Appuntamenti – A Cernobbio, il 30 gennaio, a confronto la filiera del tessile

Il 30 gennaio a Villa Erba, a Cernobbio, la tavola rotonda “Trasformazione digitale dei processi e sviluppo dei prodotti tessili: sfide e opportunità” sarà occasione di approfondimento dello stato dell’arte di tecnologie, servizi e normative per il settore della tecnologia tessile nell’ottica di Industria 4.0.

Il distretto tessile comasco, grazie alla sua capacità imprenditoriale, ha sempre mostrato una costante attenzione al legame fra produzione automatizzata e creatività umana: grandi imprese che hanno integrato verticalmente il ciclo produttivo, imprese monobusiness, imprese terziste di piccole dimensioni e operatori specializzati nella funzione commerciale.

L’evento, organizzato da Messe Frankfurt Italia (www.messefrankfurt.it), con il supporto di Tex ClubTec e Acimit, riunisce tutti i principali player di settore, creando una nuova piattaforma di networking dedicata all’intera filiera, con un focus su macchinari, sistemi di integrazione, macchine per il tessile tecnico e la stampa tessile.

La giornata prevede una serie di key note speech e tavole rotonde durante la mattinata; il pomeriggio ospiterà invece sessioni formative per studenti di istituti tecnici e ITS. La partecipazione è gratuita, con registrazione online al link: https://www.eventbrite.it/e/registrazione-trasformazione-digitale-dei-processi-e-sviluppo-dei-prodotti-tessili-52015447604?ref=ebtn&_eboga=489114081.1539009221.

Il rilancio del manifatturiero italiano passa attraverso i distretti e le regioni e per questo SPS Italia (www.spsitalia.it), la fiera per l’industria digitale, intelligente e flessibile, organizza queste tavole rotonde itineranti per entrare in diretto contatto con le aziende, le istituzioni del territorio e per condividere esperienze di innovazione.

La prima tappa, come detto, è dedicata all’evoluzione digitale nel settore tessile e si svolgerà il 30 gennaio a Villa Erba, a Cernobbio, in provincia di Como. Il distretto comasco, grazie alla sua capacità imprenditoriale da sempre dimostra una costante attenzione al legame fra produzione automatizzata e creatività umana. L’incontro rappresenta un’occasione di approfondimento sullo stato dell’arte delle tecnologie in ottica 4.0 in un contesto interessato dalla crescente digitalizzazione, da prodotti di eccellenza e da un’elevata propensione all’export internazionale.

La giornata riunirà gli operatori del comparto, coinvolgendo aziende e fornitori di automazione, creando una piattaforma di networking per la filiera. Secondo un format che caratterizzerà le tavole rotonde 2019, la mattinata offrirà un approfondimento per i professionisti, mentre il pomeriggio ospiterà gli studenti per sessioni di formazione, parola chiave della prossima edizione di SPS Italia. Parteciperanno gli istituti: Paolo Carcano di Como, Luigi Ripamonti di Como, Tam di Biella, Quintino Sella di Biella e Centrocot di Busto Arsizio.

“Questo evento favorisce il confronto tra due settori portanti per Messe Frankfurt. L’automazione industriale, che nel nostro paese trova il suo progetto fieristico di riferimento in SPS Italia. Il tessile, al quale il gruppo dedica cinquanta manifestazioni internazionali a copertura dell’intera catena del valore. Una sessione di aggiornamento su questo tema è dunque cruciale per offrire una panoramica sulle nuove tecnologie al servizio della produzione e a favore della competitività internazionale”, sottolinea Donald Wich, Amministratore Delegato di Messe Frankfurt Italia.

Sponsor

Mediapartners