Robotica – Il primo Summit F45 in Europa si è svolto nel nuovo Innovation Lab francese di Omron

Il nuovo Innovation Lab francese di Omron ha ospitato il primo Summit F45 europeo sulle tecnologie robotiche mobili.

Omron Industrial Automation Europe (www.industrial.omron.it), leader a livello mondiale nel campo della robotica mobile, ha ospitato il primo Summit F45 in Europa nel suo nuovo impianto di Annecy, in Francia, l’11 e il 12 dicembre scorsi. Obiettivo? Assicurare l’implementazione produttiva delle tecnologie robotiche mobili più innovative.

Organizzato da ASTM International (https://www.astm.org/), il Summit F45 è un evento dedicato alla definizione degli standard prestazionali globali nel campo della robotica mobile, che si è svolto per la prima volta fuori dai confini statunitensi e che ha visto la partecipazione di numerosi esperti di veicoli industriali automatici e autonomi giunti da tutto il pianeta, riuniti per definire una serie completa di standard in grado di facilitare la gestione della produzione e delle prestazioni dei robot mobili.

Alla sua ottava edizione, l’appuntamento semestrale consente di perfezionati gli standard prestazionali per i robot mobili industriali e di ottimizzate le tecniche di misurazione standardizzate che permettono di definire le prestazioni dei sistemi e confrontarne le caratteristiche in base alle attività da svolgere. Potendo contare sui leader a livello mondiale del settore, durante il Summit vengono inoltre concordati aspetti essenziali come la terminologia standard e la metodologia di collaudo.

“Ospitare il Summit F45 nel nuovo Omron Innovation Lab francese è stato un onore”, dichiara Bruno Adam, Mobile Robot Business Director Europe. “Siamo consapevoli dell’importanza dello sviluppo di una serie di standard comuni, al fine di contribuire al progresso della robotica mobile e di implementare le tecnologie innovative in modo sicuro e produttivo”.

“Siamo stati felici di poter condividere le nostre esperienze con numerosi colleghi del settore al fine di dar vita, ancora una volta, a una serie di standard in collaborazione con l’ASTM International nell’interesse dei nostri clienti”, conclude Bruno Adam.

Numerosi esperti del settore hanno condiviso con Omron e l’ASTM International una serie di standard comuni per la robotica mobile del futuro

Sponsor

Mediapartners