COMPONENTI – PRESENTI IN TUTTO IL MONDO

La storica sede di Elesa a Monza.

Un elemento distintivo di Elesa è la vocazione internazionale, che ha permesso di far apprezzare i componenti “Made in Italy” dell’azienda lombarda in tutto il mondo. “Certamente la scelta dell’internazionalizzazione è stata determinante ai fini dello sviluppo della nostra azienda”, afferma Alberto Bertani, Presidente dell’azienda che ha il proprio quartier generale a Monza.

di Linda Cappuccio

Elesa (www.elesa.com), azienda fondata nel 1941 a Monza, dove mantiene il proprio quartier generale, esporta oggi ben il 70% del fatturato in oltre 60 Paesi del mondo. Di questa quota il 30% è indirizzato a mercati extra-europei. L’intuizione di Elesa di “conquistare” altri mercati nasce addirittura negli anni ’60, come conferma il Presidente, Alberto Bertani: “Certamente la scelta dell’internazionalizzazione è stata determinante ai fini dello sviluppo della nostra azienda. L’Italia è un mercato piccolo e la nostra è una nicchia di mercato. Abbiamo quindi capito che occorreva andare alla ‘conquista’ delle nicchie che esistevano negli altri Paesi”. Da qui la scelta di partecipare prima alle più importanti manifestazioni fieristiche internazionali e, quindi, di aprire proprie filiali in Francia, Regno Unito, USA e Svezia. Proprio grazie alla stretta collaborazione con le 11 filiali estere di cui oggi dispone e con una rete di distributori qualificati, Elesa ha così fatto conoscere e apprezzare negli anni il “Made in Italy” dei propri componenti in tutto il mondo, garantendo un servizio efficiente e tempestivo, con ottimi livelli di assistenza e consulenza tecnica. “Essere presenti in un mercato”, sottolinea l’Amministratore Delegato, Carlo Bertani, “significa poter acquisire anche un know-how e una conoscenza approfondita delle esigenze specifiche dei clienti locali, fra loro spesso estremamente differenziate”.

Nella foto, da sinistra: l’Amministratore Delegato di Elesa Ing. Carlo Bertani, il Presidente Ing. Alberto Bertani e il Dott. Andrea Bertani, Consigliere Delegato e CFO.

UNA PARTNERSHIP STRATEGICA

Nel solco di questo percorso, Elesa ha anche avviato, a partire dal 1971, una vera e propria partnership con l’azienda tedesca Otto Ganter: “Ganter è anch’essa un’azienda a proprietà familiare, con un approccio come il nostro, particolarmente attento alla qualità del prodotto e con una grande attenzione al servizio per il cliente. Con Ganter abbiamo riscontrato sin dall’avvio della collaborazione una comunanza nel modello di business, fatta di una ricerca accurata della qualità dei prodotti, della loro normalizzazione e di una forte attenzione per i servizi prestati al cliente”, afferma Carlo Bertani. Oggi, Elesa+Ganter è il marchio della joint-venture commerciale tra i due leader mondiali nella progettazione e produzione di componenti industriali normalizzati. Un marchio riconosciuto in più di 35 Paesi e rappresentato da una serie di filiali comuni in Austria, Spagna, Polonia, Cina, Repubblica Ceca, India e Turchia. ©TECN’È

Veduta aerea dello stabilimento Elesa di Monza.

 

Sponsor

Mediapartners