durando rappresentano dunque i due volti di un’azienda familiare che, pur sotto il segno della continuità, si impegna a cambiare ogni giorno per mantenere e anzi aumentare la propria competitività in un mercato dalle mille evoluzioni. “Quando mio padre fondò la sua piccola società, fu la passione per la meccanica a spingerlo verso il mondo degli utensili per l’asportazione di truciolo. In una fiera conobbe il management di un’azienda svedese, Mircona AB, che si affacciava sul mercato mondiale e cercava un distributore in Italia. A seguito di questa prima partnership Novatea si è strutturata attraverso la creazione di una rete commerciale sul territorio nazionale”, spiega Luca Durando. “I marchi sono via via aumentati ma a un certo punto abbiamo deciso anche di diversificare le nostre attività per essere meno soggetti agli sbalzi d’umore del mercato degli utensili. Oggi non siamo solo distributori di utensili, ma anche di paste e leghe per brasatura e sistemi di microlubrificazione (MQL). Ancora oggi vediamo i vantaggi di questa strada intrapresa tanti anni fa con coraggio”.

Novatea sceglie i marchi da distribuire tra le imprese più dinamiche al mondo, capaci di proporre soluzioni innovative in settori inesplorati.

VERSO UNA MAGGIORE VISIBILITÀ

Oggi Novatea distribuisce in esclusiva su tutto il territorio nazionale utensili e inserti in metallo duro per lavorazioni altamente specializzate di marchi internazionali quali Vargus, Mircona e Nine9. Una parte più piccola del fatturato è data dalla vendita di paste e leghe per brasatura e saldatura e impianti di distribuzione manuale e automatica (Fusion e Thessco Agi-Clal). Infine, una parte più ridotta del business è orientata ai sistemi di lubrificazione minimale Accu-Lube.

Da Luca arriva ora la spinta a cambiare sul fronte web. “Stiamo puntando molto ad aumentare la nostra visibilità in modo da farci conoscere sempre più su tutto il territorio nazionale. Per questo alla fine dell’estate rinnoveremo completamente il nostro sito internet e contestualmente avvieremo anche una campagna social per poter essere presenti e dire la nostra sui principali social media”.

Novatea sarà presente alla EMO 2017 di Hannover, presso gli stand delle Case rappresentate, per dare tutto il supporto tecnico e commerciale ai visitatori e ai clienti italiani.

ESTENDERE LA GAMMA

Novatea sceglie i marchi da distribuire tra le imprese più dinamiche al mondo, capaci di proporre soluzioni innovative in settori inesplorati. “Siamo sempre alla ricerca di nuove case produttrici che abbiano queste caratteristiche e che ci consentano di approcciarci a settori di nicchia finora inesplorati. Anche in questo momento stiamo lavorando alacremente per fare entrare un nuovo nome, ma per ora non posso dire niente di più”, prosegue Luca. “Oltre ai prodotti ‘standard’, il nostro ufficio tecnico progetta e realizza utensili speciali su richiesta del cliente e fornisce tutto il supporto necessario per realizzare al meglio l’applicazione a cui il nuovo utensile è destinato. Inoltre seguiamo il cliente da vicino per quanto riguarda la scelta dell’utensile più adatto alle sue esigenze e gli forniamo tutti i consigli per ottimizzarne l’uso. Scegliere tra due prodotti simili, anche se di qualità, non è cosa semplice. È sufficiente sbagliare la velocità di avanzamento o la geometria per compromettere i risultati. I tecnici qualificati di Novatea indirizzano gli operatori verso prodotti che garantiscono loro il migliore risultato possibile, in termini di tempo, qualità e prezzo”.

FIERE: LA SCELTA È FATTA

Avevamo lasciato qualche mese fa Novatea nella fase di preparazione di MECSPE 2017. Proprio Luca Durando ci aveva detto che l’edizione di marzo sarebbe stato un banco di prova: se la manifestazione di Parma avesse raccolto anche quest’anno i consensi degli utensilieri biellesi avrebbe scalzato altre importanti kermesse dagli investimenti dei Durando. “Il test è stato superato a pieni voti: MECSPE ci ha soddisfatto e ci siamo già iscritti alla prossima edizione. Abbiamo deciso invece di non partecipare alla prossima BI-MU, nel 2018. Alla EMO di Hannover di settembre ovviamente ci saremo, presso gli stand delle nostre case rappresentate, per dare tutto il supporto tecnico e commerciale ai visitatori italiani”.

Data la sua esperienza pluridecennale, l’azienda biellese ha un’ottima conoscenza sia dei prodotti che importa sia delle specificità del mercato locale italiano.

PICCOLI NUMERI PER GRANDI PROBLEMI

“Operiamo in un mercato di nicchia e questo costituisce un nostro asso nella manica: i nostri prodotti non raggiungeranno mai grossi numeri, ma serviranno alla clientela per risolvere problemi di lavorazione che altrimenti dovrebbero affrontare con mezzi più artigianali. In secondo luogo, operare in un mercato ad alta specializzazione vuol dire lavorare con marchi che non hanno dimensioni tali da consentire loro di avere una rete distributiva diretta in tutta Europa o addirittura in tutto il mondo”, continua Luca Durando. “Data la nostra esperienza pluridecennale, abbiamo un’ottima conoscenza sia dei prodotti che importiamo, sia delle specificità del mercato locale italiano. Alla competenza uniamo poi tutta una serie di servizi che restano fondamentali per le aziende italiane: alla commercializzazione affianchiamo infatti molteplici servizi di assistenza, che spaziano dalla formazione al post-vendita. Tutti ambiti cruciali per chi acquista prodotti così sofisticati. Abbiamo deciso di puntare tutto sulla qualità: prodotti di nicchia per lavorazioni altamente specializzate, che richiedono personale adeguatamente preparato”.

L’ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE

“In questi ultimi anni stiamo strutturando meglio, in modo piramidale, anche la nostra rete di vendita. I nostri clienti hanno sempre più bisogno di un supporto tecnico affidabile e rapido, perciò stiamo affiancando agli agenti commerciali personale tecnico che possa supportare la rete di vendita su tutto il territorio”, prosegue Luca. “La qualità dei prodotti è l’elemento chiave che guida la scelta di un distributore di utensili, ma non basta. Per questo stiamo continuando a investire anche in personale: negli ultimi anni abbiamo assunto in media una persona all'anno – un risultato non banale per un'azienda di piccole dimensioni come la nostra – e anche nel 2017 abbiamo già confermato quest'andamento con un nuovo assunto. Questo rientra in un piano di ampliamento e ricambio generazionale che ritengo necessario per seguire trend e ritmi vorticosi del mercato di oggi”, conclude Durando. “Infine, stiamo lavorando anche noi per migliorare tutti i processi aziendali e diventare a tutti gli effetti 4.0. Perché chi come noi propone e distribuisce innovazione deve innanzitutto applicarla a casa propria”. ©TECN’È

“Abbiamo deciso di puntare tutto sulla qualità: prodotti di nicchia per lavorazioni altamente specializzate, che richiedono personale adeguatamente preparato”, afferma Luca Durando.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Quanto dipendiamo dalle nuove tecnologie e quando queste possono diventare un ausilio indispensabile per le persone che le utilizzano?

La rivista




Newsletter



Sponsor

































OpenFactory Edizioni
© 2017. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone + 039 02 49517730 + 039 02 49517731 - Telefax + 039 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV