HOMETest

PROGETTAZIONE
SOLUZIONI PER COMPETERE

Autodesk aiuta le persone a immaginare, progettare e creare un mondo migliore. Tutti, dagli studenti agli hobbisti, sino agli ingegneri, architetti, progettisti professionali e artisti digitali utilizzano le app, i software e i servizi Autodesk per liberare la propria creatività, realizzare prodotti migliori e risolvere importanti sfide. Recentemente, Autodesk ha rilasciato le proprie suite 2016 e le applicazioni per i professionisti del settore manifatturiero. Queste soluzioni – che includono miglioramenti nelle funzionalità multi-CAD, per la stampa 3D, il CAM (Computer Aided Manufacturing) e la simulazione – assicurano l’accesso, a un prezzo conveniente, al portafoglio completo Autodesk che comprende Autodesk Product Design Suite, Autodesk Factory Design Suite, Autodesk Inventor HSM e la gamma completa di software per la simulazione.

leggi tutto

SIDERURGIA
IL COMPONENTE
CHE FA RISPARMIARE

Un importante produttore di acciaio ha rilevato costi di manutenzione elevati determinati dai componenti di un laminatoio per lamiere di acciaio. Al fine di migliorare e risolvere il problema si è rivolto allo staff di NSK che, grazie a un intervento specifico, ha consigliato la sostituzione dei cuscinetti. Quelli in esecuzione aperta precedentemente installati, richiedevano infatti interventi di manutenzione quotidiani al fine di garantire una lubrificazione sufficiente. Dopo una dettagliata analisi del problema, gli ingegneri di NSK hanno consigliato all’acciaieria l’impiego di cuscinetti Sealed-Clean™, ideali per ambienti fortemente contaminati.

leggi tutto

ATTREZZATURE
DAL POLIMERO AL CAVO

“Save money - Safe quality”: lo slogan igus indica che, nonostante vi sia un risparmio economico, l’affidabilità deve essere sempre ai massimi livelli. Ed è per questo che per i produttori di macchine utensili i costi derivanti da prodotti e processi devono essere necessariamente ridotti, senza comprometterne la qualità. igus assicura soluzioni per macchine utensili, economiche e di grande qualità, come il tribo-tape, realizzato con un materiale innovativo, la catena portacavi antitrucioli R2.75 e i cuscinetti rotanti in polimero, privi di lubrificazione e con angolo di rotazione regolabile. Nel settore robotica, invece, il cavo chainflex Ethernet resta intatto anche dopo 22 milioni di torsioni. Questi cavi devono essere in grado di operare senza problemi ed essere realizzati con materiali, design e processi produttivi appositi: l’elemento decisivo è rappresentato dai test finali in laboratorio, poiché solo una lunga serie di prove può rivelare nella pratica quali siano i materiali e le strutture in grado di sopportare i pesanti requisiti del settore.

leggi tutto

LOGISTICA
L’INNOVAZIONE NEL DNA

Importanti cambiamenti in ambito normativo imporranno quest’anno enormi investimenti ai produttori di carrelli elevatori. Doosan Industrial Vehicle è avvantaggiata dall’avere una propria divisione motori all’interno del gruppo, un enorme team di ricerca e sviluppo e la capacità di investire milioni di dollari in soluzioni tecnologiche innovative per nuovi prodotti. Doosan Industrial Vehicle incarna l’approccio e l’impegno per una tecnologia innovativa applicata, qualità che rappresentano il “marchio di famiglia” Doosan. Come risultato, la società è nella posizione ideale per approfittare dello sviluppo normativo entrato in vigore quest’anno, che ha avuto poco clamore, ma che è potenzialmente estremamente significativo per l’intero settore della movimentazione: i nuovi standard di emissioni dell’Unione Europea riguardanti i motori diesel dei veicoli non stradali, compresi i carrelli elevatori.

leggi tutto

PROGETTAZIONE
CALCOLI PER LA MECCANICA

Al 13 aprile manca poco: la Fiera industriale di Hannover Messe apre le sue porte e, contemporaneamente, esce la nuova release KISSsoft 03/2015 nella quale sono state implementate diverse novità. La Casa svizzera, lo ricordiamo, è nota per lo sviluppo di programmi di calcolo destinati a ingegneri e costruttori dei più diversi settori. Nell’ambito della realizzazione di ingranaggi e sistemi di trasmissione per macchine edili o vetture di Formula 1, nel ramo delle funivie o nella produzione di ingranaggi in miniatura per la sonda Mars Pathfinder, in tutto il mondo sono sempre di più le aziende che si affidano ai programmi di calcolo KISSsoft. Conformemente alle norme in vigore (DIN, ISO, AGMA), il software garantisce una progettazione rapida e di alta qualità, calcoli di verifica e analisi della resistenza degli elementi macchina, con documentazione dei fattori di sicurezza e della durata prevista.

leggi tutto

PROGETTAZIONE
PER PROGETTI SMART

CAMWorks, software per fresatura, tornitura ed EDM, sviluppato dall’azienda americana Geometric Limited, è proposto in esclusiva per l’Italia da CIMsystem. Si tratta di un prodotto veloce ed efficace che consente di ottenere un livello di programmazione complessa, completamente automatizzata e con minimi interventi manuali. CAMWorks è un CAM innovativo e rivoluzionario che permette la completa integrazione nei due CAD SolidWorks e Solid Edge, con il beneficio di lavorare sullo stesso file CAD del progetto da realizzare, senza perdere alcuna informazione e senza conversioni di file, che possono rivelarsi poco funzionali in termini di tempistiche.

leggi tutto

ATTREZZATURE
MOVIMENTI IN 3D

Flessibile come una colonna vertebrale e protetto alla perfezione: il Robotrax di Kabelschlepp è stato progettato per l’impiego su robot industriali. Esso consiste in una struttura composta da maglie in materiale plastico, con connessioni sferiche da entrambi i lati, che sono in grado di sopportare movimenti basculanti e rotatori tridimensionali delle macchine. Le forze vengono trasmesse mediante una fune d’acciaio che attraversa la struttura del Robotrax nella parte centrale e che lo rende adatto a sopportare forze e accelerazioni estreme. La catena portacavi viene fissata al braccio robotizzato mediante attacchi di rapida e semplice apertura e che possono essere agganciati a qualsiasi maglia della catena in base all’esigenza di movimentazione della macchina.

leggi tutto

UTENSILI
L’ARCHIVIO INTELLIGENTE

Un enorme archivio utensili che s’interfaccia ai diversi settori e processi aziendali, tra cui produzione, magazzino, acquisti, al fine di ottimizzare la produttività in officina. NOVOsphere™ di Kennametal offre una soluzione alle aziende alla ricerca di un vero miglioramento dei processi, assicurando un cambiamento radicale nel modo di lavorare. Dal suo rivoluzionario lancio nel 2013, l’applicazione NOVO™ ha continuato ad evolversi fornendo dati completi su utensili di fresatura, tornitura, foratura, parti di ricambio e parametri di lavoro, facendo risparmiare ore di consultazione di cataloghi e ipotesi su processi di lavorazione a pianificatori e ingegneri di produzione. Ed ora, grazie al collegamento continuo con il Machining Cloud™, il sistema produrrà nuove efficienze nella progettazione dei pezzi, nelle simulazioni di taglio, nei presettaggi, nell’effettiva lavorazione, nella gestione degli inventari e nell’e-commerce.

leggi tutto

COMPONENTI
I “COMANDI” DELLE TAVOLE

La polivalenza è tra le scommesse più importanti per costruttori di fresatrici multiasse e torni verticali. La stessa macchina deve infatti assicurare operazioni di tornitura e fresatura diverse, così da permettere il concatenamento delle lavorazioni con la massima precisione, senza smontaggio del pezzo, e una migliore produttività. Questi vincoli hanno finora imposto soluzioni di comando generalmente complesse, senza che queste rispondessero necessariamente a tutti i requisiti tecnici. Le soluzioni REDEX si distinguono garantendo il comando integrato e complementare delle tavole di fresatura e tornitura verticale. La messa in opera dei sistemi offerti è notevolmente semplice e i progettisti possono scegliere i comandi in funzione dell’applicazione e delle loro priorità in termini di velocità, potenza, precisione o rigidità.

leggi tutto

SIDERURGIA
TECNOLOGIA RFID

O.R.I. Martin è una moderna e dinamica acciaieria dedicata alla produzione di acciai speciali per il settore automobilistico e per l’industria meccanica in generale, con una consolidata esperienza di più di 80 anni. L’azienda ha costruito e continua a sviluppare il suo successo sui seguenti pilastri: qualità del prodotto ottenuta attraverso continui investimenti degli impianti e attività di addestramento e formazione dei propri dipendenti; flessibilità e affidabilità del servizio garantita dall’elevata verticalizzazione delle lavorazioni che vengono eseguite internamente; soddisfazione dei clienti esplicata attraverso lo sviluppo di qualità di acciaio nuove e/o personalizzate alle esigenze del cliente; attenzione alla salute-sicurezza del personale nei luoghi di lavoro e sensibilità ambientale, esplicate dal rispetto delle leggi vigenti e dal miglioramento continuo delle proprie prestazioni. L’azienda appartiene all’omonimo gruppo, di cui fanno parte altre 8 aziende, con un fatturato complessivo annuo di 414 milioni di euro (dato del 2013), di cui circa il 40% è proveniente dall’export. Ed è proprio su questa scia che si inserisce il progetto di automazione e controllo, tramite tecnologia RFID, delle fasi successive alla produzione del tondo in rotoli laminato a caldo, presso lo stabilimento di Brescia.

leggi tutto

MACCHINE
UN PROGETTO INNOVATIVO

Tra le numerose proposte che Fritz Studer porta anche alla 29.BI-MU figura la nuova rettificatrice cilindrica interna per pezzi corti e lunghi S141 che adotta tecnologie collaudate per un progetto innovativo. Nella ri-progettazione della macchina è confluito tutto il know-how sviluppato in decenni di esperienza nella rettifica e una solida conoscenza dello “stato dell’arte”. Oltre a una qualità e a una precisione affidabili e durature, anche l’impiego di tecnologie innovative e collaudate, un’eccellente ergonomia e un comfort d’uso ottimale sono stati obiettivi primari dello sviluppo progettuale. Già al primo sguardo, la macchina colpisce per il design ergonomico e la semplicità d’uso. Due grandi porte scorrevoli offrono la massima accessibilità per la sostituzione dei pezzi e delle mole. I brevi tempi di conversione e la rapida riprogrammazione del comando contribuiscono a ridurre i tempi morti e fanno della macchina una soluzione interessante per la lavorazione di pezzi singoli e di piccole e grandi serie.

leggi tutto

PROGETTAZIONE
GESTIONE MULTI-CAD

Fondata nel 1985, PTC, che impiega oggi circa 6.000 professionisti e si rivolge a oltre 28.000 imprese operanti in settori produttivi in rapida evoluzione, in tutto il mondo, ha annunciato la disponibilità dell’ultima release del rivoluzionario software di progettazione 3D Creo®. La versione 3.0 propone la nuova tecnologia Unite™, destinata a semplificare significativamente l’utilizzo di file provenienti dai sistemi CAD più disparati direttamente in PTC Creo. Inoltre, grazie a strumenti di progettazione maggiormente integrati, punta ancor più all’innovazione, offrendo la possibilità di riutilizzare completamente il lavoro di Concept Design all’interno dei processi di progettazione di dettaglio. Infine, l’incremento di produttività assicurato da questa release consentirà ai clienti di focalizzarsi maggiormente sull’innovazione e sulla qualità del prodotto.

leggi tutto

MACCHINE
L’IBRIDA RIVOLUZIONARIA

Nell’era dei cicli di vita dei prodotti sempre più brevi e in quella dei componenti sempre più complessi e personalizzati, i processi generativi offrono supporto alle aziende per una produzione più rapida di prodotti nuovi ed innovativi. I processi di produzione generativa consentono la realizzazione di geometrie e pezzi complessi e l’inimitabile connubio della tecnologia di sinterizzazione laser con iniettore di polveri e della tecnologia di fresatura apre all’operatore orizzonti completamente nuovi in quanto ad applicazioni e geometrie realizzabili. Grazie alla Lasertec 65 Additive Manufacturing, Sauer Lasertec offre ora una soluzione ibrida che combina la sinterizzazione laser con la fresatura a 5 assi. Questa tecnologia utilizza il processo di riporto di materiale applicato mediante un iniettore di polveri metalliche, che vanta velocità fino a venti volte superiori alla produzione mediante letto di polvere.

leggi tutto

AUTOMAZIONE
I MOTORI DELL’EFFICIENZA

Sul fronte dell’efficienza energetica la politica di SEW-Eurodrive si concretizza non solo offrendo prodotti e soluzioni all’avanguardia, ma anche attraverso la capacità di intervenire su impianti esistenti al fine di migliorarne le performance. Tra le soluzioni più avanzate che SEW è oggi in grado di mettere in campo, oltre al motore DRC, un’unità con inverter integrato dotata di un livello di efficienza addirittura superiore alle specifiche IE4, vi è il sistema di azionamento Movigear. Si tratta di un gruppo meccatronico che integra in un’unica soluzione l’elettronica di comando, il motore brushless e un riduttore ad elevata efficienza che, in alcuni specifici casi – come documentato da una apposita dimostrazione esposta da SEW alla recente SPS IPC Drives Italia – consente di ottenere risparmi energetici fino al 50% rispetto ad una soluzione che utilizza un motore elettrico di tipo IE2, come spesso accade nei sistemi di movimentazione che ancora ‘girano’ in parecchie realtà produttive.

leggi tutto

LOGISTICA
MOSSE ANTICIPATE

Ad un evento svoltosi in concomitanza con la conferenza stampa tenuta da Hannover Messe per l’apertura del CeMAT, Toyota Material Handling Europe ha presentato a più di 100 giornalisti internazionali la propria partecipazione alla manifestazione nota come il “palco mondiale” del Material Handling, svoltosi ad Hannover dal 19 al 23 maggio. Gli interventi del Chairman Hirooki Fujiwara e del presidente Matthias Fischer hanno illustrato, tra l’altro, anche le ultime novità in termini di prodotti e servizi offerti dall’azienda, una vera anteprima sul futuro della logistica. Tramite occhiali 3D, TMHE ha reso anche possibile un anticipato tour virtuale del proprio stand, che, quest’anno, per la prima volta, è stato ubicato all’interno del padiglione P32, conferendo un maggior risalto alla presenza dell’azienda a questa manifestazione.

leggi tutto

SOFTWARE
PROVATO IN MACCHINA

Le crescenti sfide per la rettifica e la manutenzione di nuove generazioni di punte e frese a geometria complessa sono state risolte da una nuova versione del pacchetto software NUMROTO per la rettifica di utensili. La versione 3.8 automatizza la rettifica multielicoidale e a scanalatura variabile e fornisce una nuova funzione di taglio a forma per inserti profilati. Disponibile per gli attuali utilizzatori come aggiornamento, il software è installato sui potenti sistemi CNC Flexium+ di NUM, che offrono vantaggi significativi. Oggi, 15 dei principali produttori di rettificatrici CNC per utensili incorporano il software NUMROTO nei loro prodotti, la cui applicazione è estesa su più di 40 differenti tipi di macchine.

leggi tutto

UTENSILI
APPLICAZIONI IN FRESATURA

Le frese di recente sviluppo assicurano la flessibilità operativa necessaria per la lavorazione di componenti sempre più complessi. Man mano che i costruttori di macchine introducono prodotti caratterizzati da funzionalità ed efficienza più elevate, i componenti da produrre diventano più complicati e difficili da realizzare. Oltre a presentare profili complessi e tolleranze sempre più rigide, vengono spesso realizzati con materiali ad alte prestazioni che assicurano robustezza e affidabilità, ma che incidono negativamente sulla lavorabilità. Le recenti proposte di Seco Tools, fornitore globale di utensili e accessori per qualsiasi lavorazione ad asportazione di truciolo che ha il proprio quartier generale a Fagersta, in Svezia, ed è presente in oltre 50 paesi, rappresentano la giusta soluzione per massimizzare la produttività e la redditività del cliente.

leggi tutto

SOFTWARE
SIMULAZIONE DI FLUIDI

Ansys porta chiarezza e conoscenza per le più pressanti sfide di design attraverso simulazioni veloci, affidabili e accurate. La tecnologia Ansys consente alle aziende di tutti i settori di prevedere con certezza il funzionamento dei loro prodotti nel mondo reale. I clienti si affidano al software Ansys per garantire l’integrità di prodotto e il successo tramite l’innovazione. Grazie a più veloci tecnologie di pre-processing, solver e ottimizzazione, gli utenti che si avvalgono della release 15.0 di Ansys per la simulazione fluidodinamica sono oggi in grado di rispettare scadenze di sviluppo ancor più stringenti e ridurre ulteriormente il time to market. Le nuove funzionalità della versione 15.0, rilasciata a fine 2013, offrono agli utenti una vasta gamma di vantaggi sull’intero portfolio di prodotti.

leggi tutto

SISTEMI DI PRESA
QUASI UMANA

Chi non ricorda le discussioni scatenatesi all’epoca dell’introduzione delle fotocamere digitali. Oggi tutte le preoccupazioni, le riserve e le paure sembrano scomparse: con noncuranza e in modo naturale queste meraviglie di ingegneria digitale sono ora utilizzate anche da bambini piccoli o anziani tecnicamente meno esperti. Uno sviluppo simile, affermano gli esperti di robotica, è quello che sta interessando ora il campo della robotica di servizio. Ecco un esempio in cui si rende necessaria una cooperazione di diverse tecnologie: misurazione laser e sistemi di elaborazione di immagini forniscono una percezione dell’ambiente senza alcun tipo di contatto. Sensori angolari, di coppia e pressione, rilevano forze, momenti e pressioni, consentendo in tal modo al robot di muoversi autonomamente e di svolgere compiti di manipolazione che richiedono forza particolare.

leggi tutto

AUTOMAZIONE
IN TOTALE SICUREZZA

Recentemente presentato da Eaton, l’avviatore motori elettronico EMS è multifunzionale e integra la protezione dei motori da sovraccarichi. Rispetto ai sistemi convenzionali, permette di ridurre i tempi per il cablaggio del 60% e il numero di componenti hardware richiesti fino al 70%. La sua ridotta larghezza consente di ottimizzare l’uso dello spazio nell’armadio elettrico e contribuisce ad assicurare un design uniforme all’interno dello stesso. La tecnologia push-in impiegata per il collegamento dei terminali non prevede l’uso di alcun attrezzo e riduce quindi al minimo i tempi d’installazione, mentre la tecnologia di commutazione ibrida aumenta la durata complessiva dell’avviatore.

leggi tutto

Pagina 4 di 6

Sponsor

Mediapartners