Asportazione
L’ALTERNATIVA INTELLIGENTE
01/02/2018

Il nuovo centro di tornitura, foratura e fresatura M30 MILLTURN è caratterizzato da numerose migliorie e da un rapporto qualità/prezzo ottimale.

Chi l’avrebbe mai detto? Un centro di tornitura, foratura e fresatura firmato da WFL Millturn Technologies acquistabile a meno di 500.000,00 €. Non solo, il nuovo M30 MILLTURN è adatto anche per applicazioni meno complesse e più contenute.

di Giuseppe Costa

Ad Hannover, in occasione della EMO, WFL Millturn Technologies GmbH & Co. KG (www.wfl.at) ha presentato la propria gamma di macchine MILLTURN, con un particolare riguardo per il nuovo modello per tornire, forare e fresare M30 – udite, udite… acquistabile a meno di 500.000,00 €! Sulla base del precedente modello M35, dalle dimensioni più ridotte, è stato realizzato questo nuovo tornio dal costo contenuto, dicono in WFL. Grazie alla sinergia con il modello M35 e alla ricerca su speciali e particolari configurazioni, il nuovo progetto è stato realizzato in serie, senza aver ricevuto alcun ordine di acquisto. Il cliente non solo non beneficia di un notevole risparmio sui costi, ma anche della ricerca e sviluppo insita nella tecnologia di macchine straordinariamente avanzate, come quelle prodotte in Casa WFL.

“Il nuovo MILLTURN è stato presentato in anteprima mondiale in EMO, ad Hannover”, ha detto Martin Kaukal, Responsabile delle vendite presso WFL Millturn Technologies GmbH & Co. KG. “L’M30 MILLTURN, che gestisce lunghezze di lavorazione fino a 2.000 mm e diametri di tornitura fino a 520 mm, è un modello di partenza ottimale contraddistinto da un rapporto prezzo/qualità ottimale”.

Martin Kaukal, Responsabile delle Vendite presso WFL MILLTURN Technologies.

CONCENTRATO DI POTENZA

M30 MILLTURN, vero e proprio concentrato di potenza, con una dote in fresatura di 20 kW, si distingue dai suoi simili per un miglioramento dei dettagli costruttivi dei diversi componenti e per una maggiore affidabilità. Grazie a nuovi e diversi sviluppi e alle innovazioni apportate in funzionalità, ergonomia e manutenibilità, il tornio viene offerto come “pacchetto” per una lavorazione completa, a un prezzo eccellente.

La pannellatura macchina è stata realizzata con lastre più grandi del 50% rispetto ad altri modelli, al fine di poter disporre di un’area di lavoro con una visibilità ottimale. Particolare attenzione è stata riservata anche allo studio di una soluzione che assicurasse un accesso migliore e user friendly al magazzino utensili, frontalmente grazie alle grandi dimensioni della finestra scorrevole. Altro vantaggio è quello garantito dal robusto azionamento CN per la slitta della lunetta. Il basamento macchina ottimizzato consente, d’altro canto, il posizionamento e lo spostamento più rapido della macchina. Anche gli studi inerenti l’usabilità non sono stati trascurati. Nell’area di lavoro, lampade LED integrate offrono una “brillante” e soprattutto duratura illuminazione. In generale le migliorie apportate al tornio sono state ideate al fine di una “manutenzione ideale”: ne è un esempio il gruppo idraulico a scomparsa, che facilita l’accessibilità. Anche il gruppo refrigerante “stand alone”, che adotta nuove coperture con guide a scorrimento, contribuisce ad assicurare un agevole accesso al magazzino utensili.

M30 MILLTURN, vero e proprio concentrato di potenza, con una dote in fresatura di 20 kW, si distingue dai suoi simili per un miglioramento dei dettagli costruttivi dei diversi componenti e per una maggiore affidabilità.

BARRA ALESATRICE INTELLIGENTE

In occasione della EMO, WFL non poteva però non presentare le più moderne e innovative soluzioni adottate sulle proprie macchine. In particolare, sono state poste in primo piano le tecniche intelligenti studitate per la lavorazione interna. Grazie alla collaborazione con il costruttore di utensili Sandvik Coromant, è stato testato un “Intelligent Tool”, proposto in EMO per l’uso sull’M120 MILLTURN. Il tutto alla luce della sempre più significativa importanza che ha assunto la tematica del cablaggio in rete. La soluzione proposta ha dimostrato dal vivo la funzionalità della barra alesatrice 18xD CoroPlus. Questa barra alesatrice, prelevata da uno speciale supporto del prisma presente sulle macchine WFL, si rivela una vera e propria interfaccia dati. Grazie alla nuova tecnologia CoroPlus, è infatti possibile trasmettere informazioni tecniche e stati dello strumento alla centralina di comando o al tablet. Durante la lavorazione, l’operatore macchina ottiene così informazioni su temperatura, tolleranza, disturbi, vibrazioni e utilizzo dell’utensile. È per questo motivo che il processo di taglio diventa perfettamente ottimizzabile e che utensile e pezzo sono protetti da danni. Inoltre, l’intero processo può essere completamente registrato. Tra gli ambiti applicativi figura il settore aeronautico, per esempio nella realizzazione di alberi motore o, in generale, nella lavorazione di pezzi lunghi e stretti.

TASTATORE DI MISURA A SCANSIONE

Sul nuovo M120 MILLTURN, con bancale che consente operazioni su una lunghezza di 3.000 mm, entrano in gioco anche nuove tecnologie di misurazione e controllo firmate da BLUM-Novotest. Grandi sistemi prevedono importanti sfide, soprattutto quando si tratta di lavorare pezzi di grandi dimensioni, pesanti e complessi: grazie al tastatore di misura TC63-DIGILOG, le misurazioni digitali e le procedure di scansione analogiche possono essere effettuate direttamente in macchina. La misurazione analogica risulta vantaggiosa quando si tratta di valutare superfici e contorni, ad esempio per controllare la presenza di errori di lavorazione sulla superficie del pezzo. Con il pulsante di commutazione digitale, tuttavia, in questi casi, numerosi punti devono essere rimisurati per ottenere una risoluzione soddisfacente. Il nuovo interruttore analogico, invece, tramite la scansione sulla superficie, genera migliaia di valori di misurazione in un breve lasso di tempo. TC63-DIGILOG di BLUM-Novotest consente una rapida misurazione fino a 2 m/min, con la massima precisione. In EMO, sull’M120 MILLTURN sono state dimostrate in diretta la misurazione della rotondità, della rotazione e dell’eccentricità.

Non era dunque un caso che per questa edizione della EMO, WFL Millturn Technologies GmbH & Co. KG, si fosse presentata con il motto “Showing EMOtions”! ®tecnelab

Sul nuovo M120 MILLTURN, con bancale che consente operazioni su una lunghezza di 3.000 mm, entrano in gioco anche nuove tecnologie di misurazione e controllo firmate da BLUM-Novotest.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Esclusa dai prossimi Mondiali di Calcio, L’Italia quale ruolo potrà invece giocare nell’Europa del futuro? (ndr: per ragioni ovvie non abbiamo previsto la panchina!)

La rivista


Newsletter



Sponsor





















































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV