ABB - anno 2012

AC500 è un PLC flessibile e scalabile, firmato da ABB, interfacciabile con i principali bus di campo presenti sul mercato: Ethernet, DeviceNet, CANopen, Profibus, Profinet, Ethercat. L’elevata velocità di elaborazione dati delle CPU AC500 permette d’integrare, senza utilizzo di schede controllo assi dedicate, i controlli di movimento basati su standard PLC Open, di facile utilizzo e con elevate prestazioni. PLC Open permette, attraverso la libreria Motion Control, di realizzare le funzioni del controllo di movimento, controllo velocità, controllo posizione, posizione interpolare, velocità di posizionamento, accelerazione, decelerazione, homing sequenziale, camme elettroniche, ecc. La disponibilità di blocchi funzione dedicati al posizionamento, quella di bus di campo real time Ethercat, o il semplice comando analogico, e la disponibilità di blocchi funzione dedicati ai convertitori di frequenza ABB permettono l’integrazione dei controlli di movimento in modo semplice e veloce. Altre importanti e apprezzate funzionalità sono integrate nelle CPU,quali WebServer, FTP, gestione del protocollo remoto IEC 60870-5-104, SNTP e DHCP.
Il software di programmazione PS501 dei PLC serie AC500 ed AC500eco, in ambiente CoDeSys, è conforme alla normativa IEC61131-3 e offre sei linguaggi di programmazione. Integra la simulazione offline, la funzione oscilloscopio e la funzione di visualizzazione CoDeSys HMI e non necessita di chiavi hardware o software in caso di multi installazione, garantendo aggiornamenti gratuiti. Il nuovo tool PS501 V2 permette la configurazione e la programmazione del sistema AC500 e di tutti i bus di campo disponibili in un unico ambiente completamente integrato. La visualizzazione e la configurazione dei dispositivi utilizzati e dei moduli di I/O e le funzioni di diagnosi e controllo permettono un veloce monitoraggio e una veloce visualizzazione degli errori di configurazione o di comunicazione, fornendo una diagnostica immediata e intuitiva e garantendo notevole risparmio di tempo per la messa in servizio del sistema.
Nuova la serie di pannelli operatore CP600, disponibili in diverse taglie, a partire da 4.3” fino a 15”. Programmabili con software di sviluppo PB610, i nuovi pannelli operatore gestiscono ricette, trend, storici e allarmi, applicazioni multilingua, password di protezione e tutte le applicazioni tipiche dei pannelli operatore più evoluti. È inoltre disponibile la versione CP600WEB con microbrowser che si connette alle CPU AC500 WebServer: in questa modalità le pagine risiedono nella memoria delle CPU AC500, permettendo una veloce ed economica integrazione di pannelli remoti. Per la programmazione dei nuovi CP600WEB si utilizza la funzione di visualizzazione CoDeSys HMI integrata nel PS501, il software di sviluppo dell’intera suite PLC AC500.

www.abb.it

Sponsor

Mediapartners