Accordi – SKF realizza per ERG un programma di lubrificazione personalizzato

Per risolvere il problema oneroso e costoso della lubrificazione in casa ERG (www.erg.eu/it), azienda italiana del settore eolico che svolgeva ancora manualmente tale operazione, SKF (www.skf.com/it) ha proposto un pacchetto di manutenzione programmata comprensivo sia di sistemi di lubrificazione già esistenti, sia di nuove soluzioni pensate ad hoc per il settore.

Il colosso dell’energia rinnovabile ERG è il principale produttore di energia eolica in Italia e tra i primi dieci in Europa. Con una capacità installata di 1.814 MW in sette paesi, nel 2017 la società è arrivata a produrre oltre 3,613 GWh di energia, che equivale a una riduzione di circa tre milioni di tonnellate di CO2 in un solo anno.

Uno studio recente ha evidenziato che nell’80% dei casi i punti di lubrificazione installati sono ancora lubrificati manualmente. La lubrificazione è una prassi di manutenzione fondamentale per qualsiasi settore industriale, ma per quello eolico in particolare può risultare onerosa e costosa, specie se si utilizzano metodi manuali in siti remoti e di difficile accesso. Per ERG questi compiti erano diventati oltremodo gravosi, poiché l’azienda affrontava quotidianamente problemi relativi alle attività di manutenzione ordinaria.

Circa due anni fa, nell’attuare un approccio multipiattaforma sulle turbine ERG, a SKF si presentò l’opportunità di avviare l’azienda a un progetto di manutenzione programmata. Oltre ai sistemi di lubrificazione SKF esistenti, nel programma erano comprese anche le nuove soluzioni di lubrificazione automatiche, in particolare il sistema centralizzato automatico SKF Windlub, progettato appositamente per il settore eolico.

Sono seguite presentazioni e apposite sessioni di formazione rivolte ai tecnici e agli ingegneri ERG, che hanno consolidato il rapporto e dato il via al programma in tre aree specifiche: manutenzione delle unità di pompaggio per generatori esistenti; installazione dei sistemi di lubrificazione automatica per i generatori ancora sprovvisti; installazione dei sistemi di lubrificazione automatica per i cuscinetti di beccheggio.

SKF ha fornito tutti gli strumenti e i servizi necessari al potenziamento del sistema di manutenzione, come pompe di riempimento manuali e a batteria, scatole per minuteria, raccordi e tubazioni, revisione delle unità di pompaggio esistenti e speciali kit di ricambi, ciascuno progettato in conformità alle specifiche originali del costruttore.

Si prevede che, nel tempo, i sistemi di lubrificazione automatici saranno adottati in tutti i parchi eolici ERG per ottimizzare la durata dei cuscinetti, aumentare i tempi di disponibilità delle turbine e ridurre i costi di manodopera, vantaggi che, combinati, contribuiscono nel lungo termine ad aumentare la redditività degli stessi parchi eolici. Inoltre, grazie alla competenza dell’SKF Solution Factory in Italia, ERG può beneficiare di servizi d’installazione ai massimi livelli qualitativi.

I sistemi di lubrificazione automatica erogano il lubrificante più idoneo ove necessario, nella giusta quantità e al momento giusto. Sono inoltre disponibili soluzioni personalizzate, nonché kit completi, per cuscinetti di beccheggio e imbardata, cuscinetti principali, dei generatori e per ingranaggi aperti.

I sistemi di lubrificazione automatica offrono un rapido rendimento degli investimenti grazie alla maggiore disponibilità delle turbine, al prolungamento degli intervalli di manutenzione e alla prevenzione dei cedimenti dei componenti principali. Si possono ottenere ulteriori risparmi con la gestione ottimale del lubrificante, grazie alla precisione che caratterizza le impostazioni dell’unità di controllo delle pompe.

Sponsor

Mediapartners