L’INNOVAZIONE È GLOBALE
INNOVATION IS GLOBAL

Oggi Fanuc è l’unica società di automazione in grado di fornire soluzioni CNC, robot e robomacchine con una gamma di prodotti unica.<br>Fanuc is currently the only automation company that can deliver CNC solutions, robots and robomachines within a unified portfolio.

Standard di qualità certificati ISO 9001:2008, orientamento alla soddisfazione del cliente, un team di Ricerca e Sviluppo di oltre 600 ingegneri e una presenza distribuita in ben 200 Paesi permettono a Fanuc di offrire soluzioni di automazione industriale in grado di rendere i propri clienti sempre più competitivi nelle sfide dei mercati globali.

di Corrado Dal Corno

Qualità, affidabilità, innovazione del prodotto e presenza globale. Sono questi i punti di forza di Fanuc  (fanuc.it) , azienda multinazionale giapponese leader nella produzione di controlli numerici, robot e robomacchine, presente in 200 Paesi, con 6.500 dipendenti in tutto il mondo e un fatturato di oltre 4 miliardi di Euro. Nel nostro Paese, Fanuc Italia conta un centinaio di dipendenti, con un fatturato di circa 100 milioni di Euro. “Un simile rapporto tra fatturato e numero di dipendenti si può ottenere solo grazie a un’elevatissima automazione degli impianti di produzione”, spiega Pietro Squarzon, Key Account Sales Executive di Fanuc Italia. “Basti pensare che nella sola sede di produzione abbiamo oltre 3000 robot installati”.
Da sempre Fanuc è orientata all’innovazione tecnologica, con l’obiettivo primario di fornire ai clienti soluzioni di automazione industriale in grado di renderle sempre più competitive nelle sfide dei mercati globali. “Lavoriamo molto sul Total Cost of Ownership (TCO) della soluzione, quindi sullo sviluppo di prodotti estremamente affidabili che non implichino costi aggiuntivi di assistenza tecnica”, precisa Squarzon. “Tutto quello che viene sviluppato sui controlli numerici viene poi trasferito sui robot e viceversa e, poiché essere più competitivi oggi vuol dire anche automatizzare il più possibile gli impianti, Fanuc guarda il settore da una posizione privilegiata, avendo sviluppato in tutti questi anni soluzioni proprietarie che rendono facilissimo l’utilizzo del robot abbinato a una macchina utensile e viceversa. In questa prospettiva, in futuro annunceremo importanti novità, tutte orientate a offrire ai clienti il massimo delle prestazioni con un costo ottimizzato”.

MANUTENZIONE PREVENTIVA
La manutenzione preventiva è per Fanuc un elemento fondamentale per ridurre i costi di gestione dei clienti. “Oltre ad aver raggiunto un’elevata affidabilità, i nostri prodotti sono sviluppati per supportare la manutenzione preventiva, che è fondamentale per permettere al cliente di intervenire prima che la macchina si guasti e, quindi, evitare costosi fermi impianto”, chiarisce Pietro Squarzon. “Ad esempio, nelle ventole dei controlli numerici, se la velocità scende sotto un certo numero di giri, l’operatore viene immediatamente avvisato perché possa verificare cosa sta succedendo prima ancora che la macchina si guasti o dia un allarme. In questo modo si può agire sull’ impianto senza dover fermare la produzione”.

Pietro Squarzon, Key Account Sales Executive, Fanuc Italia.

QUALITÀ CERTIFICATA
La qualità è uno dei criteri base nello sviluppo dei prodotti Fanuc, dalla progettazione alla produzione, fino alle spedizioni. “Oggi la qualità del prodotto in sé non basta”, precisa Squarzon, “nella visione Fanuc la qualità deve essere globale e riguardare tutte le attività dell’azienda, dalla vendita al supporto tecnico, dai costruttori e integratori di robot alla formazione. Tutti i nostri standard di qualità sono verificati e certificati in base alla normativa ISO 9001:2008”.
Oggi Fanuc è l’unica società di automazione in grado di fornire soluzioni CNC, robot e robomacchine con una gamma di prodotti unica. In occasione della fiera 29. BI-MU, l’azienda presenta soluzioni tecnologiche di automazione industriale di altissimo livello, tra cui celle di lavorazione, celle robotizzate e simulazione di lavorazione a 5 assi.

DA FORNITORE A PARTNER
L’orientamento alla soddisfazione del cliente è un elemento chiave della cultura aziendale di Fanuc. “Quello che oggi chiedono i nostri clienti e quello che noi cerchiamo di proporre non è un rapporto puramente di fornitore-cliente, ma una partnership a tutti gli effetti, cercando di sviluppare le soluzioni insieme per essere poi più competitivi a livello mondiale”, spiega Squarzon. “In un mercato come quello italiano che lavora in maniera preponderante con l’export, utilizzare soluzioni Fanuc, cioè prodotti riconosciuti a livello mondiale, rappresenta per i clienti una garanzia e ne favorisce la propensione all’esportazione”. In quest’ottica di organizzazione aziendale orientata al cliente, Fanuc fornisce un servizio completo di vendita, supporto e assistenza. Inoltre, pur essendo una multinazionale dislocata in 200 Paesi, il personale delle singole filiali è sempre locale, per facilitare il contatto con il cliente ed essere ben radicati sul territorio.

SOLUZIONI CUSTOMIZZATE
Squarzon sottolinea come la creatività rappresenti un fattore estremamente importante in un mercato come quello italiano, nel quale spiccano realtà di eccellenza di livello mondiale. Per quanto riguarda sia i costruttori di macchine utensili sia gli impiantisti di robot, il nostro mercato è capace di sviluppare soluzioni innovative fortemente customizzate ed è in grado di soddisfare standard qualitativi di primo livello. “Per questo, Fanuc Italia ha creato una struttura con 18 tecnici in grado di soddisfare appieno, grazie alla loro creatività e alla loro capacità di trovare soluzioni innovative, le esigenze di un mercato complesso come quello italiano”, spiega Squarzon. “Le soluzioni Fanuc sono progettate e realizzate in Giappone per il mercato mondiale, ma in Italia abbiamo cercato di sviluppare quelle competenze tecniche che ci permettono di adattare il prodotto alle caratteristiche peculiari del nostro mercato”.

PROMUOVERE L’INNOVAZIONE
Da sempre Fanuc è impegnata a promuovere e a diffondere l’innovazione, partendo innanzitutto dai propri reparti di produzione. “Con più di 3.000 robot installati nei nostri stabilimenti, siamo noi i primi a proporre innovazione a noi stessi per poi esportarla sul mercato: robot con sistemi di visione 3D per montare pezzi automaticamente, robot che costruiscono altri robot per poter assicurare ai clienti il rapporto ottimale fra costi e prestazioni. Abbiamo impianti di lavorazione completamente automatizzati che possono lavorare per settimane senza l’ausilio di personale”, conclude Pietro Squarzon. Per assicurare quest'innovazione continua, in Giappone lavorano nella Ricerca e Sviluppo oltre 600 ingegneri su 2.000 dipendenti totali, cioè ben un terzo delle risorse aziendali.

“Con più di 3.000 robot installati nei nostri stabilimenti, siamo noi i primi a proporre innovazione a noi stessi per poi esportarla sul mercato”, dichiara Pietro Squarzon.<br>“With over 3,000 robots installed in our factories, we are the first users of our own technology, and then we transfer it to the market”, Pietro Squarzon says.


INNOVATION IS GLOBAL

With quality standards certified to ISO 9001:2008, focus on customer satisfaction, a R&D team with over 600 engineers and operations in 200 countries, Fanuc can offer industrial automation solutions to increase the competitiveness of customers in global market challenges.

by Corrado Dal Corno

Quality, reliability, product innovation and global presence. These are the key strengths of the Japanese corporation Fanuc, a global leader in numerical controls, robots and robomachines, with operations i 200 countries, 6,500 employees all over the world and revenues in excess of 4 billion Euro. In Italy, Fanuc Italia has about one hundred employees, with approximately 100 million Euro revenues. “Such a ratio between revenues and number of employees can only be achieved with very high levels of production plant automation,” says Pietro Squarzon, Key Account Sales Executive, Fanuc Italia. “Just think that, in our manufacturing site alone, we have more than 3,000 robots”.
Fanuc has always been oriented to technology innovation, with the primary goal of providing customers with industrial automation solutions that help them be more competitive in global market challenges. “We are very keen on the Total Cost of Ownership (TCO) of a solution, which means that we develop highly reliable products that imply no additional technical service costs”, Squarzon adds. “All numerical control developments are transferred to robots and vice versa. Today, to be more competitive, you also need to automate plants as much as possible, so Fanuc has a favorable position in the industry, as we have developed proprietary solutions that simplify the use of robots combined with machine tools and vice versa. In this respect, in the future we are going to announce big news, all designed to provide customers with top performance at optimized costs”.

PREVENTIVE MAINTENANCE
For Fanuc, preventive maintenance is a key element to reduce the cost of ownership for customers. “Besides offering high reliability, our products are developed to support preventive maintenance, which is essential to enable the customer to take action before the machine breaks down, thus avoiding expensive downtime”, Pietro Squarzon explains. “For instance, if the speed of numerical control fans drops below a center number of revolutions, the operator is immediately alerted to check what’s going on before the machine fails or generate an alarm. In this way, you can fix the plant without stopping production”.

CERTIFIED QUALITY
Quality is a key factor for the development of Fanuc products, from design to production, up to shipment. “Today, product quality is no longer enough”, Squarzon says. “In Fanuc’s vision, quality must be global and involve all business operations, from sales to technical service, from robot manufacturing and integration to training. All our quality standards are verified and certified to ISO 9001:2008”.
Fanuc is currently the only automation company that can deliver CNC solutions, robots and robomachines within a unified portfolio. At BI-MU, the Japanese corporation is presenting top-notch industrial automation solutions, including machining cells, robotized cells and 5-axis machining simulation.

FROM SUPPLIER TO PARTNER
The focus on customer satisfaction is another key value of Fanuc’s business culture. “Today, customers ask, and we try to offer, not just a supplier-customer relationship, but rather a full-featured partnership, developing solutions jointly to be more competitive in the global scenario”, Squarzon says. “In a market like Italy, where export is predominant, using Fanuc products that are recognized and appreciated all over the world is a valuable warranty for customers and supports their propensity to export”. With its customer-oriented organization, Fanuc offers a complete service of sales, support and assistance. And as a multinational corporation with operations in 200 countries, the staff in each site is local, to streamline interactions and contacts with customers and to be deeply rooted in the territory.

CUSTOM SOLUTIONS
Squarzon points out that creativity is a key asset in a market like Italy, which offers several examples of world-class excellence. As relates to machine tools manufacturers and robot vendors, the Italian market can develop highly customized innovative solutions and meet high-end quality standards. “For this purpose, Fanuc Italia has created an organization with 18 engineers, whose creativity and capacity to identify innovative solutions fully responds to the demand of a complex market like Italy”, Squarzon explains. “Fanuc solutions are designed and manufactured in Japan for the global market, but in Italy we have developed technical skills to adapt the products to the peculiar requirements of our market”.

PROMOTING INNOVATION
Fanuc has always been committed to promoting innovation, starting from their own production facilities. “With over 3,000 robots installed in our factories, we are the first users of our own technology, and then we transfer it to the market: robots with 3D vision systems for automated assembling operations, robots that build other robots to provide customers with an excellent cost-performance ratio. We have fully automated machining plants that can run for weeks unattended”, Pietro Squarzon concludes. To deliver such continuous innovation, R&D operations in Japan employ 600 engineers out of 2,000 staff in total, as much as one-third of all human resources.

Fanuc è in grado di sviluppare soluzioni innovative fortemente customizzate per il mercato italiano.<br>Fanuc develops highly customized innovative solutions for the Italian market.


 

Sponsor

Mediapartners