HOMENewsIl fatto

INFORMATION TECHNOLOGY
IL NASTRO COMPIE 60 ANNI

Mentre le imprese di tutto il mondo lottano con le incessanti ondate di dati che piombano nei loro data center, qualcuno potrebbe chiedersi come siamo arrivati a questo punto. E se da un lato vi è stato un gran numero di innovazioni nella storia dell’informatica, dall’altro è giusto dire che lo storage digitale così come lo conosciamo oggi non esisterebbe se IBM non avesse creato il nastro nel maggio di sessant’anni fa. L’innovazione ha consentito agli enormi calcolatori di salvare i loro risultati in modo digitale su bobine di nastro magnetico, anziché su schede perforate, creando un modo completamente nuovo di visualizzare e acquisire elementi di conoscenza dalle informazioni digitali. Durante quei primi anni, le uniche tecniche di registrazione per gli enormi sistemi di calcolo prevedevano l’uso di “supporti fisici”: libri cartacei, carta e schede perforate. Diventava evidente che, man mano che questi sistemi aumentavano le proprie prestazioni, le relative soluzioni di archiviazione non erano sostenibili.

leggi tutto

MANIFESTAZIONI
AUTOMATICA A TUTTA FORZA

AUTOMATICA 2012 si è chiusa con risultati eccellenti: con 31.000 visitatori da oltre 100 Paesi, il salone ha ulteriormente consolidato il proprio ruolo di punto d’incontro internazionale per il settore dell’automazione e principale rassegna mondiale di robotica. Cinque padiglioni affollati, molte richieste per progetti concreti e un clima estremamente positivo: l’industria manifatturiera mostra fiducia e tutti gli indicatori puntano verso la crescita. Il salone si è svolto dal 22 al 25 maggio a Monaco di Baviera. Norbert Bargmann, Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione di Messe München GmbH, è soddisfatto: “Espositori e visitatori hanno fornito giudizi unanimi: questa è stata la migliore edizione di AUTOMATICA. La sua importanza è aumentata notevolmente e il salone è diventato l’appuntamento che scandisce il ritmo dell’innovazione del settore e del lancio dei nuovi prodotti. Dopo cinque edizioni, AUTOMATICA si è posizionata ai vertici del mercato europeo”.

leggi tutto

ROBOTICA
VENT’ANNI DI STORIA

L’alleanza strategica tra Tiesse Robot S.p.A. e la multinazionale Kawasaki Heavy Industries ha compiuto vent’anni. Era il 1992 quando prese forma la partnership tra l’azienda di Visano, in provincia di Brescia, che già dal 1976 operava nell’ambito dell’automazione robotizzata industriale, e il colosso giapponese, produttore di robot altamente performanti, con caratteristiche tecnologiche d’avanguardia. Tiesse Robot ha voluto suggellare l’importante traguardo del ventennale – 25 anni, in realtà, se si considera anche il periodo precedente di collaborazione tramite la controllata Sirobot – con un momento di festa, che ha avuto luogo durante la visita della delegazione nipponica alla sede aziendale: una struttura articolata su una superficie di 18.000 m2, dove oltre 60 addetti sono operativi nella meccanica degli impianti robotizzati, dal progetto all’installazione, alla programmazione.

leggi tutto

SOSTENIBILITÀ
LE CITTÀ DEL DOMANI

Dopo tre anni di assenza, torna nel capoluogo partenopeo MobilityTech (www.mobilitytech.it), il più importante appuntamento nazionale sull’innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto pubblico. L’appuntamento è a Castel dell’Ovo l’11 e il 12 giugno, per riflettere sul futuro della mobilità urbana e sul possibile miglioramento delle nostre città. Città digitale, città sostenibile: è questo il tema su cui si confronteranno amministratori pubblici, imprese private e operatori di settore, ma anche il pubblico più giovane, che sarà coinvolto con gli Hackathon della Mobilità, un evento inedito nel panorama italiano, per ideare applicazioni, servizi per il web e soluzioni informatiche utili all’universo della mobilità. Con gli Hackathon della Mobilità, la città di Napoli si mette alla prova per includere nei suoi processi di dialogo con la cittadinanza l’energia creativa dei giovani.

leggi tutto

TENDENZE
MOBILE PAYMENT

L’Italia corre veloce nella penetrazione di dispositivi cellulari – 48 milioni di utenti, tra primi posti al mondo –, ma procede lenta nella diffusione di pagamenti elettronici: ultimo posto, con 25 milioni di utenti di carte di pagamento. Diffuso a macchia di leopardo, il pagamento via cellulare nel nostro Paese può invece costituire un’importante fonte di valore per diverse categorie di stakeholder: banche, Telco, esercenti, utenti e Pubblica amministrazione. La ricerca della School of Management del Politecnico di Milano mette in rilievo come valgano 700 milioni di euro nel 2011 i pagamenti attivati da cellulare e siano 23 milioni gli italiani che ne hanno effettuato almeno uno. Oltre 500 milioni di euro riguardano l’acquisto di contenuti digitali (notizie, giochi, musica), ricariche telefoniche o donazioni (Mobile Content). In forte crescita il Mobile Commerce di prodotti e servizi (oltre 80 milioni di euro), in crescita del 35% il Mobile Remote Payment. Enormi le potenzialità, ma ancora tutto da implementare il Mobile Proximity Payment. 14 miliardi di euro la previsione di transato via Mobile Payment per il 2015.

leggi tutto

MATERIALI
PLATINO E PALLADIO

La Russia è il secondo produttore di metalli del gruppo del platino (PGM) e il più grande produttore di palladio a livello globale. Nel 2010, la fornitura russa di PGM ha rappresentato il 34% della produzione mondiale. Una nuova analisi di Frost & Sullivan (www.industrialautomation.frost.com), intitolata “Analysis of the Russian Platinum Group Metals Market”, rileva che il mercato russo dei PGM ha prodotto 3,5 milioni di once nel 2010 e stima che questa cifra raggiungerà quota 4,3 milioni di once nel 2015. La ricerca si occupa del platino e del palladio. “L’incremento dell’utilizzo dei PGM in svariate applicazioni industriali, come pure l’aumento della popolarità dei PGM quali asset di investimento per gli hedge fund in tempi di valute instabili e mercati azionari incerti, sta guidando il mercato”, osserva Monika Nowotnik, Analista di Frost & Sullivan. “Il mercato russo sta seguendo queste tendenze globali, ed è attesa una crescita del consumo domestico, specialmente nei settori automobilistico, dei gioielli, chimico ed elettronico”.

leggi tutto

INFORMATION TECHNOLOGY
CLOUD E OCCUPAZIONE

Secondo il nuovo studio di Microsoft realizzato da IDC, dal titolo “L’impatto del Cloud Computing sull’occupazione”, gli investimenti in servizi cloud pubblici e privati creeranno circa 14 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo tra il 2011 e il 2015. La ricerca IDC, che ha analizzato le tendenze di spesa per la Cloud in più di 40 Paesi e previsto il numero di posti di lavoro che verranno creati, ha inoltre rilevato che l’innovazione IT derivante dal cloud computing è in grado di generare nuovi profitti aziendali per un valore di 1,1 miliardi di dollari l’anno. In Italia, si registrerà una crescita dell’occupazione del 125% con la generazione di oltre 80.000 nuovi posti di lavoro entro il 2015, passando da circa 67.500 a circa 152.000 figure legate alla Cloud pubblica e privata/ibrido all’interno delle aziende e più in generale nell’intero ecosistema IT.

leggi tutto

DATA CENTER
I 10 IMPREVISTI PIÙ FREQUENTI

Emerson Network Power (www.EmersonNetworkPower.eu), divisione di Emerson e leader globale nel campo dell’ottimizzazione della disponibilità, capacità ed efficienza dell’infrastruttura critica, ha diffuso una lista dei 10 imprevisti frequenti per i data center e i manager dell’IT, con consigli per essere preparati ad affrontarli. L’elenco, reso noto nell’ambito del convegno AFCOM Data Centre World Spring, comprende informazioni di varia natura e alcuni consigli su come far fronte a tali imprevisti. “Per i manager di data center o i responsabili IT, non c’è niente di più destabilizzante degli imprevisti”, spiega Peter Panfil.

leggi tutto

AMBIENTE
RIFIUTI ELETTRONICI

Raddoppiare la raccolta dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), assicurare la loro tracciabilità attraverso strumenti tecnologicamente innovativi e favorire il recupero di importanti materie prime seconde: sono questi gli obiettivi del progetto europeo IDENTIS WEEE (Identification DEterminatioN Traceability Integrated System for WEEE) che vede capofila il Gruppo Hera, una delle maggiori multiutility italiane. Partner sono il consorzio Ecolight (Italia), la Fundación Ecolum (Spagna) e Asociatia Environ (Romania): sistemi collettivi che si occupano della gestione dei rifiuti elettronici. Il progetto, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma “LIFE+ politica e governance ambientali”, prevede un investimento di 3,5 milioni di euro ed è patrocinato, tra gli altri, da ANCI, Federambiente e Regione Emilia Romagna.

leggi tutto

BIOMEDICALE
LA SONDA DELLA SALUTE

I ricercatori IBM hanno sviluppato una sonda microfluidica in silicio, flessibile e senza contatto, che può aiutare ricercatori e patologi a studiare accuratamente campioni di tessuto critici, sia per la scoperta di nuovi farmaci sia per la diagnosi delle malattie. La colorazione dei tessuti biologici è diffusamente utilizzata nella patologia per rilevare i “marker” di malattia nel campione di un paziente. Nello specifico, un particolare “marker” di malattia si lega a un anticorpo, che viene poi colorato chimicamente sul tessuto. L’intensità del colore classifica e determina l’entità di una malattia. La colorazione dei tessuti è un processo laborioso, con molte operazioni chimiche simili allo sviluppo delle fotografie, nel quale una quantità eccessiva di soluzione chimica o lunghe esposizioni possono sovrasviluppare il campione o la foto. Nel caso della patologia, ciò può causare falsi positivi e falsi negativi, che possono tradursi in un’errata diagnosi per il paziente. Secondo un rapporto del Johns Hopkins Hospital, su un totale di 6.171 vetrini di biopsia inviati dalla fine del 2008 per un secondo esame, i patologi erano in disaccordo con la diagnosi
per 86 di loro.  

leggi tutto

MACCHINE UTENSILI
UNA STORICA COOPERAZIONE
MACHINE TOOLS
A HISTORICAL COOPERATION

di Fiammetta Di Vilio

È di ieri mattina, 22 febbraio, l'annuncio ufficiale alla stampa della nascita di DMG / MORI SEIKI ITALIA, frutto di una partnership che "arriva da lontano", come dichiara il Managing Director Ugo Ghilardi, e che risale a tempi non sospetti di crisi economica ma si è via via concretizzata a partire dal 2009. Stiamo assistendo a una storica svolta nel settore della macchina utensile: due gruppi diversi, che hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo economico del settore, cooperano per costituire una terza realtà, più forte, solida, autonoma, per perseguire a livello globale gli obiettivi di qualità e innovazione a vantaggio dei clienti. “La forza di questa nuova realtà, fortemente voluta dal Dr. Rüdiger Kapitza, Chairman of the Executive Board di Gildemeister e dal Dr Masahiko Mori, Presidente di Mori Seiki e Member of the Executive Board di Gildemeister, risiede soprattutto nella lungimiranza di una politica aziendale che pone il cliente al centro dei propri orientamenti strategici”, spiega Ghilardi.

leggi tutto

EVENTI
ROBOT DEL FUTURO

L’Istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna di Pisa sarà ospitato mercoledì 29 febbraio, a Roma, alla 19a edizione del Forum Tecnologico sulla Progettazione Grafica di Sistemi. Giunta ormai alla sua 19a edizione, NIDays (italy.ni.com/nidays) è l’annuale conferenza mondiale di National Instruments che nell’area dell’Europa mediterranea toccherà le città di Milano, Parigi, Madrid e Lisbona. Il convegno è un’occasione unica di aggiornamento e approfondimento per sviluppatori, tecnici e ingegneri operanti nei settori del controllo, del design, dell’automazione, della misura e dell’acquisizione dati. Il prestigioso Istituto di Biorobotica, diretto da Paolo Dario, darà “in prestito” due ricercatori di rilievo, come Cecilia Laschi e Nicola Vitiello, a un’edizione di NIDays che strizza l’occhio alla robotica.

leggi tutto

INDAGINI
SOCIAL MEDIA E GIORNALISMO

L’impatto sociale dei Social Media è inarrestabile, così come la presenza nell’ecosistema dell’informazione. Ma qual è la loro effettiva influenza sul giornalismo e sui giornalisti? Quanto vengono considerati affidabili come fonte da sviscerare per costruire la notizia? Come sono utilizzati nel lavoro redazionale? E che ruolo hanno nella promozione dell’immagine di chi scrive? Dopo aver condotto un’indagine per capire come gli italiani preferiscono informarsi, Lewis PR (www.lewispr.it), agenzia globale di comunicazione, si è proposta di guardare all’altro lato della medaglia, per capire invece dove i giornalisti italiani, in questo nuovo panorama in cui i Social Media si sono inseriti quasi con prepotenza, trovano ispirazione nel generare la notizia.

leggi tutto

TECNOLOGIA
PROVE D’EFFICIENZA

La multinazionale svedese SKF ha recentemente presentato l’innovativo software di simulazione per l’analisi delle applicazioni dei mandrini, concepito per garantire la massima semplicità di utilizzo. Il programma si basa sulla piattaforma SKF Simulator ed è in grado di monitorare gli effetti della velocità e della temperatura d’esercizio sull’albero del cuscinetto, sugli accoppiamenti dell’alloggiamento e sul precarico del cuscinetto. Il software permette d’impostare la distribuzione della temperatura assiale per albero, il livello di deflessione e gli alloggiamenti nell’area di disegno, nonché la direzione della gravità. È possibile esaminare gli effetti dei carichi esterni sull’albero e sui cuscinetti durante ogni fase del ciclo operativo del mandrino, restituendo in questo modo informazioni accurate su tutte le aree di contatto degli elementi volventi di ogni cuscinetto.

leggi tutto

AUTOMOTIVE
IL FURGONE DEL FUTURO

Da oltre 60 anni i veicoli commerciali Volkswagen sono tra i protagonisti della circolazione stradale in tutto il mondo, fedeli aiutanti nella quotidianità perché trasportano prodotti, consentono d’erogare servizi e di consegnare la posta. Il reparto Volkswagen Group Research, insieme alla Deutsche Post, uno dei maggiori acquirenti di veicoli commerciali leggeri, e all’Accademia di Arti Figurative di Braunschweig, hanno costituito un gruppo di lavoro per le tematiche legate al trasporto. Queste attività di ricerca hanno portato alla definizione di un veicolo completamente nuovo per il settore logistico e di distribuzione: l’eT!.

leggi tutto

SERVIZI
UFFICIO POSTA VIRTUALE

I servizi di “Posta On Line”, sviluppati da TNT Post, integrano tecnologia digitale, tecnologia satellitare e capacità logistica, con vantaggi di grande affidabilità, convenienza e flessibilità per i clienti. Gli utenti del sito www.tntpost.it possono ora attivare on line “MyPost”, il sistema per pagare la posta senza contanti, sviluppato con CartaSi; accedere a “Formula Ibrida”, la posta creata online e recapitata di carta, unica con tracciamento satellitare fino alla consegna; sfruttare le nuove funzionalità del portale “Formula Certa”, sviluppate in collaborazione con Microsoft, per un livello di trasparenza del processo postale senza paragoni a livello internazionale.

leggi tutto

AUTOMAZIONE
DALL’UNIVERSITÀ ALL’IMPRESA

A Linking University, evento ideato da Messe Frankfurt, hanno partecipato un nutrito numero di ricercatori e imprese, poste a confronto con l’obiettivo d’aumentare la competitività delle aziende e la capacità di ricerca dell’Università. Alimentari, farmaci, bevande, automobili, giocattoli, elettrodomestici, abbigliamento e apparecchiature elettroniche: qual è il denominatore comune? L’automazione, quell’insieme di funzionalità grazie alle quali non solo il prodotto viene confezionato e messo sul mercato, ma spesso anche realizzato. Senza l’automazione la stragrande maggioranza dei negozi, supermercati, autosaloni e boutique non avrebbero niente da mostrare alla clientela e i consumatori nulla da acquistare.

leggi tutto

EVENTI – INDUSTRIAMOCI

Aprire gli stabilimenti produttivi alla collettività per far conoscere come si fa impresa: con questa filosofia anche la Cosberg di Terno d’Isola, in provincia di Bergamo, ha aperto le proprie porte alle scolaresche nelle giornate di venerdì 25 e sabato 26 novembre. La seconda edizione della “Giornata Nazionale della Piccola e Media Impresa-PMI Day” ha visto numerose imprese di Bergamo e provincia, ubicate nelle valli, in pianura e nel capoluogo ospitare le scolaresche offrendo un’occasione “pensata” per essere colta dagli allievi come opportunità di orientamento professionale e di conoscenza approfondita del mondo del lavoro.

leggi tutto

ICT – INNOVAZIONE A TAVOLETTA

Il mercato dei New Tablet cresce a tre cifre (+347%) e le aziende ritengono che questi nuovi dispositivi avranno un’elevata diffusione anche nel business: per quasi nove aziende su dieci si affiancheranno agli Smartphone e, per alcune attività, prenderanno il posto dei PC portatili: è quanto emerge dai dati recentemente presentati al Politecnico di Milano durante il Convegno “Mobile Business: innovazione a tavoletta”, organizzato dall’Osservatorio New Tablet & Business Application (www.osservatori.net).

leggi tutto

NORMATIVE – MARCATI CE

CECIMO, l’Associazione europea delle industrie della macchina utensile, ha pubblicato le “Linee guida per la marcatura CE per le segatrici a nastro per la lavorazione del metallo”. È la prima pubblicazione di una serie di “guide” volte a supportare le autorità doganali e di vigilanza del mercato e gli operatori economici nel valutare la conformità delle macchine ai regolamenti dell’Unione Europea. “L’iniziativa proviene dall’industria stessa. Desideriamo contribuire ad assicurare posti di lavoro più sicuri e parità di condizioni per i costruttori nel mercato unico”, ha sottolineato Dag Jacobson, Direttore del Technical Commitee di CECIMO.

leggi tutto

Pagina 9 di 10

Sponsor

Mediapartners