HOMETestTest

Siemens protagonista della 33.BI-MU: il futuro dell’industria e digitalizzazione allo stato dell’arte

Alla 33.BI-MU, con il motto “Accelerate Digitalization in Machine Tool Manufacturing for a Sustainable Tomorrow”, Siemens ribadirà la propria forza, sottolineando la completezza, la digitalizzazione e l’innovazione completa del suo portfolio.

leggi tutto

ISTech: come progettare e realizzare una segatrice ideale

Le soluzioni ISTech per il taglio metalli sono ben note nel settore, ma non tutti sanno come nascono: analizzare il percorso dal progetto alla consegna permette di comprendere in cosa si distinguono le soluzioni di questo produttore.

leggi tutto

Quattro aziende ci aiutano a comprendere l’importanza del sesto senso

La misura è un’operazione presente in ogni officina: macchine, strumenti, software e accessori entrano in gioco in qualsiasi lavorazione e diventano il “sesto senso” delle imprese manifatturiere, un senso necessario ad assicurare la giusta qualità.

leggi tutto

Dai dati alle soluzioni: ebm-papst crea valore partendo dalle necessità dei clienti

ebm-papst è protagonista mondiale nella produzione di ventilatori e motori ad uso industriale, ovunque esista la necessità di movimentare aria. La filiale italiana è ubicata a Mozzate, in provincia di Como, e opera su tre unità produttive.

leggi tutto

Yamazaki Mazak, un maggio di eventi per il mondo laser

In quale misura le nuove tecnologie si sposano con la realtà produttiva italiana? Lamiera 2022 e l’Open House Laser sono i due appuntamenti Mazak per evidenziare il valore delle soluzioni proposte dall’azienda.

leggi tutto

Maschi Yamawa serie Z-Pro VU: nuovo standard in Europa nella maschiatura

Yamawa, distribuita in Italia da Sorma, si arricchisce di nuove tipologie di prodotti, tra cui i VUSP CH, con foro assiale di refrigerazione interna, e i VUSP E (1.5P) a imbocco corto.

leggi tutto

L’Italia solo 20° in Europa nella digitalizzazione: l’opportunità del PNNR

L’Italia è ancora lontana dall’UE nell’indice di maturità digitale. I territori più avanti sono quelli di Trento, Lombardia e Bolzano, mentre tutto il Mezzogiorno è sotto la media nazionale. Nel PNRR ben 65 miliardi di euro a disposizione per crescere.

leggi tutto

Soluzioni dedicate all’automazione, distribuite da Romani Components

Romani Components collabora con Hyprostatik, società tedesca attiva nella progettazione e produzione di elementi idrostatici: insieme, promuovono le soluzioni offerte grazie alla consulenza tecnica concordata di volta in volta con il cliente.

leggi tutto

CLS iMation: l’innovazione a portata di mano con #Touchinnovation

Con l’obiettivo di diventare esempio d’innovazione, CLS iMation ha messo in mostra la tecnologia per la fabbrica del futuro in occasione dell’evento #Touchinnovation svoltosi nello scorso mese di novembre.

leggi tutto

Schaeffler offre il tipo di cuscinetto adatto a ogni articolazione del robot

L’offerta di Schaeffler per la robotica contempla cuscinetti a rulli incrociati e cuscinetti a due corone di rulli conici ottimizzati, per una maggiore rigidezza. I sistemi ad assi cartesiani, economici, dinamici e precisi, completano il portafoglio.

leggi tutto

SICUREZZA
ESERCIZI DI CALCOLO

La vita dell’ingegnere è difficile, almeno per quanto riguarda l’applicazione pratica delle prescrizioni contenute nella norma EN ISO 13849-1: infatti, non solo deve assicurarsi di aver utilizzato le formule corrette, ma anche che i calcoli siano esatti. Ora però è possibile contare su un potente strumento di supporto: il tool software PAScal. Questo strumento di calcolo, testato e certificato, che utilizza le formule e i criteri indicati nella norma EN ISO 13849-1, offre la possibilità di elaborare intere librerie di componenti dei costruttori senza necessità di inserire nuovamente i dati relativi alle caratteristiche di sicurezza. La probabilità di errori si riduce notevolmente, così come i costi relativi all’esecuzione dei calcoli stessi. Il Safety Calculator PAScal fornisce un valido supporto all’utilizzatore, articolato in cinque fasi che l’Autore, che svolge la propria attività presso Pilz Italia descrive.

leggi tutto

L’ultra sottile

Sulla linea ESP installata da Siemens presso l’Acciaieria Arvedi S.p.A. di Cremona possono essere prodotti nastri a caldo ultra sottili e gradi molto sofisticati, fino a X70, in conformità con gli standard richiesti dall’American Petroleum Institute (API), senza necessità di ulteriori messe a punto. Secondo uno studio condotto dal Centro Sviluppo Materiali (CSM), i nastri prodotti a caldo nell’impianto rispondono pienamente ai requisiti previsti per resistenza a trazione, microstruttura e temperatura di transizione. Il processo ESP inventato da Arvedi può quindi essere utilizzato per applicazioni nel settore Oil & Gas, anche in difficili condizioni climatiche.

leggi tutto