WITTENSTEIN - OTTOBRE 2014

 


Il nuovo sistema di montaggio al basamento macchina WITTENSTEIN, utilizzato sui sistemi lineari High Performance, è più rapido e innovativo e contribuisce alla riduzione dei costi.

Alla 29.BI-MU, WITTENSTEIN (www.wittenstein.it) ha presentato un nuovo sistema di montaggio al basamento macchina, più rapido e innovativo, che contribuisce alla riduzione dei costi. Il nuovo metodo, utilizzato sui sistemi lineari High Performance, è ottimizzato grazie all’impiego di boccole speciali, rispetto al convenzionale metodo di montaggio che prevede l’uso di pinze di bloccaggio. In tal modo i tempi di installazione possono ridursi anche del 50%, in funzione della lunghezza degli assi e delle applicazioni. I sistemi lineari High Performance garantiscono precisione di posizionamento, rigidezza, densità di potenza e forze di avanzamento notevoli, perché integrano in modo ottimale riduttore, pignone e cremagliera, combinabili a seconda delle prestazioni richieste dall’asse. Le straordinarie performance di tutto il sistema permettono di impiegare componenti di taglia inferiore, ottenendo prestazioni uguali, se non ottimizzate. La possibilità di downsizing si traduce per il costruttore di macchine utensili in maggiore compattezza e, soprattutto, risparmio.

Sponsor

Mediapartners