Manifestazioni – 30.BI-MU: l’ambiente ideale per le tecnologie additive

La 30.BI-MU (www.bimu.it), in programma a Milano dal 4 al 8 di ottobre, si conferma come la fiera ideale per parlare di modalità produttive avanzate e, in particolare, di tecnologie additive applicate al manifatturiero.

Grazie all’iniziativa “Club Tecnologie Additive”, promossa da AITA (www.aita3d.it), l’Associazione italiana tecnologie additive, con il supporto di Fondazione UCIMU, le aziende associate usufruiranno di un palcoscenico privilegiato per incontrare clienti e potenziali partner, esponendo il loro prodotti in appositi stand o nelle vetrine dell’aera dedicata.

I visitatori avranno così l’opportunità di toccare con mano le realizzazioni di questa affascinante e innovativa soluzione, studiandone le possibili applicazioni tramite un confronto diretto con gli espositori.

A complemento di ciò, nell’ambito della sessione convegnistica di “Quality Bridge” si svolgerà un evento che avrà lo scopo di evidenziare i legami tra il mondo delle macchine utensili e quello delle tecnologie additive, con il supporto di importanti esponenti dei due settori.

I soci di AITA che, ad oggi, esporranno alla 30.BI-MU sono: 3DZ, CMF Marelli, creo, DB Information, Efesto LAB, Energy Group, EOS, Industrie Additive, Istituto Italiano della Saldatura, Losma, Marposs, Meccatronicore, Publitec, Renishaw, R.F. Celada, Ridix, Selltek, Siemens, Sisma, Spring, TEC Eurolab, Tips, Zare.

Sponsor

Mediapartners