Automazione
FABBRICHE INTELLIGENTI
SMART FACTORIES
01/06/2018

Datalogic è leader nei mercati dell’acquisizione automatica dei dati e di automazione dei processi. Datalogic is a leader in automatic data capture and process automation.

Home Page: PowerScan 9100, ultimo arrivato della fortunata serie di lettori di codici progettati per l’utilizzo in ambienti difficili. PowerScan 9100, the latest entry in the successful PowerScan barcode reader family, designed for challenging environments.

FABBRICHE INTELLIGENTI

La manifattura italiana ha ormai intrapreso con decisione la strada della digitalizzazione, seguendo il processo di trasformazione definito come Industria 4.0. Ne avremo una conferma anche nelle prossime edizioni di SPS ICP Drives, le fiere organizzate da Messe Frankfurt alle quali i più importanti player mondiali nel campo dell’automazione industriale mostrano il meglio dei loro prodotti e applicazioni, come nell’edizione appena conclusa a Parma.

In tale scenario non poteva certo mancare Datalogic (www.datalogic.com), leader nei mercati dell’acquisizione automatica dei dati e di automazione dei processi. L’azienda è specializzata nella progettazione e produzione di lettori di codici a barre, mobile computer, RFID, sensori per la rilevazione, misurazione e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser: tutti strumenti indispensabili per ottimizzare non soltanto la produzione, ma l’intera organizzazione industriale, dalla logistica alla sicurezza. Le soluzioni di Datalogic contribuiscono ad aumentare l’efficienza e la qualità dei processi lungo l’intera catena del valore, divise in quattro principali settori di riferimento: Retail, Manufacturing, Transportation & Logistics, Healthcare.

I DATI, MOTORE DI TUTTO

I dati sono il cuore della rivoluzione dell’Industria 4.0, informazioni che ogni azienda deve essere in grado di produrre, raccogliere e armonizzare nel proprio sistema di gestione. L’acquisizione automatica dei dati (AutoID), fra le principali specializzazioni di Datalogic, riveste un ruolo chiave nella creazione dell’Internet of Things e dunque nel rendere possibile la comunicazione tra macchina e macchina (M2M). In particolare, Barcode e RFID sono le tecnologie base necessarie per sviluppare la flessibilità dei processi nell’era dello smart manufacturing, estendendo la tracciabilità fino all’utente finale.

 

La barriera di sicurezza SG4-F sfrutta la connessione Powerlink, per applicazioni nell’Industria 4.0. The SG4-F Safety Light Curtain uses a Powerlink connection for Industry 4.0 applications.

DAI LETTORI AL SOFTWARE

Tra i prodotti presentati da Datalogic a SPS IPC Drives Italia abbiamo visto il Matrix 120™ 2D Ultra Compact Imager, “il più piccolo scanner industriale disponibile sul mercato con tecnologia imager 2D”, dicono in Datalogic, un dispositivo facilmente integrabile in ogni ambito produttivo. È stato inoltre proposto il Matrix 300N™, un lettore di codici a barre ultracompatto, progettato per applicazioni DPM (Direct Part Marking) ad alta velocità. Presentato anche MARVIS™, la prima soluzione integrata Datalogic dedicata alla marcatura laser e alla validazione dei codici DPM, realizzata per rispondere alle numerose applicazioni di tracciabilità basate su tecnologia DPM.

La nuova serie PowerScan serie 9100 prosegue invece la tradizione dei lettori PowerScan robusti ed ergonomici, progettati per resistere anche negli ambienti difficili. Sono dotati dell’innovativa tecnologia linear imager di Datalogic, che emette una sottile linea di scansione molto simile a quella di un laser, ma di colore verde.

Nella categoria di prodotti legati alla lettura e raccolta di dati va annoverato anche il software Impact 11.11, il nuovo OCR e Pattern sorting tool 2.0 per applicazioni di visione artificiale, un potente software di visione in grado di leggere stringhe alfanumeriche impegnative stampate su etichette o marcate DPM su prodotti industriali. La nuova versione del software offre funzionalità di OCR avanzato per i processori di visione MX-E e MX-U.

Impact 11.11 Advanced OCR e Pattern sorting tool 2.0: il nuovo software Datalogic per applicazioni di visione artificiale. Impact 11.11 Advanced OCR and Pattern sorting tool 2.0: the new software by Datalogic for machine vision applications.

SMART MANUFACTURING

Datalogic offre inoltre sensori, lettori e marcatori per applicazioni AutoID, per catturare o generare i dati e permettere così agli “oggetti” e alle macchine di parlare tra loro. In un impianto manifatturiero o logistico, i componenti Datalogic si integrano a livello di campo e si interfacciano con gli altri componenti e sistemi di automazione tramite una rete Ethernet industriale.

Si realizza così l’idea di smart manufacturing, che sfrutta la sinergia tra i sistemi meccatronici dell’automazione e l’ICT, creando così i cosiddetti sistemi CPS (Cyber-Physical Systems), in grado di fornire e ricevere dati per interagire con la massima flessibilità e ridurre al minimo l’intervento dell’operatore. Affinché ciò avvenga è essenziale non soltanto che i dati raccolti siano tra loro omogenei, ma anche che i sistemi utilizzati siano in grado di dialogare. Seguendo questa direzione Datalogic ha sviluppato soluzioni di interoperabilità tra sistemi di visione, identificazione e tracciabilità, sistemi di controllo e sicurezza, tecnologie laser scanner, imager e camere lineari, dispositivi manuali per la raccolta automatica dei dati in mobilità, con l’intento di offrire le applicazioni più adatte a ciascun impianto, combinando diverse tecnologie per massimizzare la produttività e il ritorno sull’investimento.

 

Laser Sentinel: generazione di scanner per il monitoraggio delle aree di sicurezza. Laser Sentinel: a generation of scanners to monitor safety areas.

SICUREZZA E GESTIONE

Alcuni esempi di prodotti rientranti in questa categoria, presentati a SPS IPC Drives Italia, sono i Laser Sentinel per lo Safety Area Scanning, ossia il monitoraggio bidimensionale delle aree di sicurezza, dotato di tutte le funzioni necessarie per applicazioni sia statiche (come celle robotizzate, protezione perimetrale macchine, protezione di varchi verticali), sia dinamiche (veicoli a guida automatica, navette e carrelli elevatori). Questi strumenti sono studiati per garantire affidabilità anche negli ambienti industriali più problematici. La barriera di sicurezza SG4-F è invece “la prima barriera fotoelettrica di sicurezza con protocollo OpenSafety integrato su una rete Powerlink”, ideale per applicazioni Industry 4.0.

Altri strumenti innovativi per lo smart manufacturing sono i Rhino II-VMC, la nuova generazione di computer veicolari di Datalogic realizzati per applicazioni su muletti e carrelli elevatori, che richiedono dispositivi robusti e affidabili in qualunque ambiente, e i mobile computer industriali di nuova generazione SH15/SH21 Blackline™, progettati per applicazioni di magazzino e shop floor. Questi terminali touchscreen possono essere utilizzati, nel caso di SH15, anche su veicoli.

Sempre in ambito mobile computer, un’altra novità di Datalogic è lo Skorpio X4, affidabile e resistente, ideale per applicazioni standard di intralogistica e magazzino. È dotato di un display grafico a colori ad alta visibilità ed è stato pensato per migliorare l’efficienza delle operazioni. È disponibile sia con Windows Embedded sia con Android. ©ÈUREKA!

MARVIS: soluzione integrata per la marcatura laser e validazione dei codici DPM, Direct Part Marking. MARVIS: integrated solution for laser marking and DPM code validation (Direct Part Marking).

SMART FACTORIES

Italian manufacturing is on its way to digitalization, implementing the transformation process called Industry 4.0. This trend will be reaffirmed at the upcoming editions of SPS ICP Drives, the exhibitions organized by Messe Frankfurt, where the most important global players of industrial automation show the best of their products and applications (ndr: as in the edition just ended in Parma).

Among them, Datalogic (www.datalogic.com), a leader in automatic data capture and process automation. The company specializes in the design and production of barcode scanners, mobile computers, RFID, sensors for detection, measurement and safety, vision systems and laser marking: all these instruments are essential to optimize not only production, but the entire organization from logistics to safety. Datalogic solutions help increase the efficiency and quality of processes across the value chain, in four key industries: Retail, Manufacturing, Transportation & Logistics, Healthcare.

Matrix 300N: lettore di codici a barre ultracompatto studiato per applicazioni in ambiente DPM. Matrix 300N: ultracompact barcode scanner designed for DPM applications.

DATA, THE UNIVERSAL DRIVER

Data are the core element of Industry 4.0, they represent the information that every company must be able to produce, collect and harmonize in their management system. Automatic data acquisition (AutoID), a key specialty of Datalogic, plays a key role for the creation of the Internet of Things, and consequently to enable machine-to-machine communication (M2M). Specifically, barcode and RFID are basic technologies to increase process flexibility in the age of smart manufacturing, extending traceability down to the end user.

FROM SCANNERS TO SOFTWARE

Datalogic’s product lineup at SPS IPC Drives Italia was included Matrix 120™ 2D Ultra Compact Imager, “the smallest industrial scanner currently available in the market with 2D imager technology”, company officials say, easy to integrate in any production environment. Another highlight introduced is Matrix 300N™, un ultracompact barcode reader designed for high-speed DPM (Direct Part Marking) applications. Introduced also MARVIS™ on display, the first integrated solution by Datalogic for laser marking and DPM code validation, designed to handle multiple traceability applications based on DPM technology.

The new PowerScan 9100™ series continues the tradition of rugged and ergonomic PowerScan readers, designed to withstand even harsh conditions. They feature Datalogic's innovative linear imager technology, which emits a thin scanning line, very similar to a laser line, but green.

The data scanning and capture category also includes the software Impact 11.11, the new OCR and Pattern sorting tool 2.0 for machine vision applications, a powerful vision software that can read challenging alphanumerical strings printed on labels or DPM-market on industrial products. The new software release offers advanced OCR capabilities for MX-E and MX-U vision processors.

SH15/SH21 Blackline: mobile computer per l’impiego in magazzino o in officina. SH15/SH21 Blackline: mobile computers for warehouse and shop floor applications.

SMART MANUFACTURING

Datalogic also offers sensors, readers and markets for AutoID applications, to capture or generate data and enable "objects" and machines to dialog with each other. In a manufacturing or logistic facility, Datalogic components fit into the field level and interface to other automation components and systems through an industrial Ethernet network.

This translates into a smart manufacturing concept that leverages the synergy between the mechatronic systems of OT (automation) and ICT, giving life to the so-called Cyber-Physical Systems (CPS), which can send and receive data to interact with high flexibility and minimize the need for operator actions. To achieve this, it is essential that collected data are consistent and that the systems can dialog with each other. Following this approach, Datalogic has developed interoperability solutions for vision systems, identification and traceability, control and safety systems, laser scanner technology, imagers and line scan cameras, handheld devices for automatic mobile data capture, in order to implement the most suitable applications for each plant by combining different technologies to maximize productivity and ROI.

SAFETY AND MANAGEMENT

This category of products presented at SPS IPC Drives include the Laser Sentinels™ for Safety Area Scanning, i.e. the 2D monitoring of safety areas, featuring all necessary functions for static applications (such as robot cells, machine edge protection, vertical access protection…) and dynamic applications (AGVs, shuttles and forklift trucks). These instruments are designed to ensure reliability in the most challenging industrial environments. The SG4-F™ Safety Light Curtain is “the first safety barrier with integrated OpenSafety protocol on Powerlink network”, ideal for Industry 4.0 applications.

More innovative instruments for smart manufacturing include Rhino II™-VMC, a new generation of vehicle-mount computers by Datalogic designed for applications on forklift trucks, requiring rugged and reliable devices in any environment, and the next-generation industrial mobile computers SH15/SH21 Blackline™, designed for warehouse and shop floor applications. These touchscreen terminals, such as SH15, can also be used on vehicles.

In the mobile computer category, another novelty by Datalogic is Skorpio X4™, reliable and resistant, ideal for standard intralogistics and warehouse applications. It features a high-visibility color display and has been designed to increase operating efficiency. It is available with Windows Embedded and Android operating system. ©ÈUREKA!

Skorpio X4: mobile computer con schermo ad alta visibilità per applicazioni di intralogistica e magazzino. Skorpio X4: mobile computer with high-visibility display for intralogistics and warehouse applications.



Precedente | Seguente


COMMENTI
Sondaggio
Come ricaricare le energie durante la pausa lavoro? Le scelte sono diverse, ma tra quelle indicate cosa preferite?

La rivista
Copertina Tecn'è Settembre 2018

Eureka n.5 - 2018
Newsletter



Sponsor







































































OpenFactory Edizioni
© 2018. Open Factory Srl - Via Bernardo Rucellai, 37/B - 20126 Milano - Phone +39 02 49517730 +39 02 49517731 - Telefax +39 02 87153767 - C.F. e P. IVA 07222610961
È vietato riprodurre qualsiasi parte delle pubblicazioni, foto e testi senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell'editore.
Editore e autori non potranno in nessun caso essere responsabili per incidenti e/o danni che a chiunque possano derivare per qualsivoglia motivo o causa,
in dipendenza dall'uso improprio delle informazioni qui contenute.

Privacy Policy
Powered by Joy ADV