ROCKWELL AUTOMATION - anno 2012

Rockwell Automation ha introdotto nei suoi controllori di automazione programmabili PAC i nuovi moduli input/Output (I/O) ad alta velocità che consentono di accelerare le prestazioni delle macchine per una gamma estesa di applicazioni discrete. Grazie alla nuova tecnologia dei componenti hardware e alla comunicazione peer-to peer, i moduli I/O ControlLogix 24 V c.c. Allen-Bradley, combinati alla famiglia di PAC ControlLogix 5570, possono migliorare significativamente il tempo totale di risposta del sistema (SRT) grazie alla notevole riduzione del tempo di comunicazione tra i moduli e il controllore. L’SRT indica il tempo totale per la risposta dell’ingresso del modulo, l’elaborazione del controllore e la risposta dell’uscita del modulo; riducendo i tempi di latenza degli I/O si ottiene una maggiore velocità della macchina, con un aumento della capacità produttiva. Ma la velocità di prestazione della macchina può essere ulteriormente migliorata. I nuovi moduli possono, infatti, operare anche in modalità peer-to-peer e stabilire connessioni a livello della macchina che abilitano i moduli I/O a una comunicazione diretta con esclusione del controllore. Tutto ciò si traduce in un alleggerimento dei carichi del controllore che, non dovendo più gestire le operazioni degli I/O, permette di aumentare l’affidabilità e la velocità del programma stesso. In modalità peer-to-peer il tempo di risposta input-output può essere inferiore a cento microsecondi. Le funzionalità peer-to peer sono particolarmente indicate per applicazioni caratterizzate da sequenze di rilevamento-azione molto veloci, ad esempio per lo scarto dei pezzi non conformi.
“I costruttori di macchine stanno cercando di realizzare soluzioni sempre più veloci per rispondere alla richiesta dei loro clienti di aumentare la capacità produttiva e nel contempo diminuire il tempo necessario per la produzione”, afferma Pete Delic, ControlLogix I/O Product Manager di Rockwell Automation. “I PAC sono sempre più rapidi, ma la capacità di elaborazione di un controllore non è l’unico fattore ad influenzare la velocità. Gli utenti finali e i costruttori di macchine con applicazioni di controllo sequenziali ad alta velocità, possono, grazie ai nostri nuovi moduli I/O, aumentare di fatto la velocità di funzionamento della macchina, con conseguente aumento dei pezzi prodotti per ogni turno di lavoro. I moduli I/O ControlLogix 24 V c.c. sono già in commercio e possono essere utilizzati con il PAC ControlLogix 5570 o qualsiasi altro controllore programmabile Rockwell Automation.
www.rockwellautomation.com

Sponsor

Mediapartners