I programmi dei CNC evolvono, ma la loro velocità e affidabilità resta invariata nel tempo

Tecnologia d’avanguardia e primo piano sull’ergonomia caratterizzano la serie E.C.S. 900.

Nella serie di controlli E.C.S. 900 di BDF Digital tecnologia all’avanguardia ed ergonomia danno vita ad una famiglia di CNC rivoluzionari, veloci e affidabili per il controllo di torni, frese e macchine da taglio.

di Claudia Pirotta

Dalla fusione di E.C.S. e TDE Macno, nel 2017 nasceva BDF Digital. Una realtà proattiva che, forte del know-how maturato nel settore delle macchine a controllo numerico e della profonda conoscenza dei processi produttivi, supporta il cliente nella realizzazione della macchina e lo guida nella scelta della migliore soluzione. Nella serie di controlli E.C.S. 900 tecnologia all’avanguardia ed ergonomia danno vita ad una famiglia di CNC rivoluzionari, veloci e affidabili per il controllo di torni, frese e macchine da taglio.

Dal controllo al motore, BDF Digital cuce sulla macchina soluzioni ad hoc utilizzando prodotti flessibili, progettati per adattarsi alle specifiche del cliente, garantendo al tempo stesso la qualità del Made in Italy che negli anni ha contraddistinto il suo operato. La perfetta integrazione tra controllo e azionamento, insieme al software intelligente e ad algoritmi di controllo motore avanzati, permettono di realizzare lavorazioni con un alto grado di precisione e rapidi tempi ciclo.

 

L’attenta scelta cromatica evidenzia con precisione aree e gruppi di lavorazione o gruppi di comandi.

CONTROLLI FLESSIBILI

Flessibilità è la parola chiave che da 50 anni a questa parte caratterizza i controlli di questa azienda, che fa di innovazione, tecnologia e digitale il suo motore quotidiano. Flessibilità intesa come versatilità nella gestione: cambiando unicamente il software, il CNC che gestisce alesatrici, fresatrici o torni diventa rapidamente un controllo in grado di gestire altre macchine operatrici. Questo concetto consente all’impresa stessa di unificare produzione, collaudi e manutenzione rendendola più efficiente dal punto di vista economico ed operativo per offrire ai propri clienti il meglio della tecnologia anche dopo anni dalla messa in esercizio. A distanza di tempo, infatti, i controlli numerici di BDF Digital possono essere aggiornati e le loro funzionalità ampliate, portando da un’obsolescenza operativa inusitatamente lenta.

Con icone specifiche e comandi personalizzabili, l’uso dei CNC serie 900 è estremamente semplice ed efficiente.

INTERFACCIA TOUCH

Si presenta così, ammiccando al futuro, la serie di controlli E.C.S. 900, serie in cui tecnologia all’avanguardia ed ergonomia si mescolano per dare vita ad una famiglia di controlli rivoluzionari, veloci e affidabili per il controllo di torni, frese e macchine da taglio. Segno distintivo della serie 900 è la nuova generazione di interfaccia utente, orientata all’officina, che incorpora contenuti e concetti grafici orientati ad una facile e intuitiva lettura delle operazioni e dei comandi. Gestendo il controllo attraverso il touch screen, l’operatore ha un riscontro ottimale della programmazione e delle funzioni della lavorazione che è chiamato a gestire: fresatura (serie 901), tornitura (serie 902) o taglio lamiera (serie 905). L’uso attento dei diversi colori per evidenziare aree, gruppi di lavorazione e gruppi di comandi permette di comprendere rapidamente l’andamento del ciclo lavorativo, evita confusione e mette in evidenza eventuali allarmi o segnali di attenzione. La creazione di icone specifiche e comandi personalizzabili e visibili a schermo solo al momento dell’effettivo utilizzo codificano una serie di passaggi che semplificano l’uso di questi CNC e lo rendono molto efficiente al punto che l’operatore potrebbe quasi fare a meno di ricorrere alla stazione CAD/CAM, salvo per lavorazioni molto particolari. Icone e segni grafici e dal forte impatto evocativo, frutto di uno studio attento e mirato, sono altrettanto semplici ed intuitivi.

I controlli BDF Digital sono estremamente flessibili e rapidi da aggiornare anche a distanza di anni.

SOLUZIONI NON CONVENZIONALI

Oggi l’azienda è al lavoro per rendere la nuova serie di CNC 900 pronta a tutti gli effetti per l’Industria 4.0. A partire dalla connessione in rete e la possibilità di telediagnosi, già presenti nei controlli, BDF ha implementato anche la capacità di avere un file delle variabili in cui inserire tutti i dati macchina per poi comunicarli via cloud alla rete. Inoltre, sta mettendo a punto il CNC 915 dedicato alle applicazioni di taglio laser, con interfaccia personalizzata che consente l’inserimento del logo del costruttore, la definizione del menu dei tasti PLC, il comando da PLC della comparsa a video di finestre completamente configurabili e interattive.

Ma BDF non è solo controlli: come si diceva, nel DNA dell’azienda vi sono anche soluzioni specifiche per il mondo dell’automazione industriale come i servoazionamenti e inverter OPDE. I convertitori BDF Digital offrono una serie di vantaggi esclusivi tra cui design e fabbricazione di alta qualità, massime prestazioni del motore, facilità d’utilizzo, intelligenza integrata, ottimale rapporto potenza/dimensioni. La flessibilità degli azionamenti, unita ad avanzati algoritmi di controllo, permette di pilotare in anello aperto o chiuso elettromandrini sia vettoriali che asincroni fino a 1.300 Hz di frequenza. ©TECN’È

 

I controlli della serie E.C.S. 900 sono pronti per Industria 4.0.

Sponsor

Mediapartners