LENZE ITALIA - anno 2012

Lenze presenta i nuovi controllori della serie L-Force, ispirati al concetto “Motion Centric Solution” ed ideali per soluzioni di controllo del motion centralizzato, nei settori applicativi del Packaging, Handling & Robotic e Food & Beverage. La nuova serie di controllori da guida DIN, tipo CPC 3221, 3231 e 3241, è appositamente studiata per compiti di automazione che richiedono alte prestazioni, flessibilità a livello hardware e capacità di gestione di funzionalità di motion control centralizzato, con profilo DS 402 su CANopen od Ethercat. Questi dispositivi PAC-Programmable Automation Controller, hanno caratteristiche hardware e software specificatamente pensate per applicazioni di automazione di medie-alte prestazioni, essendo basati sui nuovi microprocessori Intel Atom da 1,1 e 1,6 GHz, dotati di due porte Fast Ethernet on board che permettono di realizzare reti di PLC senza il bisogno di utilizzare switch esterni. Il bus di campo Ethercat è integrato, come anche uno slot che permette al controllore di utilizzare un diverso bus di campo fra Profibus DP Master e Slave oppure una doppia porta Master CANopen. Il sistema operativo utilizzato è Windows CE 6.0 real time, che garantisce un comportamento deterministico per le funzioni di automazione che il controllore è chiamato ad assolvere. L’ambiente di sviluppo per la logica PLC è il nuovo e diffuso CoDeSys versione 3.3, mentre quello di sviluppo grafico è l’ormai noto VisiWinNet V.6.5.
Questi PLC possono assolvere compiti di controllo (logica) e di motion control, come ad esempio la gestione di assi elettrici, camme elettroniche e interpolazioni, secondo lo standard di programmazione G-ISO. Il modello CPC 3231 può anche gestire il runtime grafico, per la gestione dell’interfaccia uomo-macchina, che viene remotato su di un monitor DVI esterno da 10,4” fino a 19”. Grazie all’uso di Ethercat e alla grande potenza di calcolo offerta dal microprocessore Atom, è possibile realizzare una completa configurazione di automazione, che va dal controllo PLC fino alla gestione del motion control con tempi di ciclo PLC e bus ridotti, per mezzo dei nuovi servoazionamenti multiasse Lenze serie i700, anch’essi con bus Ethercat. Questi servodrive multiasse, per potenze fino a 15 kW, sono disponibili sia in versione monocanale che bicanale, con ingresso di sicurezza STO in SIL3, gestione del freno motore e ingressi digitali locali. Essi sono dotati di porta Ethercat, attraverso cui comunicano con il motion controller CPC 3200 per eseguire in profilo DS402 tutte le funzionalità di motion control di cui l’applicazione necessita, compresa la teleassistenza remota del drive attraverso il bus Ethercat.
www.lenzeitalia.it

Sponsor

Mediapartners