ROBOTECO

Roboteco S.p.A. ha recentemente presentato un sistema robot-saldatrice totalmente integrato che sta rivoluzionando il processo di saldatura ad arco elettrico per applicazioni robotizzate. La soluzione, come spiega Alessandro Santamaria, Amministratore Delegato di Roboteco S.p.A., con analoga responsabilità in Roboteco Service s.r.l. e Roboteco Automotive s.r.l., in un approfondito articolo edito dalla Rivista Italiana di Saldatura, numero 1, Gennaio/Febbraio 2011, dal titolo “Il processo “Active Wire”, nuova frontiera della tecnologia Tawers di Panasonic”, si rivolge sia alle applicazioni “Automotive”, con produzioni in grande serie, dove l’aumento di produttività medio si assesta attorno al 35% rispetto ai sistemi convenzionali, sia alle applicazioni “General Industry”, con produzioni più limitate, dove la qualità dei processi MAG, MIG e TIG e la loro flessibilità di utilizzo sono particolarmente apprezzati.
In particolare, l’articolo, a cui rimandiamo i lettori di Tecn’è per un utile approfondimento, illustra i principi base della tecnologia Tawers di Panasonic, facendo riferimento alla piattaforma hardware e alla logica di controllo. Nuovi processi MAG, MIG e TIG consentono di ridurre sia l’apporto termico sia la formazione di spruzzi e di aumentare sensibilmente la produttività del sistema. Attraverso l’integrazione totale tra robot e saldatrice è possibile monitorare in modo continuo i parametri reali di processo e ottenere quindi la tracciabilità del giunto saldato.
www.roboteco.it

Sponsor

Mediapartners